IRENE CRISTINZIO

di , 19 Luglio 2013 13:52

SINISCOLA: ACQUA DI NUOVO POTABILE

di , 27 Aprile 2015 22:31

Siniscola: acqua di nuovo potabile

A seguito delle analisi di verifica effettuate presso il laboratorio A.R.P.A.S. (Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente della Sardegna) sui campioni di acqua prelevati dai Tecnici della Prevenzione del SIAN (Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione) dell’Azienda Sanitaria Locale di Nuoro (Distretto Sanitario di Siniscola), in data 21 aprile 2015, si comunica che tutti i parametri chimici e microbiologici dell’acqua distribuita nella rete idrica del comune di Siniscola sono risultati nella norma.

Pertanto il SIAN ha già provveduto (fin da venerdì 23) a informare il Sindaco di Siniscola che l’acqua è nuovamente potabile.

(DA: comunicato ASL3 Nuoro-27 Aprile 2015)

MUSEO MAN: “Sa die de sa Sardigna” 28 Aprile_”Invasioni digitali” 30 Aprile

di , 27 Aprile 2015 22:22

SA DIE DE SA SARDIGNA

Ingresso gratuito al MAN

 28  Aprile

In occasione della celebrazione de Sa die de sa Sardigna 2015, il giorno 28 aprile, grazie al contributo della Regione Autonoma della Sardegna, l’entrata al museo sarà gratuita. Sarà possibile visitare le mostre: La costante resistenziale #1. Venticinque anni di ricerca artistica in Sardegna e Civil Servants, Ricerca artistica e problematiche ambientali in Sardegna.

Invasioni digitali 2015.

Un’incursione di cartoline

30 Aprile 2015

Giovedì 30 aprile, in occasione di “Invasioni digitali” il Dipartimento Educativo del MAN organizza un’incursione di immagini all’interno delle sale del museo, che per un’intera giornata ospiterà, assieme alle opere presenti in mostra, le rielaborazioni grafiche, in versione cartolina, dei partecipanti ai laboratori organizzati nell’ambito del progetto “La costante resistenziale”.

Le piccole opere, realizzate con tecniche miste, sono il frutto di un percorso di riflessione sulle regole della composizione, del colore e dell’utilizzo dei materiali a partire dai linguaggi sperimentali elaborati, negli anni Sessanta e Settanta, dagli autori presenti in mostra. Collocati accanto alle opere da cui hanno tratto ispirazione, le “cartoline” saranno visibili nell’intera giornata di giovedì 30 aprile, negli abituali orari di apertura del museo.

“Invasioni digitali” è un progetto nazionale nato sul web con l’intento di diffondere e condividere la propria visione del patrimonio storico, artistico e culturale italiano attraverso internet e i social media, favorendo una fruizione più diretta e partecipata di musei e luoghi d’arte e cultura, costruendo un bacino comune di immagini e informazioni. Le “invasioni digitali” proseguiranno fino al 3 maggio in molti altri siti museali e culturali di tutta Italia.

L’”invasione” è rivolta a blogger, instagramer, appassionati di fotografia, di social media, ad ambasciatori del territorio e semplici curiosi e cittadini che hanno voglia di avvicinarsi all’arte e alla fotografia. I partecipanti all’invasione, il giorno 30 Aprile, potranno raccontare l’esperienza della visita all’interno delle sale del museo documentandola con smartphone e fotocamera.

Con questa iniziativa il MAN si apre al suo pubblico per trasformare il museo in uno spazio condiviso di esperienze e riflessioni, un luogo d’interazione e espressione nel quale il visitatore diventa partecipante attivo e interlocutore privilegiato. È in quest’ottica che il MAN ha scelto di aderire all’iniziativa “Invasioni Digitali“, che favorendo l’accesso fisico e virtuale al museo permette agli “invasori” di incontrarsi, conoscersi, esprimersi e condividere idee e proposte.

(DA: comunicato del Museo Man-27 Aprile 2015)

 

 

 

28 APRILE 2015: I “CANTORES DE IRGOLI” A “SA DIE DE SA SARDINNA 2015″

di , 27 Aprile 2015 18:37

TZELEBRATZIONE DE

“SA DIE DE SA SARDIGNA”

28 de Abrile 2015

Sa Die de sa Sardinna

Di seguito il programma dell’iniziativa che vede coinvolti i Cantores de Irgoli , per la quale è’ stato creato un evento nella loro pagina facebook: IRGOLI LIMBA E CULTURA ORALE

MISSA CANTATA IN SA CATEDRALE DE CASTEDDU

Sos cantos liturgicos a 4 voches de traditzione orale de Irgoli, Bosa e Bortigali, paris chin sos sonos de canna, ant a acumpantzare sa Missa pro tzelebrare sa Die de sa Sardigna narata dae s’Arcipìscamu Musennore Arrigo Miglio, in Sa Catedrale de Casteddu.

Sa preiga at a essere in sardu.

NASCHIDA DE SU CORDINAMENTU REGIONALE

DE SAS ARTES POETICAS E MUSICALES DE TRADITZIONE ORALE.

In antis de sa Missa, in su Palathu Regiu, bi at a essere unu momentu de importu mannu pro sa cultura de sa Sardigna chin sa presentatzione e sa firma, dae tres rapresentantes provisorios de onni arte, de su documentu de intentos pro sa naschida de su Coordinamentu Regionale de sas Artes Poeticas e Musicales de Traditzione Orale.

Custas sas 9 artes de Sardigna chi si aunint pro promevere initziativas de valoritzazione, promozione e tutela de custu bene immateriale cumunu de totus sos sardos:

  • Cantu a tenore
  • Cantu polivocale de sa traditzione orale sacra
  • Cantu logudoresu a chiterra
  • Launeddas
  • Sonettes e fisarmonicas
  • Poesia improvisata logudoresa
  • Poesia improvisata a sa campidanesa
  • Poesia imprivisata a sa repentina
  • Poesia improvisata a mutos

CUSTU SU PROGRAMA DE SU 28 A MANZANU

Pro su programma cumpletu bidite in su situ: www.sadie2015.eu

28 de Abrile 2015 – Palazzo Regio – a oras de sas 9:00

Tzelebratzione de Sa Die de sa Sardigna

una faina de su Comitadu pro sa Die e de sa Fondazione Sardinia

Catedrale – a oras de sas 10:30

Missa narada dae s’archipìscamu Missennore Arrigo Miglio

cantada dae su Cuncordu Sas Enas de Bortigali, Coru de Bosa, Sos Cantores de Irgoli; sonadores de launeddas Stefano Pinna, Graziano Montixi, Marcello Trucas

una faina de su Comitadu pro Sa Die e de sa Fondazione Sardinia

================

(DA: comunicato dei Cantores de Irgoli-26 Aprile 2015)

CAMERA DI COMMERCIO NUORO: Indagine sulla grande distribuzione organizzata

di , 27 Aprile 2015 17:47

INDAGINE SULLA GRANDE

DISTRIBUZIONE ORGANIZZATA

SCADENZA: 30 APRILE 2015?

Come ogni anno il Ministero dello Sviluppo Economico, in collaborazione con le Camere di Commercio, effettua la rilevazione periodica sulla Grande Distribuzione Organizzata.

Tale indagine è prevista dal Programma Statistico Nazionale (PSN) 2014 – 2016 ed è compresa tra le rilevazioni del D.P.R. 19 luglio 2013, per le quali sussiste l’obbligo di risposta ai sensi dell’art. 7 del D.Lgs n. 322/1989. In particolare i supermercati, grandi magazzini, ipermercati, minimercati ed esercizi specializzati operanti nella vecchia Provincia di Nuoro devono rispondere all’indagine entro il 30 Aprile trasmettendo il questionario compilato ai seguenti indirizzi mail: vanna.deiana@nu.camcom.it e jessica.contieri@nu.camcom.it.

Per maggiori informazioni è possibile contattare: Vanna Deiana – tel. 0784 242552, Jessica Contieri – tel 0784 242503 o consultare il sito camerale.

(DA: Camera di Commercio Nuoro-24 Aprile 2015)

COMUNE DI OROSEI: Concorso di Pittura Estemporanea “Santa Maria ‘e Mare”

di , 27 Aprile 2015 16:17

Fiume Cedrino:la barca che trasporta il simulacro di Santa Maria 'e Mare verso la chiesetta

CONCORSO DI PITTURA

‘’SANTA MARIA E MARE” 2015

Domenica 31 Maggio 2015

Il Comune di Orosei (Provincia di Nuoro) organizza nella giornata di Domenica 31 Maggio un Concorso di Pittura Estemporanea “Santa Maria ‘e Mare” e saranno esposte ad Orosei in‘ ’Piazza del Popolo”, sempre nella giornata di Domenica 31 Maggio, dalle ore 20.00 alle ore 21.30. In questo contesto sarà effettuata la premiazione.

Per maggiori dettagli si rimanda al seguente Regolamento del Concorso:

Orosei: La chiesetta di Santa Maria 'e Mare nei pressi della foce sul Cedrino

REGOLAMENTO CONCORSO DI PITTURA

‘’SANTA MARIA E MARE” 2015

ARTICOLO 1

Il Comune di Orosei – Assessorato alla Cultura – , organizza un concorso di pittura estemporanea dal tema “Orosei: Santa Maria e mare” _ 

ARTICOLO 2

Il concorso è aperto a tutti gli artisti con qualsiasi tecnica espressiva. Il premio di euro 600 sarà assegnato al primo classificato, il premio di euro 500 al secondo classificato ed il premio di euro 400 al terzo classificato; saranno altresì assegnati ulteriori premi per gli altri concorrenti.

ARTICOLO 3

Il concorso consiste nel ritrarre un particolare momento della Festa di Santa Maria e Mare che si svolgerà l’ultima domenica di maggio 2015..

ARTICOLO 4

Le tele saranno timbrate presso la Pro Loco di Orosei , Domenica 31 Maggio, dalle ore 8.00 alle ore 9.30. All’atto della consegna si provvederà al versamento di Euro 15,00 quale quota d’iscrizione.

ARTICOLO 5

Le tele dovranno avere un formato minimo di 50×70 cm e massimo di 100×70 cm.

ARTICOLO 6

Una giuria competente e qualificata, il cui giudizio è da ritenersi insindacabile, provvederà ad una selezione delle opere ritenute migliori ed a stilare la classifica dei premiati.

ARTICOLO 7

Le opere dovranno essere consegnate alle ore 20.00 presso la Pro Loco, nella giornata di Domenica 31 Maggio e saranno esposte, sempre nell’ambito della giornata di Domenica 31 Maggio, dalle ore 20.00 alle ore 21.30 in‘ ’Piazza del Popolo” ,ad Orosei. In questo contesto sarà effettuata la premiazione. Si raccomanda vivamente la presenza degli autori per la premiazione.

ARTICOLO 8

Il comitato organizzatore avrà cura della buona custodia delle opere consegnate per l’esposizione, ma non si assume responsabilità alcuna per eventuali smarrimenti, furti, danneggiamenti o distruzioni derivanti da qualsiasi causa.

ARTICOLO 9

Le opere non premiate, se non ritirate entro 30 giorni dalla data della premiazione, saranno trattenute e diverranno di proprietà comunale. Le prime tre opere premiate diverranno automaticamente di proprietà comunale e saranno esposte presso gli edifici storici di Orosei. La prima opera classificata rappresenterà (su manifesti e locandine) l’evento ‘’Santa Maria e Mare 2016’’.

ARTICOLO 10

I partecipanti al concorso, s’impegnano ad accettare e rispettare il presente regolamento.

ASSESSORATO ALLA CULTURA

PRO LOCO DI OROSEI

ASSOCIAZIONE SANTA MARIA

(DA: comunicato Comune di Orosei

COMUNE DI OROSEI: questa sera-ore 18,30 convocato il Consiglio Comunale

di , 27 Aprile 2015 09:23

Si comunica che il Consiglio Comunale è convocato, presso la Sala Consiliare, in seduta straordinaria urgente, alle ore 18,30 di oggi Venerdì 17 Aprile 2015, per discutere del seguente

Ordine del Giorno:

-Approvazione ordine del giorno problematica sistema idrico locale.

IL SINDACO

F.P.Mula

(DA: sito istituzionale Comune di Orosei)

OROSEI:Oggi presentazione libro di Franceschina Loddo “COMMO TI LU CONTO”

di , 24 Aprile 2015 11:22

Presentazione Libro di Franceschina Loddo

“COMMO TI LU CONTO”

Venerdì sera 24 Aprile-alle 19,00- nella Sala Coniliare verrà presentato il libro “Commo di lu conto”,un racconto romanzato scritto in limba sarda locale da Franceschina Loddo oroseina,71 anni ben portati, ora in pensione che ha scoperto la vena poetica e dei piccoli racconti intorno alla mezza età.

E questo lungo racconto nella prima parte in sardo ha la seconda tradotta in italiano da Maddalena (Malle) Cabras, oroseina anch’essa. Introdurrà i lavori il sindaco Franco Mula a cui seguirà Daniela Contu, assessore alla cultura. L’Autrice di questo libro “Como ti lu conto…”, ha in effetti trasformato -come dice nella prefazione prof. Alfonso Carrabs- un lungo racconto di vicende e personaggi, in un romanzo descrivendo una storia complessa di alcune famiglie di Orosei che si svolge in un arco di tempo, tra fine 800 e meta 900 con fatti ricordati a memoria dall’autrice.

Gli argomenti ruotano attorno ai principi di un ambiente paesano di altri tempi, quali l’amicizia, il rispetto reciproco, l’attaccamento al lavoro il senso dell’onore e della famiglia, temi morali e sociali allora comuni a tutti i paesi della Sardegna con, sullo sfondo le vicende delle due guerre mondiali.

Leggere il libro ci riporta ad un’epoca che è tanto e molto spesso dimenticata come l’antico dialetto oroseino, usato nel racconto, spesso diverso dall’attuale. “Como ti lu conto…” è un libro scritto col cuore, con i sentimenti di chi ama la propria terra le sue origini il suo dialetto. Un racconto -quello di Franceschina Loddo- meticoloso, a volte quasi ossessivo nella ricerca delle situazioni particolari ed espressioni dialettali familiari e popolari, spesso fatti di sentenze, detti, proverbi che ci riporta indietro nel tempo.

..“Como ti lu conto”  è un racconto romanzato che non deve mancare nelle scuole e nelle famiglie di Orosei .

Questo libro, da dedicare agli altri.

Marco Camedda- 22 Aprile 2015

(Pubblicato dalla La Nuova Sardegna-24 Aprile 2015)

LA COPERTINA DEL LIBRO

LA SERATA SI SVOLGERA’ SECONDO LA SEGUENTE SCALETTA:

  • Franceschina Loddo leggerà una poesia scritta espressamente da Franceschina Loddo per l’occasione;
  • Introduce il Sindaco Franco Mula e l’Assessore alla Cultura Daniela Contu;
  • Presenta e coordina l’Assessore ai Servizi Sociali Silvia Dessena;
  • Intervista del Prof. Alfonso Carrabs (autore della prefazione del libro) all’Autrice;
  • Esibizione,in alcuni intermezzi, di gruppo etno di Orosei;
  • Martino Corimbi leggerà un brano del libro  “Commo ti lu conto”;
  • Presentazione di una poesia di cadauno dei poeti oroseini Salvatore Cherchi e Salvatore Carrone (recentemente scomparsi) da parte di Martino Corimbi.  Mentre la poesia di Anzelinu Nanni sarà letta da fratello Salvatore (poeta anch’esso).

Marco Camedda

ASL3-NUORO: Incontro su “Famiglie, affido e accoglienza minori

di , 23 Aprile 2015 18:55

Giovedì: 30 Aprile 2015

Incontro su “Famiglie, affido e accoglienza

Hai mai avuto il desiderio di ospitare un bambino presso la tua famiglia?

L’Azienda Sanitaria di Nuoro comunica che giovedì 30 aprile, alle 17.00, presso il Consultorio Familiare di Nuoro, in via La Marmora 98, sarà possibile parlarne insieme agli esperti del Consultorio e ad altre famiglie che vivono questa impagabile esperienza.

Sono invitati a partecipare coppie, genitori e comuni cittadini interessati e sensibili ai temi della solidarietà e dell’aiuto nei confronti di minori in difficoltà.

(DA: comunicato ASL3 Nuoro-20 Aprile 2015)

GALTELLI’: Incontro su “Dipendenze…Parliamone”

di , 23 Aprile 2015 08:06

(DA: sito istituzionale Comune di Galtellì)

COMUNE DI NUORO: ripristino di larghi tratti della pavimentazione di via Roma.

di , 21 Aprile 2015 15:19

I lavori prenderanno il via giovedì 23 aprile

Per questo motivo il Settore Polizia Municipale ha emesso una ordinanza di disciplina del traffico con decorrenza 22 aprile e fino al termine dei lavori.

L’ordinanza prevede:

Via Roma: divieto di transito per tutti i veicoli.

Pza S. Giovanni tratto compreso fra via Chironi e via Roma: divieto di circolazione a tutti i veicoli, obbligo di svolta in via Chironi.

Vle Ciusa dall’intersezione con la S.S. 129 Nuoro-Orosei: transito vietato agli autocarri di massa a pieno carico superiore a 3.5T.

Via Marconi incrocio con Pza Su Connottu: divieto di accesso in via Roma.

Via Cavour incrocio via Angioj: divieto di accesso a via Cavour, direzione obbligatoria a via Angioj, consentito il traffico dei veicoli in via Angioj durante gli orari ZTL

Via Brofferio incrocio via Baccarini: divieto accesso in via Roma eccetto residenti.

Via Farina: Senso unico di circolazione nel senso di marcia da via Sulis verso via Ferraccciu.

Via Sulis incrocio via Farina: direzione obbligatoria a destra per via Farina.

Via Ferracciu tratto compreso fra via Farina e via Roma: direzione obbligatoria diritto.

Via Salaris: divieto di accesso a via Roma; divieto di transito a tutti i veicoli eccetto residenti e titolari autorimesse, Azienda Foreste Demaniali (veicoli di servizio per ingresso alle autorimesse); Università (veicoli di servizio per ingresso autorimesse). Divieto di sosta di tutti i veicoli sul lato sinistro della carreggiata, secondo il previsto senso di marcia da via Papandrea a via Roma.

Via Deffenu tratto compreso fra via Papandrea e via Roma: divieto di transito a tutti i veicoli eccetto residenti e titolari di autorimesse, Amministrazione Provinciale (ingresso alle autorimesse) e disabili.

(DA: comunicato Comune di Nuoro- 20 Aprile 2015)-foto di un amico

OROSEI: Incontro-Dibattito su Cyberbullismo, Gioco d’azzardo e Io e l’Alcool

di , 20 Aprile 2015 20:53

OROSEI:

Assessorato Servizi Sociali

 (DA: comunicato Servizi Sociali congiunti  U.d.C. Valle del Cedrino)

ASL3-NUORO: Seconda Giornata Nuorese dedicata alla corretta manovra di disostruzione in età pediatrica

di , 20 Aprile 2015 20:42

MANOVRE DI DISOSTRUZIONE

Una giornata ASL dedicata agli asili nuoresi

23 aprile, dalle 15.30 alle 18.00

L’Unità Operativa Pediatria di Comunità dell’ASL di Nuoro, in collaborazione con le direzioni degli Asili Nido Privati:

  • Che meraviglia!
  • Le coccole
  • Piccini picciò
  • Nostra Signora delle Grazie

organizza la Seconda Giornata Nuorese dedicata

alla conoscenza e pratica delle corrette manovre di disostruzione.

 La sua realizzazione operativa è resa possibile dalla disponibilità di un’equipe dedicata, costituita da Istruttori 118 certificati IRC (Italian Resuscitation Council) dell’Omnia Emergenza, Responsabile la Dott.ssa Andreina Fois, che eseguirà la dimostrazione a titolo gratuito.

«Desideriamo congratularci nuovamente con le Direzioni degli Asili Privati coinvolti – commenta il Dott. Francesco Fadda, Direttore della Pediatria di Comunità – per l’impegno fin qui profuso per il benessere e la sicurezza dei piccoli ospiti e, quindi, delle famiglie».

«Eventi come questi – continua Fadda – sono possibili solo quando la sensibilità e la volontà travalicano il mero dovere istituzionale: siamo perciò grati alle Direzioni e al Personale degli Asili citati, che offrono un servizio diversificato, e certo completo, ai propri utenti, grandi e piccoli. Doverosi, inoltre, i ringraziamenti per l’Equipe di Docenti che, gratuitamente, offrono mezzi e risorse professionali per contribuire alla diffusione di quella Cultura della Sicurezza spesso inspiegabilmente trascurata».

(DA: comunicato ASL3-Nuoro- 20 Aprile 2015)

COMUNE DI BITTI: Entula – scrittori a “Piede Liberos”- Licia Troisi

di , 20 Aprile 2015 20:09

(DA: comunicato del Comune di Bitti- 20 Aprile 2015)

COMUNE DI NUORO: manifestazione “Monumenti Aperti”

di , 20 Aprile 2015 19:58

 CONFERENZA DI PRESENTAZIONE

Mercoledì 22 aprile, alle ore 11.00 presso la Sala Consiglio del comune di Nuoro, il Sindaco Alessandro Bianchi e l’Assessore alla Cultura Leonardo Moro, presenteranno la manifestazione “Monumenti Aperti”, in programma in città sabato 25 e domenica 26 aprile.

Alla conferenza stampa parteciperà il Prefetto di Nuoro Giovanni Meloni.

Monumenti Aperti è ormai considerato un appuntamento fisso non solo perché è una straordinaria occasione di riscoperta del territorio e delle proprie radici, ma anche perché è un’importante opportunità di crescita e sviluppo turistico. La manifestazione ha infatti dato il suo contribuito ad accrescere la consapevolezza delle ricchezze archeologiche, storiche ed ambientali del nostro territorio.

(DA: comunicato Comune di Nuoro-20 Aprile 2015)

CAMERA DI COMMERCIO NUORO: Primavera nel Marghine, Ogliastra e Baronia compie 10 anni

di , 20 Aprile 2015 18:28

Primavera nel Marghine, Ogliastra

e Baronia compie 10 anni

Dal 18 aprile sino al 28 giugno 2015, quindici paesi presentano le bellezze naturali e il patrimonio storico e artistico che raccontano la storia e la lunga tradizione del Marghine, dell’Ogliastra e della Baronia.

Si rinnova anche quest’anno il consueto appuntamento che da 10 primavere propone il viaggio tra i borghi e i tipici paesi nell’incantevole paesaggio tra il verde interno e la turchese costa. Il 18 aprile il protagonista della manifestazione sarà Girasole, uno dei nuovi paesi aderenti al circuito dedicato alla cultura, alla tradizione e alla natura del territorio; il paese di Loceri, invece, non parteciperà alla manifestazione.

L’Ogliastra si presenterà in tutta la sua bellezza, dal mare dai colori unici agli antichi paesi montani: Urzulei, Bari Sardo, Baunei, Lanusei, Lotzorai, Tortolì con Arbatax e Triei. Il racconto della storia della Sardegna proseguirà con Macomer, emblema del Marghine e della cultura nuragica con i suoi numerosi nuraghi e tombe dei giganti.

La Baronia, con la scoperta dei paesaggi incantati e della natura incontaminata, dopo il successo degli anni scorsi propone molteplici occasioni per offrire al visitatore nuovi modi per vivere la Sardegna: Irgoli, Lodè, Siniscola e Loculi. Tra le novità dell’edizione 2015 si segnala la partecipazione di Bosa che proporrà, insieme ai paesi limitrofi, un percorso itinerante tra i luoghi della Malvasia.

Un’esperienza di intense emozioni: la memoria e l’identità della Sardegna rivivono nei sapori e nell’incontro delle persone che con maestria custodiscono l’arte degli antichi mestieri ed i saperi di grande fascino che il visitatore può scoprire in Primavera.

La Camera di Commercio di Nuoro e l’Aspen insieme alle Amministrazioni Comunali propongono un itinerario di grande fascino attraverso la cultura e le bellezze naturali della Sardegna.

L’invito, ancora una volta, è quello di visitare i paesi e partecipare al concorso fotografico Scatta la Primavera: le foto piu’ belle e più votate dal pubblico possono vincere una tipica “taschedda” artigianale in pelle.

(DA: comunicato della Camera di Commercio Nuoro-16 Aprile 2015)

OROSEI: INCONTRO SULL’ACQUA, 500 PRESENZE

di , 20 Aprile 2015 14:10

Grande partecipazione all’incontro

indetto dal movimento “Abba Vona”

OROSEI. Grande affluenza della popolazione di Orosei e degli altri quattro paesi della Bassa Baronia -Valle del Cedrino per l’assemblea pubblica indetta da “Abba Vona”, movimento popolare per il diritto all’acqua sana, costituitosi da pochissimi giorni.

Assemblea partecipata con almeno 500 persone che per due ore e mezza hanno ascoltato con attenzione i qualificati interventi da parte dei componenti del Comitato , di amministratori e di semplici cittadini che, con forza, hanno ribadito il loro «No» all’acqua inquinata che giornalmente sgorga dai rubinetti delle case in Baronìa.

Solo da un paio di giorni fa l’acqua di Orosei è stata dichiarata potabile per cui il sindaco Franco Mula ha potuto quindi emettere l’ordinanza di riuso ai fini alimentari e pulizia dei denti, un’acqua che è mancata ai cittadini per circa un mese lasciando, nonostante il ripristino, diffidenze e contrarietà sull’uso.

La riunione è stata introdotta dal portavoce dell’appena nato movimento, Martino Corimbi che ha esposto in lingua sarda le problematiche relative all’acqua che arriva dall’invaso della diga di Pedra ’e Othoni.

«Il nostro Comitato – ha detto – sarà l’unica e la sola forza di riferimento deputata a rappresentare il popolo baroniese verso la conquista di questo importante obiettivo».

È poi intervenuto Marco Saba che ha evidenziato la diversità dei parametri analitici rilevati, spesso non conformi, come la carica batterica, spesso fuori norma e i danni alla salute dovuti, nel tempo, alla presenza di sostanze chimiche in eccesso.

Hanno preso poi la parola i sindaci del territorio: Franco Mula, di Orosei, che con un discorso ha affermato che la sua amministrazione, si è detta disponibile a marciare nella stessa direzione del Movimento e ha annunciato una convocazione urgente del Consiglio comunale insieme a quelli degli altri paesi.

(DA: La Nuova Sardegna-m.c.-19 Aprile 2015)

NUORO: Parr. S.Domenico Savio – Incontro “Dall’espiazione della pena alla redenzione”

di , 19 Aprile 2015 21:27

(DA: Pietro Caggiari-Cons. Pastorale Parr. S.Domenico Savio-17 Aprile 2015)

COMUNE DI NUORO: Aggiornamento Toponomastica cittadina

di , 19 Aprile 2015 21:07

LA GIUNTA COMUNALE,

NELLA RIUNIONE DEL 15 APRILE,

con l’obiettivo di razionalizzare e dare ordine alla viabilità cittadina e insieme rendere omaggio e riconoscimento a luoghi simbolo della città e personaggi distintisi per profilo morale, culturale, artistico e impegno civico, ha deliberato di intitolare la rotonda di ingresso a Nuoro, all’incrocio fra la via Mannironi e la via Segni, a Giorgio Ambrosoli (1933-1979).

Ambrosoli, avvocato milanese nato nel 1933, venne nominato, nel 1974 dall’allora governatore della Banca d’Italia Guido Carli commissario liquidatore della Banca Privata Italiana, portata sull’orlo del crack finanziario dal banchiere siciliano Michele Sindona. Lo scopo era quello di esaminarne la situazione economica prodotta dall’intricato intreccio tra la politica, alta finanza, massoneria e criminalità organizzata siciliana. Nel corso delle sue analisi Ambrosoli ricostruisce il sistema di “scatole cinesi” finanziarie realizzato da Sindona. A seguito di questa opera di controllo Ambrosoli cominciò ad essere oggetto di pressioni e di tentativi di corruzione, ai quali non cedette pur sapendo di correre notevoli rischi. Giorgio Ambrosoli venne ucciso da un sicario la sera dell’11 luglio 1979.

Giorgio Ambrosoli non ebbe grandi riconoscimenti, nonostante il sacrificio estremo con cui aveva pagato la sua onestà e il suo zelo professionale. l primo omaggio alla figura di Ambrosoli fu il libro di Corrado Stajano, intitolato “Un eroe borghese”.

Ad Ambrosoli hanno dedicato vie, piazze e larghi molte città italiane fra cui Roma, Firenze, Alessandria, Bolzano, Treviso, Varese ed ora anche Nuoro.

Nel corso della medesima riunione la Giunta Comunale ha intitolato a Pierina Falchi la Piazza restrostante la Chiesa della Solitudine.

Pierina Falchi, nuorese, eletta nel Consiglio regionale per il collegio di Nuoro fin dalla prima legislatura (1949), fu la prima donna a raggiungere la carica di assessore della Regione Sardegna e l’unica fino al 1992.

La Giunta ha inoltre provveduto alla

intitolazione di altre aree cittadine.

La rotonda di Viale Sardegna, ingresso strada 238 è stata denominata Largo Maria Carta, indimenticata interprete della tradizione e della cultura della Sardegna.

Il Parco sul Monte Ortobene è stato intitolato alla Madonna del Monte Nero, mentre la strada incrocio fra via Dessanay, via Badu e Carros e la Chiesa dei Salesiani, è denominata Via dell’Oratorio Salesiano.

La Giunta ha deliberato di correggere la attribuzione del toponimo al tratto di strada chiusa che parte da via Jago Siotto, erroneamente attribuito a Giovanni Cavallera, intitolandola a Giuseppe Cavallera.

Infine si è provveduto alla modifica dell’intitolazione dello slargo nell’incrocio fra le vie Mughina, Catte, Mons. Cogoni e Convento, da Piazza Antonio Gaudì a Piazza Caduti della strada.

(DA: comunicato Comune di Nuoro-16 Aprile 2015)

ISRE NUORO: Conferenza Stampa su “Il Mese del Documentario a Nuoro”

di , 19 Aprile 2015 20:26

Lunedì 20 aprile 2015, alle ore 10, 30,

nella sede dell’ISRE in via Papandrea, 6?

Oggetto: Il Mese del Documentario a Nuoro.

Il giorno lunedì 20 aprile 2015, alle ore 10, 30, nella sede dell’Istituto Superiore Regionale Etnografico in via Papandrea 6, si terrà una conferenza di presentazione della manifestazione Il Mese del Documentario, promossa dall’ISRE in collaborazione con Doc/it, Associazione Documentaristi Italiani.

Interverranno: il Presidente dell’ISRE Bruno Murgia, e il regista Salvatore Mereu.

La rassegna si svolgerà a Nuoro dal 22 aprile al 20 maggio e presenterà la miglior produzione del cinema documentario italiano. Le proiezioni si terranno ogni mercoledì alle ore 20:30, in contemporanea nazionale e internazionale, presso l’auditorium “Giovanni Lilliu” in via A. Mereu, 56.

 Il Presidente

Dr. Bruno Murgia

Info: Istituto Superiore Regionale Etnografico

via Papandrea, 6 – Nuoro

Tel. 0784 242900 – 0784 242962 – 0784 242951

mail: promozione@isresardegna.org

http://www.isresardegna.it/

(DA: comunicato ISRE Nuoro-17 Aprile 2015)

OROSEI: Incontro-Dibattito su Cyberbullismo, Gioco d’azzardo e Io e l’Alcool

di , 19 Aprile 2015 20:05

 Progetto sulla Prevenzione delle Dipendenze

e dei comportamenti a rischio

DIPENDE DA ME……

Gli assessorati ai Servizi Sociali dei comuni di Orosei, Onifai, Irgoli, Loculi e Galtellì, in collaborazione con L’Associazione “la Risorsa” di Dorgali”, nell’ambito delle attività rivolte alla prevenzione delle dipendenze propongono per il 2015 il secondo appuntamento del Progetto “Dipendenze…… parliamone” di informazione e sensibilizzazione sulle nuove sfide legate al consumo di alcolici già nell’età adolescenziale e all’uso e abuso di strumenti tecnologici, informatici.

“ Siamo contenti -dicono all’unisono gli Assessori ai Servizi Sociali- di poter portare nel nostro territorio una serie di azioni di informazione e sensibilizzazione rivolte alla comunità e ai ragazzi delle scuole secondarie di primo grado ed a Orosei anche ai ragazzi dell Istituto Tecnico Commerciale .

Gli argomenti in esame sono più che mai attuali, attraverso uno spirito di collaborazione e con l’ intento di portare lo stesso intervento in tutto il territorio della bassa baronia, abbiamo creduto fermamente che questo possa essere d’ aiuto a chi già vive il problema, ed ai giovani affinchè siano consapevoli e coscienti in merito a ciò che li circonda. E’ importante sottolineare che in aiuto a queste problematiche il Comune di Orosei ha istituito il Centro Alcoologico Territoriale che sta diventando un valido punto di riferimento alle sempre più numerose famiglie di tutto il territorio “.

Gli argomenti trattati sono i seguenti:

INTERNET, VIDEOGIOCHI, SOCIAL NETWORK – FACEBOOK, SEXTING – LE NUOVE FRONTIERE E I RISCHI DELLA COMUNICAZIONE VIRTUALE

Negli incontri con gli studenti si intendono affrontare le seguenti tematiche:

  • Dentro la rete – la comunicazione virtuale – gli amici di Facebook
  • Cyberbullismo – i rischi della Rete – Nek Nomination
  • DAL GIOCO ALL’AZZARDO SLOT MACHINE, BINGO, VIDEOPOKER, GRATTA E VINCI, GIOCHI ON LINE

Negli incontri con gli studenti si intendono affrontare le seguenti tematiche:

  • Differenze fra gioco di abilità e gioco d’azzardo
  • Quando il gioco diventa un problema – campanelli d’allarme
  • Fattori di rischio

ALCOL: PIACERE DI CONOSCERTI – SIGNIFICATI E RAPPRESENTAZIONI, RISCHI CORRELATI ALL’USO, MESSAGGI DEI MEDIA SULLE BEVANDE ALCOLICHE, ALCOL E FAMIGLIA

Si intendono affrontare le seguenti tematiche con i ragazzi a partire da una revisione ed analisi critica dei messaggi attualmente circolanti sulle bevande alcoliche.

  • Alcol: cos’è, dove va cosa combina?
  • Noi e l’alcol: come la mettiamo?
  • Bere o non bere? I problemi alcolcorrelati
  • La famiglia e l’alcol…….cosa succede?
  • Quando l’alcol entra in famiglia

Prof. Gianfranco Oppo: Esperto sui fenomeni del bullismo e cyber bullismo – membro dell’Osservatorio sul bullismo

Dott. Antonio Di Berardino – Psicologo – Psicoterapeuta

Salvatore Mele – Operatore Centro di Ascolto di Dorgali

DIPENDE DA ME…

MARTEDI 21 APRILE 2015 – OROSEI

ORE 9,30 – 11,30 ISTITUTO TECNICO – III CLASSE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

Ore 18,30 COMUNITÀ presso la Sala Consiliare

GIOVEDI 23 APRILE 2015 – GALTELLI

ORE 9,30 – 11,30 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

Ore 18,30 COMUNITÀ presso la Biblioteca Comunale

VENERDI 24 APRILE 2015 – LOCULI – ONIFAI – IRGOLI

IRGOLIORE 9,30 – 11,30 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

ONIFAIORE 18,30 COMUNITÀ presso il Centro di Aggregazione Sociale (ex scuola elementare)

Relatori:

Dott. Gianfranco Oppo: Formatore Ricercatore della Coop. Lariso

Tema: Internet, Social Network, Facebook, Sexting, Cyber –bullismo, Nek Nomination

Dott. Antonio Di Berardino: Psicologo – Psicoterapeuta – Serv. Insegnante

Tema: Gioco d’Azzardo, Slot Machine, Gratta e vinci, Giochi on line

Sig. Salvatore Mele: Servitore Insegnante – Operatore Centro d’Ascolto per le problematiche Alcolcorrelate del Comune di Dorgali

Tema: Acoldipendenza – Io e l’alcol

(DA: comunicato Comune di Orosei-15 Aprile 2015)

NUORO-ALLA BIBLIOTECA S.SATTA: Premio Letterario “Un Canto per Satta”

di , 18 Aprile 2015 12:22

Nuoro, Lunedì 20 Aprile 2015-ore 17,00

(DA: comunicato di Antonio Rojch-16 Aprile 2015)

STASERA AD OROSEI: una seduta urgente del Consiglio Comunale per l’emergenza idrica

di , 17 Aprile 2015 16:14

EMERGENZA IDRICA,

a Orosei una seduta urgente del Consiglio

È stato convocato per domani (per oggi- n.d.r.) dal sindaco Franco Mula

Obiettivo: discutere del problema con tutti gli altri sindaci

OROSEI. È stato convocato per domani  (per oggi-n.d.r.) alle 18,30, nella sala consiliare del Comune, in seduta straordinaria e urgente, il consiglio comunale per discutere di un solo punto all’ordine del giorno che riguarda l’approvazione dell’ordine del giorno sulla problematica del sistema idrico locale.

«Raccomando una partecipazione numerosa – dichiara il sindaco Franco Mula– vista l’importanza e la delicatezza dell’argomento che verrà affrontato per conoscere nel dettaglio ogni sfumatura del problema dell’acqua che interessa tutti i paesi della valle del Cedrino».

I divieti di non potabilità nei paesi della bassa Baronia (Orosei, Galtellì, Loculi, Onifai e Irgoli) si alternano a cadenza regolare. È da anni ormai che i cittadini devono affrontare i problemi causati dalla mancanza di acqua potabile. Per questo il comitato spontaneo “Abba vona” ha convocato  ieri  (avantieri-n.d.r.) un’assemblea pubblica al cinema Pitagora per dire basta all’acqua non potabile.

L’ultimo divieto a Orosei risale a un mese fa quando il sindaco ha emanato una ordinanza di divieto di utilizzo dell’acqua potabile sia per cucinare sia per l’igiene personale. Per oltre un mese (tanto è durato il divieto) gli abitanti non hanno potuto usare l’acqua che sgorga dai rubinetti né per lavare le verdure né per lavarsi. «Tutto ciò ha creato notevoli disagi ai cittadini – spiega il sindaco – Per questo ho deciso di convocare domani questo consiglio comunale aperto anche agli altri quattro sindaci della valle del Cedrino.

«È auspicabile– continua Franco Mula – che domani (oggi-ndr)ci sia la presenza di tutti e cinque i sindaci del territorio per approvare all’unanimità un documento da sottoporre alla Regione».

Il sindaco si è già appellato qualche giorno fa all’assessore alla Sanità Luigi Arru. «Non si può continuare a vivere in una situazione così precaria – conclude Mula– La Regione deve garantirci il diritto ad avere l’acqua potabile. Questo territorio, ormai, è al collasso». (m.c.)

(DA: La Nuova Sardegna-m.c.-16 Aprile 2015)

GALTELLI’: STASERA INCONTRO CON L’ESORCISTA DON GIANNI SINI

di , 17 Aprile 2015 16:01

Galtellì- Incontro sull’esorcismo

OGGI, alle ore 18:30, interessante incontro nella Chiesa del SS. Crocifisso con Don Gianni Sini Membro dell’Associazione Internazionale degli Esorcisti, ed esorcista incaricato della Diocesi di Tempio-Ampurias.

Don Gianni Sini, Sacerdote dal 20 settembre 1980, già Docente al Liceo Classico di Tempio, è stato anche Rettore del Seminario Diocesano di Tempio Pausania e Cappellano del carcere “La Rotonda “ di Tempio Pausania per circa dieci anni. Esercita dalla fine degli anni ’80. Tante le famiglie che si approcciano a questo credo, per cercare aiuto, soluzione per alcune problematiche. L’incontro nella Chiesa del SS. Crocifisso vedrà la presenza dell’esorcista e scrittore sardo Don Gianni Sini, del Parroco di Galtellì Don Stefano Bettarelli che introduce il dibattito e del Sindaco Giovanni Santo Porcu che porgerà il benvenuto all’importante ospite.

Statisticamente parlando pare che in Italia si rivolgano all’esorcista circa 500 mila persone, credenti,miscredenti e non, per essere liberati dal maligno. Secondo Don Gianni Sini, i casi di vera possessione si attesterebbero intorno al circa 2%, mentre gli altri sarebbero classificabili come disturbi diabolici. Ma per capirne di più di esorcismo si invita a partecipare al presente incontro su questo delicatissimo e scabroso argomento.

Marco Camedda- 16 Aprile 2015

OROSEI: Assemblea Pubblica al Cineteatro Pitagora per l’acqua potabile

di , 14 Aprile 2015 20:58

(DA: comunicato di Martino Corimbi-13 Aprile 2015)

COMUNE DI NUORO: scoperta di una targa in onore di Pietro Borrotzu

di , 13 Aprile 2015 17:51

“MEDAGLIA D’ORO DELLA RESISTENZA”

Mercoledì 15 aprile alle ore 12.00

in via Roma 78 a Nuoro, verrà scoperta una targa in ricordo di Pietro Borrotzu, Medaglia d’Oro della Resistenza. Alla manifestazione interverrà il Sindaco di Nuoro, Alessandro Bianchi.

Saranno presenti Pietro Dettori, presidente provinciale dell’ANPI, Tonino Tosi, Assessore del comune di Sesto Godano e Michele Greppi, testimone del sacrificio di Pietro Borrotzu.

Interverranno inoltre le delegazioni degli Istituti Superiori di Nuoro e della Scuola Media P. Borrotzu.

(DA: comunicato Comune di Nuoro-13 Aprile 2015)

CESIL: a Galtellì Seminario Informativo “Misura accompagnamento al lavoro”

di , 13 Aprile 2015 09:24

(DA: comunicato Cesil -13 Aprile 2015)

GALTELLI’ SUPERA L’ANALISI TOURING CLUB ITALIANO

di , 12 Aprile 2015 17:12

ED E’ RICONFERMATO FINO AL 2017

“BANDIERA ARANCIONE”

Galtellì, supera l’analisi Touring e si riconferma fino al 2017 comune Bandiera Arancione! Un risultato non certo scontato, considerando le centinaia di candidature che ogni anno si propongono, ma che ad oggi nel circuito si contano poco più di 200 comuni in tutta Italia, di cui 6 in Sardegna.

La Bandiera arancione è il marchio di qualità turistico ambientale del Touring Club Italiano rivolto alle piccole località dell’entroterra che si distinguono per un’offerta di eccellenza e un’accoglienza di qualità.

L’ottenimento del marchio avviene in base a diversi criteri tra i quali: la valorizzazione del patrimonio culturale, la tutela dell’ambiente, la cultura dell’ospitalità, l’accesso e la fruibilità delle risorse, la qualità della ricettività, della ristorazione e dei prodotti tipici.

Il marchio è temporaneo e subordinato al mantenimento dei requisiti nel tempo; la verifica avviene ogni tre anni con una tempistica fissata da TCI a livello nazionale, valida per tutti i Comuni a prescindere dall’anno di assegnazione del riconoscimento.

La Bandiera arancione è uno degli strumenti con il quale il Touring garantisce ai turisti qualità e accoglienza e alle località uno strumento di valorizzazione.Il Programma territoriale Bandiere arancioni, in coerenza con i principi sui cui si fonda il TCI, promuove la conoscenza di luoghi poco conosciuti ma di grande pregio e stimola il viaggiatore a visitare questi luoghi assaporandoli, ma al tempo stesso avendone cura proprio perché preziosi.

Il 27 Marzo scorso abbiamo ritirato il premio. Accompagnato dall’Assessore al Turismo Marzia Gallus,che ha curato la presentazione nei giorni 28 e 29 nello splendido scenario della Piazza d’Armi del Castello Sforzesco, di una nostra azienda viti/vinicola (Mastio) , insieme ad altre realtà bandiera Arancione.

Una vetrina che ha riscosso una grande successo di partecipazione alla manifestazione Exploring Bandiere arancioni

Un marchio che a partire dal 2011, ha consentito ai comuni Bandiera Arancione  sardi di partecipare ad un partenariato con Liguria e Molise e vederli beneficiari, ognuno di un finanziamento di €.593.125.00.

Per quanto ci riguarda suddivisi in sei linee d’interventi favoriranno l’ammodernamento del decoro urbano, l’accessibilità fisica e tecnologica del borgo, la mobilità sostenibile a fruizione delle attrattività turistiche, valorizzazione delle attività produttive tipiche e tradizionali (botteghe, laboratori,trattorie). Tra qualche settimana partirà il Bando.

Cordiali saluti

Giovanni Santo Porcu

(DA: comunicato Comune di Galtellì- 7 Aprile 2015)

CROCE BIANCA-OROSEI: ha aderito al progetto del Servizio Civile Nazionale

di , 12 Aprile 2015 17:10

Sei un cittadino/a italiano?

Hai tra i 18 e i 28 anni?

…Puoi aderire al Servizio Civile volontario!

L’Associazione Croce Bianca Orosei che opera anche nel settore della Protezione Civile ha aderito al progetto del Servizio Civile Nazionale tramite l’ANPAS avendo così a disposizione n°4 posti per altrettanti ragazzi/e, per un progetto “Andaus” che consentirà di rendere il servizio dell”Associazione più completo ed efficiente.

La durata del Servizio Civile Nazionale é di 12 mesi, per 30 ore lavorative settimanali e con una retribuzione mensile di 433 €.

Approfondisci l°argomento e scarica i documenti alla pagina del Servizio Civile Nazionale del sito dell’associazione www.crocebiancaorosei.it. allegaci un breve testo esplicativo.

La scadenza presentazione domande:

è stata prevista in un primo tempo alle ore 14.00 del 16 aprile 2015.

Tale scadenza è stata però prorogata alle ore 14.00 del 23 aprile 2015

(DA: comunicato Croce Bianca Orosei-8 Aprile 2015)

COMUNE DI NUORO: Manifesto elettorale per cittadini comunitari

di , 12 Aprile 2015 16:58

MANIFESTO ELETTORALE

PER L’ESERCIZIO DEL DIRITTO DI VOTO

da parte dei cittadini dell’Unione Europea in occasione delle prossime elezioni ammministrative.

(DA: comunicato del Comune di Nuoro-10 Aprile 2015)

ENTE MUSICALE NUORO: Oggi 12 Aprile, una serata con le musiche di Bach e Brahms il 12 aprile a Nuoro

di , 12 Aprile 2015 16:44

Una serata con le musiche di Bach e Brahms

Il Complesso Vocale di Nuoro diretto dal grande Peter Neumann

Oggi: 12 Aprile-dalle 19,00

un concerto speciale

che chiude tre giorni di laboratorio

Una serata speciale con il complesso vocale di Nuoro sotto la sapiente guida del grande maestro tedesco Peter Neumann: sarà dedicato alle musiche di Bach e Brahms il concerto che si terrà domenica 12 aprile nella antica chiesa delle Grazie a Nuoro a partire dalle 19:00.

Il programma include una delle pagine per coro più belle di Bach: “Jesu Meine Freude” e l’opera 42 di Brahms. E darà la possibilità di vivere di persona l’allestimento dell’intera performance nei giorni precedenti e saranno proprio i direttori iscritti alla masterclass a dirigere il Complesso Vocale di Nuoro.

Il concerto corale non sarà solo un modo per prolungare i festeggiamenti pasquali, ma costituirà un vero e proprio percorso fatto insieme al direttore tedesco e organizzato dal Complesso Vocale e dall’Ente Musicale di Nuoro in collaborazione con la scuola civica di musica “A. Chironi”: un laboratorio di direzione di coro, concertazione e passi esecutiva che sarà tenuto dallo stesso Neumann dal 10 al 12 aprile.

Il nome di Peter Neumann si è messo in luce grazie alle straordinarie esecuzioni di numerosi Oratori di Händel, e ad alcune incisioni con cui è stato acclamato dalla critica, tra cui spiccano le Messe e il Requiem di Mozart, la Missa Sacra di Schumann (con cui ha vinto il Diapason d’Oro), e l’incisione di un Vespro di Schütz.

(DA: Ente Musicale Nuoro-9 Aprile 2015)

 

Panorama Theme by Themocracy