IRENE CRISTINZIO

di , 19 Luglio 2013 13:52

ASCOM-CONFCOMMERCIO NU/OG: Firmato importante accordo sindacale?

di , 30 Giugno 2015 22:18

Confcommercio Nuoro Ogliastra:

IMPORTANTE ACCORDO PER ASSUNZIONI

Firmato Accordo con i Sindacati per la deroga nelle assunzioni a tempo determinato nelle zone costiere.

A seguito della firma del nuovo contratto nazionale di lavoro del Terziario, Distribuzione e Servizi, tra Confcommercio e CGIL Filcams, CISL Fisascat e UILTucs, le stessa sigle a livello locale hanno firmato un importante accordo valido per i comuni costieri delle Province di Nuoro e Ogliastra (la vecchia provincia di Nuoro).

In particolare preso atto che in determinate località a prevalente vocazione turistica le aziende che applicano il ccnl del Terziario Distribuzione e Servizi, pur non esercitando attività a carattere stagionale necessitano di gestire picchi di lavoro intensificati in determinati periodi dell’anno e concordano che i contratti a tempo determinato conclusi per gestire detti picchi di lavoro siano riconducibili a ragioni di stagionalità, ovvero in periodi dell’anno legati a particolari eventi, manifestazioni, festività. Vengono di fatto eliminati tutti i vincoli quantitativi a questo tipo di assunzioni.

Queste deroghe possono essere applicate

nelle località a prevalente vocazione turistica del il territorio ovvero nei comuni di San Teodoro, Budoni, Posada, Siniscola, Orosei, Dorgali, Baunei, Lotzorai, Girasole, Tortolì, Barisardo, Cardedu, Tertenia, Bosa, Magomadas.

Il Datore di Lavoro che intende usufruire dei benefici dell’accordo, dovrà riportare nel singolo contratto di assunzione i riferimenti dell’accordo sindacale territoriale e detenerne copia conforme.

Questo significa che un negozio di abbigliamento, oppure un market, situato in uno dei comuni individuati nell’accordo, potrà, in virtù della stagionalità assumere personale a tempo determinato senza limiti per far fronte a dei picchi di domanda evitando così sanzioni e soprattutto dando una mano all’occupazione.

Naturale la soddisfazione da parte della Confcommercio e dei sindacati CGIL Filcams, CISL Fisascat e UILTucs che, per il secondo anno consecutivo, mettono a disposizione delle imprese un importante strumento di flessibilità.

(DA: comunicato Ascom-Confcommercio Nu/Og-29 Giugno 2015)

IRGOLI: Il Cias organizza per il 5 luglio 2015 una “Giornata Ecologica”

di , 30 Giugno 2015 20:42

 Domenica 5 luglio 2015

“GIORNATA ECOLOGICA”

organizzata dal Cias di Irgoli

Il ritrovo dei partecipanti è per domenica 5 luglio alle ore 7.00 presso la piazza San Giuseppe, “Pratha de Sos Arvoreddos”.

Chi eventualmente arrivasse in ritardo potrà raggiungere gli altri partecipanti nei punti di raccolta che il Cias in seguito comunicherà anche nel mio blog.

È consigliabile munirsi di guanti e giubbino ad alta visibilità ( per es. quello in dotazione nelle auto).

Chi ne avesse la possibilità può portare attrezzi adatti alla raccolta dei rifiuti (rastrelli, pale, etc).

(DA: comunicato del Cias di Irgoli-30 Giugno 2015)

Un grande complimento al Cias (Cumpannia de Istudiu de sas Antichidades Sardas) di Irgoli che ha organizzato questa giornata con spirito volontario e con l’obiettivo sociale di rendere le strade di accesso al paese  più pulite e quindi a rendere l’immagine di Irgoli ancora più attraente a chi lo frequenta, turista o abitante del paese che sia! 

Marco Camedda

OROSEI: Il Coro Tenore ‘e Cuncordu de Orosei organizza l’evento “Voix Nomades”

di , 29 Giugno 2015 19:42

“VOIX NOMADES”

Martedì 30 Giugno 2015

nel parco S’Isula-dalle ore 20,00

Per domani 30 Giugno ,  rientrati da pochi giorni da un  tour estivo abbastanza impegnativo nella penisola,  il Coro Cuncordu ‘e Tenore de Orosei ha organizzato un evento che si terrà ad Orosei nel Parco S’Isula e che consiste in un incontro esclusivo ad Orosei con la cultura e musica mongola, con giovani imprenditori e sul turismo.

CORO CUNCORDU 'E TENORE DE OROSEI

A “Voix Nomades” saranno presenti due musicisti Mongoli Ts. Tsogtgerel e N. Ganzorig e si parlerà del  SOYOMBO che è il simbolo presente nella bandiera della Mongolia. A proposito questo simbolo Massimo Roych, uno dei componenti del Coro Tenore ‘e Cuncordu de Orosei e delicato disegnatore e acquerellista, mi invia il seguente estratto di questa sua ricerca:

il musicista mongolo Tsogtoo

SOYOMBO

Il simbolo della Libertà

Il Soyombo in un acquerello di Massimo Rojch

Il Soyombo è il simbolo stesso della libertà e dell’indipendenza della Mongolia. Risale al XIV secolo e, secondo la tradizione, è stato creato dallo stesso Budda vivente Zanabazar.

Il Soyombo compare sulla bandiera mongola, ma anche sui passaporti, sulle banconote, sui francobolli. Già Marco Polo descrisse la bandiera della Mongolia ornata dal sole e da un quarto di luna, che sono effettivamente elementi del simbolo del Soyombo. Nel 1686 Zanabazar compose l’alfabeto partendo proprio dagli ideogrammi presenti nell’antico Soyombo.

Gli elementi di questo emblema sono riscontrabili in antichi marchi per il bestiame, tuttora in uso.

UN INTRECCIO DI SIMBOLI

Ma che significato hanno i complicati simboli di cui il Soyombo è composto:

Il Soyombo,simbolo della libertà (foto da internet)

in alto, il fuoco simboleggia la rinascita, l’eterna fiamma della razza mongola e della famiglia. Anche le tre lingue della fiamma hanno un significato: la prosperità del popolo nel passato, nel presente e nel futuro. Sotto il fuoco, appare un cerchio che rappresenta il sole racchiuso in un quarto di luna. Si tratta di due elementi fondamentali della tradizione sacra: il padre del popolo mongolo è il quarto di luna, la madre è il sole.

I due triangoli con la freccia rivolta verso il basso hanno un preciso significato: “morte ai nemici dei Mongoli”.I due rettangoli rappresentano, sempre secondo l’antica tradizione, la rettitudine morale. Come i rettangoli, sia quelli che stanno in alto, i principi, che quelli che stanno in basso devono comportarsi onestamente.

Al centro, un simbolo fondamentale della cultura orientale: un cerchio che rappresenta due pesci con gli occhi aperti (attenzione, vigilanza) ma anche uomini e donne uniti (solidarietà, collaborazione, saggezza).

Le due fasce verticali ai lati raffigurano i muri di una fortezza e, come ricorda la studiosa romena Rodica Pop, costituiscono l’espressione grafica dell’antico proverbio mongolo: “Due amici sono più forti dei muri di pietra“, quindi che “il popolo unito sarà più forte dei muri di una fortezza“.

Marco Camedda

(da un comunicato del Coro Cuncordu ‘e Tenore de Orosei)

COMUNE DI GALTELLI’: Avviso per Elezioni Consorzio di Bonifica 2015

di , 26 Giugno 2015 23:55

DOMENICA 12 LUGLIO

elezioni del consiglio di Amministrazione

del Consorzio di Bonifica Centrale.

A tal proposito si informano le categorie degli allevatori e agricoltori nonchè semplici cittadini, utenti del Consorzio di Bonifica, che il giorno mercoledì 1 luglio alle ore 20 presso l’anfiteatro comunale, ci sarà la presentazione dei candidati locali.

Presenzieranno per l’occasione il Presidente Provinciale e Direttore della Coldiretti Simone Cualbu e Aldo Manunza, per la presentazione del programma elettorale.

Considerata l’importanza del sistema irriguo nel nostro territorio e le varie criticità , si invita a partecipare…

Saluti,

Giovanni Santo Porcu

(DA: comunicato Sindaco Comune di Galtellì-26 Giugno 2015)

COMUNE DI LOCULI e Archivio Fotografico Popolare comunicano vincitori del concorso fotografico “Nutrimenti”

di , 26 Giugno 2015 23:50

CONCORSO FOTOGRAFICO

“NUTRIMENTI”

Il Comune di Loculi e l’Archivio Fotografico Popolare sono lieti di comunicare i vincitori del concorso fotografico dal titolo “Nutrimenti”.

Premettendo la grande soddisfazione per la partecipazione e la qualità delle immagini pervenute, la giuria composta da Donatello Tore (fotografo professionista), Franca Mele (bibliotecaria) e Gigi Murru (Archivio Fotografico Popolare) ha emesso il seguente verdetto con le relative motivazioni:

Primo posto ex aequo: Vera Turnu con la fotografia “In attesa”; Sandro Fadda con la fotografia “Cochende e carasande”. Entrambe le immagini colgono in pieno il senso del concorso e il tema “Nutrimenti”, rappresentando degli scorci di realtà domestici e agropastorali, tradizionali e attuali allo stesso tempo e riuscendo tecnicamente e esteticamente a concentrare una storia all’interno del fotogramma. Le fotografie selezionate sono l’emblema di due modi ben distinti di fotografare: per lo scatto di Vera Turnu è stata premiata la velocità dello sguardo tipica di un certo reportage, mentre all’immagine di Sandro Fadda è stato riconosciuto un uso della luce e una composizione interna molto scenografici.

Secondo posto: Giovanni Francesco Loche: con la fotografia “Vendemmia a Gudunie”. Si è premiato l’intento di voler partecipare con un ritratto a un concorso dove, dato il tema, non era semplice poterlo inserire. Conveniamo all’unanimità sul fatto che il soggetto sia assolutamente iconografico, una fotografia che ci fa riflettere e che fonde in un tuttuno i concetti di memoria personale e memoria collettiva.

Terzo posto: Maria Palmeria Zedda con la fotografia “L’unione fa la forza”. Lo scatto è frutto di un intelligente lavoro che, partendo da altre due fotografie scattate a un’ape e al grano, arriva ai nostri occhi concentrato in un’immagine ben composta e dai toni delicati.

Tutti i partecipanti al concorso hanno colto l’essenza del tema proposto, ognuno rappresentandolo e interpretandolo secondo una propria personale visione.

LOCULI: Centro polifunzionale "Sa domo de sas Artes e de sos Mestieris" (foto camedda-2010)

Tutte le fotografie in gara saranno esposte

nei giorni Sabato 27/06 e Domenica 28/06 dalle ore 11:00 presso Sa Domo de sas Artes e de sos Mestieris di Loculi, all’interno del circuito “Primavera in Baronia”.

Le premiazioni si terranno presso la stessa struttura Sabato 27 alle ore 18:00.

(DA: comunicato di Vincenzo Secci, Sindaco di Loculi-25 Giugno 2015)

COMUNE DI LOCULI: 27-28 Giugno 2ª edizione della manifestazione “Primavera in Baronia 2015″

di , 26 Giugno 2015 21:37

LOCULI: 27/28 GIUGNO 2015

2a Edizione di “Primavera in Baronia”.

Per il secondo anno consecutivo Loculi, paese della Baronia-Valle del Cedrino, partecipa alla iniziativa “Primavera in Baronia”. Anche quest’anno le manifestazioni, itinerari e stands abbracceranno tutto il centro storico del paese con fulcro il bel museo “Sa Domo de Sas Artes e de Sos Mestieris” ormai spazio centrale della cultura del paese e sede di diverse mostre fotografiche.

“Un anno fa-afferma Sonia Sanna, Assessore alla Cultura, Loculi ha partecipato per la prima volta a questa iniziativa promossa dall’Aspen, manifestazione che ha portato nel paese centinaia di visitatori e turisti. Vista la buona riuscita dell’edizione scorsa, anche quest’anno abbiamo deciso di aderire a questo importante progetto. Primavera in Baronia per Loculi è una grande occasione per far conoscere il paese attraverso i lavori e i prodotti che le mani dei suoi cittadini offrono. Tantissimi gli espositori che hanno deciso di partecipare e tante associazioni culturali e sportive presenti nel nostro paese”.

“Ci auguriamo- continua l’Assessore- di riuscire a proporre due giornate ricche di eventi, accompagnate da un programma espositivo molto vasto che ci permetta di accogliere e ospitare tanti visitatori, perché Loculi è un piccolo paese, ma che ha già dimostrato sia nella scorsa edizione che in altre importanti manifestazioni di poter offrire tanto con la a speranza è che il nostro paese cresca a livello culturale e continui negli anni a farsi conoscere e apprezzare per le bellezze e le ricchezze che possiede”.

Fin da ora -conclude Sonia Sanna- ringrazio tutti i cittadini di Loculi, gli espositori, le associazioni culturali e sportive che operano a Loculi e tutti quelli che anche con un piccolo gesto hanno contribuito alla preparazione di questa manifestazione, augurando che questa si ripeta con allegria e entusiasmo negli anni a venire”.

31 gli espositori di Loculi e non solo, che esporranno i loro prodotti e le loro creazioni: quadri e bigiotteria creativa, torte in pasta di zucchero, prodotti di cosmesi naturale creati con erbe officinali della Sardegna, opere di decoupage, accessori e arredi per la casa, sculture e lavorazioni in sughero, salumi, pane, miele, dolci, prodotti lattiero–caseari, lavorazioni in pasta di mais, gioielli ,bigiotteria, cuciti vari.

Sabato 27 giugno alle 11 si inaugura l’evento con l’apertura dei vari punti espositivi; alle 18,30 Produzione in diretta de “sa cuffitura” ; alle 21, serata serata folkloristica in piazza.

Domenica 28 giugno:alle 10-apertura dei vari punti espositivi a cui segue, alle10:30, il“7° memorial “Pierpaolo Bandinu”organizzato dalla società “Corvi Orosei Rugby” e dalla società “ASD Nuoro Rugby” che si terrà nel campo sportivo comunale. Dalle11, punto espositivo di cosmesi naturale con creazione di cosmetici, saponi e cere a base di piante ed erbe officinali del nostro territorio. Di pomeriggio dalle 16 premiazione dei tre vincitori del concorso fotografico “nutrimenti” a cui segue alle 18 una dimostrazione in piazza di “Utilità e Difesa” con relative spiegazioni comportamentali dei cani a cura del “centro cinofilo Loculi. Alle 21 esibizione tenore “Santu Pretu” di Loculi e balli sardi in piazza accompagnati dall’ organetto diatonico di Lorenzo Chessa.

Durante i due giorni della manifestazione sarà aperta al pubblico la casa-museo “Sa Domo de sas Artes e de sos Mestieris”, dove sarà possibile ammirare:- la mostra fotografica permanente di Carlo Bavagnoli: “Sardegna 1959, L’ Africa in casa” nonchè la mostra “Pitzinnos de Baronia”, iniziativa dell’Archivio Fotografico Popolare, un progetto del Comune di Loculi di catalogazione e digitalizzazione degli album fotografici delle famiglie della Provincia di Nuoro. Inoltre la mostra dei costumi e gioielli tradizionali a cura del gruppo folk “Sa Defessa” di Loculi e quella presso la scuola dell’infanzia Nannaò.

Marco Camedda

PRESENTAZIONE MANIFESTAZIONE Primavera in Baronia 2015 a Loculi

“Un anno fa Loculi ha partecipato per la prima volta all’iniziativa promossa dall’Aspen “Primavera in baronia”, manifestazione che ha portato nel paese centinaia di visitatori e turisti. Vista la buona riuscita dell’edizione scorsa, anche quest’anno abbiamo deciso di aderire a questo importante progetto. Primavera in baronia per Loculi è una grande occasione per far conoscere il paese attraverso i lavori e i prodotti che le mani dei suoi cittadini offrono.

L’amministrazione di Loculi è dal mese di gennaio che lavora per questo importante evento, collaborando con tutti gli espositori che hanno deciso di partecipare e con le varie associazioni culturali e sportive presenti nel nostro territorio.

Quello che personalmente mi auguro è di riuscire a proporre due giornate ricche di eventi, accompagnate da un programma espositivo molto vasto che ci permetta di accogliere e ospitare tanti visitatori, perché Loculi è un piccolo paese, ma che ha già dimostrato sia nella scorsa edizione che in altre importanti manifestazioni di poter offrire tanto.

La speranza è che il nostro paese cresca a livello culturale e continui negli anni a farsi conoscere e apprezzare per le bellezze e le ricchezze che possiede.

Ringrazio tutti i cittadini di Loculi, tutti gli espositori, le associazioni culturali e sportive che operano a Loculi e tutti quelli che anche con un piccolo gesto hanno contribuito alla preparazione di questa manifestazione, augurando che questa si ripeta con allegria e entusiasmo negli anni a venire”.

Assessore cultura e turismo

Sonia Sanna

==============================

BREVE DESCRIZIONE DEL PAESE

  • AMBIENTE E TERRITORIO

Loculi è un piccolo paese in provincia di Nuoro, a pochi chilometri dalla costa orientale della Sardegna, nella piana solcata dal Sologo l’affluente del Cedrino, in un territorio principalmente collinare. La collocazione geografica è tale che, fin dai tempi più remoti, gli uomini lo scelsero per fissare qui le loro dimore, trovando in esso le condizioni migliori per vivere e per difendersi. La conformazione del luogo e la vicinanza al fronte costiero giustificano inoltre l’esistenza in questa zona del passaggio di numerose civiltà, come documentano le domos de janas, dette anche “Concheddas” situate in prossimità del paese. Nel territorio di Loculi sono presenti anche dei Nuraghi: quello di Caraocu (o Corricanu), quello di Preda Longa e quello di Survare.

  • STORIA

Sull’origine del nome del paese non ci sono dati precisi a disposizione: Loculi potrebbe derivare dal latino “Locus”, cioè piccolo luogo o centro; oppure dall’ italiano “loculo”, ricordando forse qualche famoso loculo funerario o qualche importante cimitero di cui non sono rimaste più tracce; altri ancora infine, pensano che possa derivare dal latino “lucus” che significa bosco sacro. In ogni caso, Loculi era un centro di modeste dimensioni e molto probabilmente vi era un centro fenicio-punico. All’inizio del X secolo, Loculi divenne uno dei quattro giudicati di Gallura, insieme a Galtellì, Irgoli e Onifai. Tra i secoli XV e XX sono state edificate nel territorio di Loculi 17 chiese, di queste purtroppo ne rimangono solo due: quella di San Pietro e quella della Madonna della Difesa.

  • CULTURA

Loculi è un paese molto attento alle tradizioni e alle attività culturali di tipo sportivo, come dimostrano l’impegno delle numerose associazioni che si dedicano alla cultura e alla promozione del paese. Le principali feste sono “Sa Defessa”, che si festeggia l’ultima domenica di agosto e “Santu Pretu”, patrono del paese che si festeggia il 18 Gennaio, inoltre non mancano mai i festeggiamenti in onore di Sant’ Antonio e i riti e le celebrazioni della Settimana Santa , nei quali assume un significato profondo la presenza della Confraternita di Santa Rughe (Santa Croce) che si costituì tra il 1725 ed il 1733.

PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

Giorni 27/28 giugno 2015

sabato 27 giugno:

  • Ore 11:00 – Inaugurazione evento e apertura dei vari punti espositivi
  • Ore 18:30 – punto espositivo: dolci tipici sardi biscottificio G.L.M.F Monne -Produzione in diretta de “sa cuffitura”.
  • Ore 21:00 – serata folkloristica in piazza accompagnata da: Giovanni Magrini – voce, Tore Delussu – organetto,Tore Matzau – chitarra, Nicola Loi – trunfa

Domenica 28 giugno:

  • Ore 10:00 – apertura dei vari punti espositivi
  • Ore 10:30 – “7° memorial “Pierpaolo Bandinu”organizzata dalla società “Corvi Orosei Rugby” e dalla società “ASD Nuoro Rugby”" che si terrà nel campo sportivo comunale situato in via Don Asproni.
  • Ore 11:00 – punto espositivo: cosmesi naturale, creazione di cosmetici, saponi e cere a base di piante ed erbe officinali del nostro territorio.
  • Ore 16:00 – premiazione dei tre vincitori del concorso fotografico “nutrimenti”.
  • Ore 18:00 – dimostrazione in piazza di “utilità e difesa” con relative spiegazioni comportamentali dei cani a cura del “centro cinofilo Loculi.
  • Ore 21:00 – esibizione tenore “Santu Pretu” di Loculi e balli sardi in piazza accompagnati dall’ organetto diatonico di Lorenzo Chessa.

Durante tutta la manifestazione sarà aperta al pubblico la casa-museo

“Sa domo de sas artes e de sos mestieris”, dove sarà possibile ammirare:

  • - la mostra fotografica permanente di Carlo Bavagnoli: “Sardegna 1959, L’ Africa in casa”;
  • - la mostra “Pitzinnos de Baronia”, iniziativa dell’Archivio Fotografico Popolare, un progetto del Comune di Loculi di catalogazione e digitalizzazione degli album fotografici delle famiglie della Provincia di Nuoro.
  • - mostra dei costumi e gioielli tradizionali a cura del gruppo folk “Sa Defessa” di Loculi
  • - mostra c/o la scuola dell’infanzia Nannaò.

31 espositori di Loculi e non solo, esporranno i loro prodotti e le loro creazioni:

  • quadri e bigiotteria creativa, gioielli-biggiotteria, cuciti vari
  • torte in pasta di zucchero
  • prodotti di cosmesi naturale creati con erbe officinali della Sardegna
  • accessori e arredi per la casa, sculture varie
  • opere di decoupage, lavorazioni in sughero
  • salumi, pane, miele, dolci
  • prodotti lattiero – caseari
  • lavorazioni in pasta di mais
  • punti ristoro             

(DA: comunicato Comune di Loculi-18 giugno 2015)

ASL3-NUORO: un nuorese alla vicepresidenza dell’AIRESPSA (Associazione Italiana Responsabili Servizi Prevenzione e Protezione in Ambiente Sanitario)

di , 26 Giugno 2015 20:14

Stralcio del manifesto che pubblicizzava l'iniziativa dell'AIRESPSA dove, a fine dei lavori, sono state rinnovate le cariche di governo dell’Associazione della quale è stato eletto, per i prossimi tre anni, l'Ing. Raffele Gregu

UN NUORESE ALLA VICEPRESIDENZA

NAZIONALE DELL’AIRESPSA

L’Ing. Raffaele Gregu, Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione dell’ASL di Nuoro, già Coordinatore Regionale, è stato chiamato alla carica di vicepresidente nazionale dell’AIRESPSA (Associazione Italiana Responsabili Servizi Prevenzione e Protezione in Ambiente Sanitario), che rappresenta la maggior parte dei Responsabili operanti nelle Aziende Sanitarie ed è presente in tutte le Regioni italiane.

Annualmente l’Associazione, in collaborazione con FIASO (Federazione Italiana Aziende Sanitarie e Ospedaliere) ed altri Enti Nazionali, organizza la scuola per addetti del settore sanitario in ambito di sicurezza nei luoghi di lavoro.

Quest’anno l’iniziativa si è svolta a Pesaro e, a conclusione dei lavori, sono state rinnovate le cariche di governo dell’Associazione.

Un consistente riconoscimento è andato al gruppo della Sardegna, che ha visto eletti diversi componenti dell’assise nazionale per i prossimi tre anni.

Il Dott. Antonio Piga, Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione dell’AOU di Sassari, e la Dott.ssa Anna Laura De Biasio, del medesimo Servizio, sono entrati a far parte del Direttivo nazionale.

Il Dott. Francesco Fodde, Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione dell’ASL di Olbia, è stato eletto tra i sindaci revisori.

L’Ing. Francesco Perseu, Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione dell’ASL di Sanluri, farà parte del collegio dei probiviri.

L’AIRESPSA da oltre 10 anni è, in sanità, lo spazio di confronto tra le molte esperienze acquisite in questi anni tra gli addetti e responsabili dei Servizi Prevenzione e Protezione, e intende valorizzare la sicurezza dei lavoratori nella sanità anche come elemento fondamentale per offrire un migliore servizio ai cittadini, con una riduzione delle giornate lavorative perse per infortunio, o – ancora – una “sanità più sana”, con la riduzione delle patologie professionali acquisite dai lavoratori delle diverse aziende.

La presenza di tanti dirigenti sardi nel Direttivo conferma una tradizione e una sensibilità per la cultura della sicurezza e della salute dei lavoratori ormai radicate anche nell’Isola.

(DA: Comunicato Asl3 Nuoro-26 Giugno 2015)

ONIFAI: Daniela Satgia, è stata riconfermata Sindaco del paese della Baronia

di , 26 Giugno 2015 17:51

DANIELA SATGIA

è al secondo mandato consecutivo.

Come cinque anni fa una sola lista ha partecipato alle elezioni comunali ad Onifai, bel  paesino, della Baronia-Valle del Cedrino con popolazione di 757 abitanti.

Aveva come unico potenziale ostacolo il quorum che ha superato ottenendo una percentuale di votanti del 58 percento. Quindi Daniela Satgia, 34 anni e sindaco uscente, succede a se stessa con una lista di altri dieci candidati consiglieri con numerosi nomi presenti nelle elezioni del 2010.

Obiettivo dichiarato quello del proseguimento della vita amministrativa del precedente mandato conclusosi lo scorso 9 Giugno con la convocazione del Consiglio Comunale di insediamento della nuova amministrazione. “Siamo consci -afferma Daniela Satgia- delle difficoltà conseguenti ai numerosi e continui tagli ai comuni da parte di Regione, Stato e Comunità Europea.

L’impegno sarà quello di partecipare a tutte le occasioni di Bandi regionali, statali e comunitari sopratutto per proseguire le opere di mitigazione e protezione dai rischi idrogeologici del paese e campagne soggette alle alluvioni dell’attiguo fiume Cedrino e alla posizione dell’abitato.

“Vorremo inoltre – aggiunge il Sindaco – incentivare anche il turismo che, in una società agropastorale, stenta a decollare, valorizzando i nostri numerosi siti archeologici e i monumenti e percorsi naturalistici”

Il nuovo Consiglio Comunale risulta composto da:

Daniela Satgia, Veronica Cancedda, Marianna Fois, Antonia (nota Tonina) Gungui, Giuseppe Lai, Maria Giovanna Lai, Fabrizio Loche, Silvio Loi, Sebastiana Caterina Succu, Zuleiche Succu, Achille Zizi.

La composizione della Giunta

con attribuzione delle varie deleghe è la seguente:

Satgia Daniela -Sindaco; Vicesindaco con deleghe a usi civici, patrimonio boschivo comunale Lai Mariagiovanna; Lai Giuseppe Assessore con delega agricoltura; Lavori Pubblici e manutenzioni al Consigliere Cancedda Veronica; Protezione Civile e difesa del territorio al Consigliere Succu Zuleiche; Ambiente al Consigliere Loi Silvio; Servizi sociali e istruzione al Consigliere Gungui Antonia (nota Tonia); Cultura, sport e turismo al Consigliere Loche Fabrizio; Attività produttive e Suap al Consigliere Succu Sebastiana Caterina. Restanti deleghe in mano al Sindaco.

“Le linee programmatiche che seguiremo -conclude Daniela Satgia- sono state estrapolate dal programma elettorale che dunque vale come traccia fondante del nostro mandato per cui faremo di tutto per onorare la scelta dei nostri concittadini per il bene del nostro paese”.

Si evidenzia che l’età media dei componenti del consiglio comunale è di circa 36-38 anni e che lo stesso è composto in modo paritario da donne e uomini a cui si augura un proficuo lavoro che faccia emergere ancora di più il bel paese di Onifai, uno dei cinque  che compongono l’Unione dei Comuni Valle del Cedrino.

(DA: L’Ortobene-Marco Camedda – 13 Maggio 2015)

ASL3-NUORO: Acqua non potabile a Siniscola

di , 24 Giugno 2015 16:43

ACQUA NON POTABILE A SINISCOLA

Il SIAN (Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione) dell’Azienda Sanitaria di Nuoro comunica che, a seguito di comunicazione del 24 giugno 2015 da parte dell’Ente Gestore Abbanoa S.p.A., l’acqua in distribuzione dall’impianto di potabilizzazione di Fruncu ‘e Oche risulta fuori norma per il parametro dei “Trialometani” (THM).

Pertanto l’acqua della rete del comune di Siniscola (comprese le frazioni di Santa Lucia, Capo Comino e Su Tiliò) non risulta idonea al consumo umano diretto, né per la preparazione di bevande o alimenti, mentre è idonea per il lavaggio degli stessi e per l’igiene della persona.

Il SIAN ha provveduto immediatamente a informare il Sindaco e ha, inoltre, comunicato ad Abbanoa S.p.A. di individuare la causa dei parametri fuori norma, eliminarla, effettuare le dovute verifiche e relazionare allo stesso servizio dell’ASL.

(DA: comunicato dell’Asl3 Nuoro-24 Giugno 2015)

LA NATURA PARLA CON UN FIORE

di , 23 Giugno 2015 21:29

La Natura parla con un fiore

Piu’ ti fermi ad ammirare la Natura

e piu’ ti accorgi di quanti regali silenziosamente ti dona.

A volte viaggi, giri, cerchi,

ma poi ti accorgi che la Natura,

in ogni parte del mondo,

parla un unico linguaggio che e’ quello della bellezza.

Infatti basta avvicinarsi ogni giorno ad un fiore per accorgersi

che questo ti parla con delicatezza

e lo fa senza usare le parole,

ma sa dire cose che noi non riusciamo a pronunciare.

Se poi cerchi di possedere un fiore,

vedrai la sua bellezza appassire,

ma se lo ammirerai in un campo,

lo porterai sempre nel tuo cuore e fisso nella tua mente.

Perché il fiore ti donerà, con il passare del tempo,

emozioni sempre nuove e fresche;

lo vedrai sbocciare e chiudersi,

lo vedrai nascere e crescere,

lo ammirerai mentre danza con il vento o cerca il sole.

Il fiore porta un tocco di magia, dentro la vita di ciascuno di noi.

(DA:Blog “Viaggi in Indonesia” del missionario Mauro)

ASL3-NUORO: il SIAN comunica che a Oliena l’acqua è di nuovo potabile

di , 23 Giugno 2015 20:45

OLIENA: ACQUA DI NUOVO POTABILE

A seguito delle analisi di verifica effettuate presso il laboratorio A.R.P.A.S. (Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente della Sardegna) sui campioni di acqua prelevati dai Tecnici della Prevenzione del SIAN (Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione) dell’Azienda Sanitaria Locale di Nuoro, in data 22 giugno 2015, si comunica che tutti i parametri chimici e microbiologici dell’acqua distribuita nella rete idrica del comune di Oliena sono risultati nella norma.

Pertanto il SIAN ha già provveduto a informare

il Sindaco di Oliena che l’acqua è nuovamente potabile.

(DA: comunicato Asl3 Nuoro-23 Giugno 2015)

COMUNE DI BITTI: Concorso “Vitziamoci di Natura e Bellezza”

di , 23 Giugno 2015 20:43

CONCORSO DI SENSIBILIZZAZIONE

alla cultura del verde

come elemento di decoro, cultura e di bellezza

Il Concorso prevede l’abbellimento floreale dei balconi,

davanzali, scale, ringhiere, angoli caratteristici, etc…

E’ aperto a tutti i cittadini e si può partecipare

individualmente, in gruppi o come vicinati.

(DA: comunicato del Comune di Bitti-23 Giugno 2015)

ASCOM-CONFCOMMERCIO NUORO/OGLIASTRA: Piano per il territorio sulla formazione delle Imprese

di , 23 Giugno 2015 20:11

Nella mattina di oggi 23 Giugno si è tenuta

una conferenza stampa e le slide con i contenuti

sul Piano per la Formazione delle imprese del Nuorese:

Investimento di 240 mila euro

Un investimento importante per la formazione del nuorese 240 mila euro, grazie a due bandi vinti dalla Confcommercio Nuoro Ogliastra sul Fondo Interprofessionale ForTe, e la collaborazione dell’Ente Bilaterale del Terziario NU OG ed i sindacati CGIL Filcams, CISL Fisascat e UILtucs. Un gioco di squadra tra Confcommercio, Sindacati ed Imprese che consentirà questo importante investimento sul territorio ed in particolare:

  • 240 mila euro di investimento da effettuarsi nel territorio della CCIAA di Nuoro o vecchia provincia di Nuoro;
  • 1.200 ore di formazione programmate;
  • 110 imprese coinvolte nella fase iniziale, tutte piccole imprese;
  • 45 corsi di formazione gratuita;
  • 950 lavoratori e imprenditori frequenteranno i corsi.

Questi numeri sono stati presentati in conferenza stampa alla presenza di Agostino Cicalò Presidente della Confcommercio Nuoro Ogliastra, Salvatore Pinna Segretario CGIL Nuoro e Presidente Ebiter Nuoro Ogliastra, Michele Fele Segretario CISL Nuoro Ogliastra, Cristiano Ardau Segretario UIL Tucs Sardegna.

“I fondi arrivano grazie al Fondo Interprofessionale FOR.TE che attraverso dei bandi a livello nazionale stanzia delle importanti risorse che poi vengono aggiudicate ai progetti formativi più interessanti per innovatività e grado di coinvolgimento delle imprese e dei lavoratori. Il nostro è stato giudicato un piano eccellente.” Ha affermato Agostino Cicalò presidente della Confcommercio

Salvatore Pinna in qualità di presidente Ente Bilaterale enfatizza “come sia importante il ruolo della cooperazione tra sistema delle imprese e sindacati che trova sintesi nono solo nell’ente bilaterale, ma nella capacità di portare avanti progetti che portano soldi dall’esterno per il bene dei lavoratori e delle Imprese.”

“Una luce nel buio”, così ha definito Michele Fele, Segretario della Cisl, “il progetto vinto è una buona notizia per il territorio che dimostra di avere teste capaci di fare progetti che a livello nazionale vincono. Quindi un vento di ottimismo che da merito a tutti che in fondo si può riuscire dal questa crisi.”

Ha espresso la sua soddisfazione Cristiano Arda, Segretario Regionale della UIL Tucs evidenziando come “il progetto parta da un analisi attenta dei fabbisogni formativi delle imprese ed i lavoratori seguendo un metodo che va poi ad identificare i profili professionali più idonei ai quali fare la formazione. Ora sta alle imprese ed ai lavoratori cogliere questa opportunità per aumentare le competenze ed essere capaci di leggere il cambiamento.”

“Non siamo andati ne da Pigliaru, ne ad alcun assessore ne tantomeno alla Camera di Commercio con la mano tesa a chiedere dei fondi per le imprese, ma ci siamo rimboccati le maniche insieme e fatto un progetto che è stato riconosciuto eccellente per il territorio e quindi abbiamo vinto una competizione dura ed importante in nome del territorio e per il territorio; in fondo la notizia del padrone che morde il cane è proprio questa.”

Così ha chiuso la conferenza stampa Gian Luca Deriu

direttore della Confcommercio Nuoro Ogliastra.

(DA: comunicato Ascom-Confcommercio NU/OG-23 Giugno 2015)

ASL3-NUORO: Domani 24 Giugno chiusura Poliambulatorio di Siniscola per festa Patrono

di , 23 Giugno 2015 19:16

SINISCOLA: FESTA SANTO PATRONO

La Direzione del Distretto Sanitario di Siniscola comunica che domani-mercoledì 24 giugno, Festa del Santo Patrono di Siniscola (San Giovanni Battista) – il Poliambulatorio e gli altri servizi afferenti saranno chiusi.

La normale attività riprenderà regolarmente giovedì 25 giugno.

(DA: comunicato Asl3 Nuoro- 18 Giugno 2015)

COMUNE DI BITTI: Laboratori e Progetti Ludici rivolti a minori di età dai 6 ai 14 anni

di , 23 Giugno 2015 19:06

(DA: comunicato Comune di Bitti-23 Giugno 2015)-disegno da internet

COMUNE DI GALTELLI’: Oggi, serata di beneficenza “Solidarietà a Galtellì”

di , 19 Giugno 2015 16:30

Oggi,  19  giugno  2015,  alle  ore  21.00, 

presso  il  Parco  Malicas  a  Galtellì  si  svolgerà 

la  serata  di  beneficenza

“SOLIDARIETA’ A GALTELLI’”

L’evento,  organizzato dall’ Associazione Dilettantistica Sportiva Speedy Sport Onlus e’ patrocinato dal Comune di Galtelli’.

I contributi  raccolti  durante  la  serata  verranno  destinati  a finanziare  le attivita’  estive  dei  ragazzi  diversamente  abili  e  le  spese  di  gestione  del  pulmino  utilizzato  dall’  A.D.S.  durante  le  trasferte  a gare  provinciali  e  regionali durante  l’  intero  anno. Infatti,  i  ragazzi  hanno frequentato  le  attivita’  sportive  e  di  aggregazione  promosse  dall’ A.D.S,  distinguendosi per  i  risultati  conseguiti  in  diverse  discipline  (vortex,  bocce,  ballo,  calcio,  piscina, vela).

Durante la serata vi sara’  il saggio  di fine  anno  curato  dal Gruppo  Ballo Jellicles  e  un numero  integrato  curato  dai  ragazzi  della  Speedy Sport Onlus.  Alla  serata  prenderanno  parte  anche  le  Allieve di  Galtelli’  della  Scuola Danza Oro6 Salsera. Vi sara’ infine l’animazione musicale curata dal Tenores Garteddesu.

Seguira’ un rinfresco organizzato dall’ Associazione.

Giovanni Santo Porcu

(DA: comunicato del Sindaco di Galtellì-16 Giugno 2015)

LOCULI: Il Comune organizza il servizio al mare per anziani “Spiaggia Day”

di , 18 Giugno 2015 16:13

(DA: sito istituzionale Comune di Loculi)

MUSEO MAN-NUORO: Esito del concorso “Sardegna Reportage 2015″

di , 18 Giugno 2015 12:42

“Sardegna Reportage 2015″

Matteo Melis-Cagliari: Vita e costumi di una città del 2015

Matteo Melis-Cagliari: Vita e costumi di una città del 2015

La commissione del concorso “Sardegna Reportage”, riunitasi a Gavoi il 13 giugno scorso, ha individuato quattro progetti tra i centouno presentati al Museo MAN da altrettanti concorrenti, segnalando in particolare il lavoro di Matteo Melis, “Cagliari, vita e costumi di una città del 2015”.

Gli altri progetti segnalati dalla commissione sono i reportage di Erik Chevalier, “Terra di nessuno”, di Bruno Olivieri, “Il desiderio”, e di Stefano Pia, “Kilometri Zero”. La commissione ha inoltre ritenuto opportuno attribuire una menzione speciale ad alcuni singoli scatti presentati dai fotografi Paolo Marchi, Gigi Murru, Virgilio Piras e Daniele Pischedda.

Ispirato al lavoro di Vivian Maier, alla quale il MAN dedicherà un’importante retrospettiva a partire dal prossimo 10 luglio, il concorso “Sardegna Reportage” 2015 era dedicato alla fotografia di strada (Street Photography), un genere che rivolge la propria attenzione alla vita negli spazi pubblici, e richiedeva la capacità di raccontare ambienti, persone, situazioni o contesti urbani della Sardegna di oggi attraverso il medium fotografico, concentrandosi sulla vita quotidiana, i cambiamenti di costume, le interazioni umane, lo spirito e le contraddizioni del nostro tempo. Coerentemente con quanto richiesto, le opere individuate dalla giuria si distinguono per la capacità di catturare situazioni curiose o dense di pathos e per il tempismo nel cogliere attimi significativi. Dei diversi lavori sono stati valutati le motivazioni originarie, i temi individuati, la forza comunicativa, l’attinenza al genere prescelto, oltre agli aspetti formali e di qualità delle immagini.

La commissione – composta da Michele Smargiassi, giornalista di Repubblica e curatore del blog Fotocrazia, Paolo Curreli, redattore delle pagine culturali della Nuova Sardegna e Max Solinas, giornalista, photo editor e fotoreporter dell’Unione Sarda – ha così motivato la scelta fatta:

“Tra tutti i progetti presentati, molto differenti tra loro per intenzioni e qualità, la giuria ha scelto di selezionare quattro portfolio personali e altrettanti scatti singoli, diversi tra loro per sensibilità, approccio formale, scelta di soggetti e stile. Segnaliamo tra tutti il progetto di Matteo Melis, “Cagliari, vita e costumi di una città del 2015”. Le cinque fotografie presentate colgono, con coerenza stilistica e sensibilità di sguardo, mutamenti della città contemporanea in cui sono ancora ravvisabili le tracce di una specificità locale ma ormai diluite nell’alveo della globalizzazione. A parere della giuria l’autore ha ben interpretato il linguaggio ormai classico della “street photography”, come richiesto dal bando, declinandolo in modo personale; l’attenzione al banale come all’insolito aspetto delle relazioni umane in un angolo di scena urbana rendono questo lavoro particolarmente interessante e degno di nota”.

Il progetto di Matteo Melis, insieme agli altri lavori indicati dalla commissione, sarà presentato al Museo MAN a partire dal prossimo 10 luglio, in concomitanza con la mostra dedicata a Vivian Maier.

 (DA: comunicato Museo Man Nuoro-18 Giugno 2015)

ASL3-NUORO: conferenza mensile “Parto indolore e donazione del sangue cordonale”

di , 18 Giugno 2015 12:20

PARTO INDOLORE E DONAZIONE

DEL SANGUE CORDONALE

L’Azienda Sanitaria di Nuoro informa tutte le gestanti, e i relativi partner, che la conferenza informativa su “Parto indolore e donazione del sangue cordonale” si svolgerà venerdì 26 giugno (dalle ore 10.00 alle ore 12.00), presso la Sala Conferenze dell’Ospedale San Francesco (primo piano).

La partecipazione è libera e aperta a tutti.

(DA: comunicato Asl3 di Nuoro-17 Giugno 2015)

PAPA FRANCESCO: “LAVORO DIRITTO ALLA DIGNITA’”

di , 17 Giugno 2015 16:36

“LAVORO DIRITTO ALLA DIGNITA’”

“Sono vicino a tutti i lavoratori che difendono in modo solidale il diritto al lavoro, che è un diritto alla dignità”. Lo ha detto Papa Francesco dopo l’Angelus.

Il Pontefice ha poi ricordato la Giornata Mondiale dei donatori di sangue, “milioni di persone che contribuiscono, in modo silenzioso, ad aiutare i fratelli in difficoltà”.

E ha rivolto un saluto a gruppo delle persone scomparse per le quali ha assicurato la sua preghiera.

Poi l’invito ad una “rinnovata attenzione alle situazioni di degrado ambientale” confermando che giovedì sarà pubblicata una Enciclica sulla Cura del creato,”rivolta a tutti”

(DA: TelevideoRai.it-15 Giugno 2015)

COMUNE DI NUORO: aperte le iscrizioni al soggiorno vacanza.

di , 16 Giugno 2015 22:43

Il Comune di Nuoro informa che:

sono aperte le iscrizioni al Soggiorno vacanza per n.53 persone presso le località di:

  • Chiancianoterme (Si) presso l’Hotel Alexander Palme**** dal 20 settembre al 4 Ottobre 2015 al costo di € 880,00 per la camera doppia( supplemento camera singola, € 16.00 al giorno per un totale di 1.104,00)
  • Castel Sardo (OT) presso Hotel Castelsardo Resort**** dal 13 al 27 Settembre 2015 al costo di € 603,00 ( supplemento camera singola 16,00 al giorno per un totale di € 827.00).

Le domande dovranno essere presentate entro e non oltre il 30 Luglio 2015

Gli interessati potranno iscriversi regolarizzando contestualmente il pagamento attraverso versamento di C/C postale che verrà consegnato presso l’ufficio di coordinamento del Centro Polifunzionale di Via Brigata Sassari 21, dietro presentazione della tessera di iscrizione, valida per il 2015

  • DAL LUNEDÌ AL VENERDI DALLE 11.00 ALLE 13.00
  • IL MARTEDÌ E IL GIOVEDÌ DALLE ORE 15.30 ALLE 17.30

Sono richiesti i seguenti requisiti

  • Età 60 anni compiuti;
  • certificato medico (di recente compilazione) attestante l’assoluta idoneità alla partecipazione al soggiorno;
  • non essere beneficiari della L. 104/92 Art. 3 comma 3 e della L. 162/98 delle quali usufruiscono coloro che si trovano in stato di grave disabilità;
  • avranno priorità gli iscritti al Centro Polifunzionale “ Arcobaleno” entro i termini previsti dal disciplinare.

Il costo del soggiorno è a totale carico dei partecipanti.

Per informazioni telefonare al:

Centro Polifunzionale di Via Brigata Sassari – 0784/399091

mail: raffaela.coghe@comune.nuoro.it/ emanuela.lai@comune.nuoro.it

(DA: comunicato del Comune di Nuoro-11 Giugno 2015)

CAMERA DI COMMERCIO NU/OG: Contributi per investimenti in Sistemi di Sicurezza

di , 16 Giugno 2015 22:27

CONTRIBUTI PER INVESTIMENTI

IN SISTEMI DI SICUREZZA

La Camera di Commercio di Nuoro ha destinato la somma di Euro 50.000,00 a favore delle imprese che intendono acquistare sistemi di sicurezza (impianti di videosorveglianza) per la propria attività.

Possono partecipare al bando le imprese esercenti attività commerciale, industriale, artigianale e agricola, che possono richiedere contributi per le spese (acquisto e installazione) di sistemi di sicurezza principalmente mirati alla segnalazione alle forze dell’ordine del fatto criminoso in atto e anche con funzione di prevenzione passiva.

Il contributo massimo per ogni impresa sarà del 50% della spesa sostenuta per un massimo di € 1.000,00, aumentabile a € 1.500,00 nel caso si faccia ricorso alla connessione via satellite per le zone non coperte dal servizio ADSL.

C’è tempo per partecipare fino al 10 luglio: il bando completo è pubblicato sul sito camerale all’indirizzo http://www.nu.camcom.it/contenuti/?id=248.

Per informazioni e/o chiarimenti è possibile contattare l’Ufficio contributi ai numeri 0784242507/0784242503 o inviare una mail all’indirizzo promozione@nu.camcom.it.

(DA: comunicato Camera di Commercio NU/OG-16 Giugno 2015)

IRGOLI: Primavera in Baronia, “Azoviu chin sa zente e sa musica de Irgoli”

di , 12 Giugno 2015 23:03

Irgoli: 13 de Lampadas 2015

(Irgoli: 13 Giugno 2015)

“Azoviu chin sa zente e sa musica de Irgoli”

(“Incontro con la gente e la musica di Irgoli”)

IRGOLI: LA MUSICA, I CANTI

E LE DANZE DI UNA COMUNITA’

Al centro della manifestazione l’incontro con Bernardo Zizi, il grande poeta improvvisatore, orgoglio della Baronia.

Sabato 13 giugno, a partire dalle ore 18.00, all’interno della manifestazione “Primavera in Baronia” che, per volontà della Amministrazione Comunale, farà tappa a Irgoli, si rinnoverà l’incontro con la musica, i canti e le danze della tradizione irgolese.

L’incontro, intitolato Azòviu chin sa zente e sa mùsica de Irgoli, è un evento che da alcuni anni rappresenta quasi un unicum nel panorama isolano, dal quale emerge la grande forza di una tradizione musicale e coreutica che continua a esprimere interpreti di alto livello, rinnovandosi, generazione dopo generazione, senza perdere le caratteristiche peculiari che ne fanno un forte simbolo identitario della comunità, che in essa si specchia e si riconosce.

Lo scenario sarà quello del centro storico di Irgoli e in particolare le due caratteristiche piazzette di San Giovanni e Santa Brigida, situate all’interno del percorso tra le cortes e le domos aperte dagli artigiani, artisti e produttori locali, anch’essi espressione di un fare e saper fare tradizionale, vivo e attivo nel tessuto sociale ed economico di Irgoli e della Baronia.

Gli artisti si esibiranno nelle piazze, senza palco, e senza porre distanze tra essi e gli spettatori: chi vorrà potrà prodursi in balli e canti, assieme ai musicisti e danzatori di Irgoli, lungo tutta la serata. Balconi e piccole terrazze sulle piazze faranno da suggestiva scenografia a diversi momenti musicali.

La serata si aprirà alle 18 nella piazzetta di San Giovanni, accanto all’omonima chiesa, con l’esibizione delle giovanissime ballerine del gruppo Sas Baroniesas, accompagnate dall’organetto di Lorenzo Chessa, un vero virtuoso dello strumento, conosciuto in tutta l’isola.

Subito dopo sarà possibile ascoltare, all’interno della chiesa di San Giovanni, Sos Cantos de Crèsia, ovvero i canti paraliturgici in sardo o in latino della tradizione orale irgolese. I canti femminili saranno eseguiti da Tzia Clementa Luche e dalla giovane Maria Francesca Cossu. Sarà quindi la volta dei canti polivocali tradizionali delle crofarias eseguiti da Sos Cantores de Irgoli.

Dopo questo momento di raccoglimento e di preghiera cantata, ci si sposterà nella vicina piazzetta di Santa Brigida dove si passerà ai canti profani, e in particolare a una delle espressioni più importanti della musica di tradizione orale della Sardegna: il canto a tenore. Anche qui sarà protagonista la comunità irgolese con Su Tenore Santu Juanne, espressione dell’ Associazione dei Cantores de Irgoli.

Arriverà così il momento clou della serata: l’incontro con Bernardo Zizi, il grande poeta improvvisatore, originario del vicino paese di Onifai, ospite d’onore dell’Azoviu.

Irgoli, a nome di tutta la Baronia, intende tributare a Bernardo Zizi il giusto riconoscimento per una carriera che lo ha visto protagonista di una lunga stagione di garas poèticas nelle piazze di tutta la Sardegna; una stagione che è durata oltre mezzo secolo a partire dagli anni cinquanta del ‘900, fino al 2013, anno del suo ritiro dalle garas, che è avvenuto poco dopo una sua esibizione proprio sul palco della festa di Irgoli, alla rispettabile età di 85 anni.

Bernardo Zizi sarà intervistato dall’etnomusicologo Sebastiano Pilosu e, attraverso i ricordi e la voce del grande poeta, si avrà modo di ripercorrere le vicende di questa pratica, a cavallo tra canto e poesia che ha appassionato generazioni di sardi, ricordandone e celebrandone i protagonisti, per comprenderne le dinamiche e ricostruirne l’evoluzione che le ha consentito di essere, ancora oggi, una delle massime espressioni della cultura orale della Sardegna.

Dall’intervista e dal racconto, si passerà alla gara de poesia vera e propria, una breve gara nella quale i poeti affronteranno un solo tema (invece che i due tradizionali). Anche in questo caso i protagonisti sono irgolesi: si tratta infatti di due tra i più noti e apprezzati improvvisatori che si esibiscono ogni anno in numerosissime garas nei vari paesi della Sardegna: Giuseppe Porcu, e Bruno Agus, irgolese acquisito. I due poeti saranno accompagnati da Su Tenore de sos Zòvanos.La grande vitalità della comunità irgolese si esprime anche attraverso i canti accompagnati dagli strumenti, e al termine della gara de poesia ci sarà la gara di cantos a chiterra, con musicisti e cantori del luogo.

Seguiranno i canti a mutos accompagnati dall’organetto diatonico. A intervallare i canti si esibirà il gruppo di ballo di Irgoli Traditziones Popolares, accompagnato dall’organetto del più noto tra gli organettisti sardi, Totore Chessa, che suonerà anche per celebrare i quarant’anni dalla nascita del primo gruppo folcloristico di ballo sardo di Irgoli: numerosi ballerini di quelle prime esperienze che hanno fatto conoscere al mondo la nostra arte musicale e coreutica, si esibiranno in un ballo collettivo a loro dedicato sulle note del più tradizionale ballu brincu, quello di Tziu Tonara, capostipite dei moderni organettisti.

Gli altri giovani organettisti del paese, insieme ai chitarristi e ai cantori suoneranno e canteranno per i balli, ai quali, come da tradizione, prenderà parte la comunità, assieme a tutti coloro che vorranno festeggiare: istranzos, turisti, e amici degli altri paesi.

La manifestazione si concluderà in modo libero e spontaneo lungo le cortes e nelle vie del centro storico, quando ai cantori e musicisti si uniranno, o si alterneranno gli altri numerosi appassionati che rappresentano la ricchezza e la vitalità delle pratiche di tradizione orale di questa comunità, e di tutta la Sardegna.

La Direzione artistica dell’evento è di Nino Porcu assieme all’Associazione Sos Cantores de Irgoli.

(DA: comunicato di Nino Porcu-10  Gigno 2015)

ONIFAI: Ancora aperte le iscrzioni all’Edizione 2015 di “Gurgos e Prathas de Oniai”

di , 12 Giugno 2015 22:57

“GURGOS E PRATAS DE ONIAI”

(“Vicoli e Piazze di Onifai”)

EDIZIONE 2015

dal 25 al 26 Luglio

Clicca quì per: modulo di adesione

(DA: sito istituzionale Comune di Onifai)

ASL3-NUORO: Certificazioni sanitarie elettori fisicamente impediti

di , 12 Giugno 2015 22:33

Consultazioni elettorali amministrative

Ballottaggio 14 aprile

 

L’Azienda Sanitaria di Nuoro comunica che

domenica 14 giugno, in occasione del turno di ballottaggio delle consultazioni elettorali amministrative, il Servizio di Igiene e Sanità Pubblica di via Trieste 80 sarà aperto dalle ore 9.00 alle ore 11.00, per il rilascio delle certificazioni sanitarie per gli elettori fisicamente impediti che abbiano necessità di un accompagnatore nella cabina elettorale.

I certificati possono essere richiesti anche durante la settimana antecedente le votazioni, presso gli stessi ambulatori, dalle ore 8.00 alle ore 11.00

(DA: comunicato ASL3 Nuoro-10 Giugno 2015)

COMUNE DI NUORO: comunicato sul pagamento IMU e TASI 2015

di , 12 Giugno 2015 21:18

 

L’Amministrazione comunale ricorda che

il prossimo 16 giugno scadrà il termine

per il pagamento dell’acconto IMU e Tasi 2015.

 

A seguito del differimento di termini per l’approvazione del Bilancio di Previsione 2015, il calcolo delle somme da versare in acconto potrà avvenire applicando le aliquote già deliberate da questo ente per l’anno 2014 (ALIQUOTE IMU – ALIQUOTE TASI).

Si procederà a versare la differenza a saldo nel mese di dicembre 2015, sulla base delle aliquote, detrazioni e agevolazioni per l’anno 2015 che il Consiglio Comunale approverà nel frattempo, unitamente al bilancio di previsione.

E’ comunque possibile pagare entro il 16 giugno prossimo l’intero importo versato nell’anno 2014 con eventuale integrazione a saldo (dicembre 2015). 

(DA: comunicato Comune di Nuoro-11 Giugno 2015)

ONIFAI: Attività alla Biblioteca “Il Mondo è bello perchè è vario”

di , 12 Giugno 2015 20:35

(DA: comunicato Ludoteca Onifai-12 Giugno 2015)

LAORE SARDEGNA: Notiziario Fitosanitario Area Baronia

di , 11 Giugno 2015 17:30

Notiziario fitosanitario N. 8/2015

Area Baronia

Valido dal 11/06 al 18/06/2015

Orosei via Nazionale, 60 – tel. 0784 997057 , fax 0784 98715

Consigli colturali e difesa

Olivo

Fase fenologica: 1^ Fase accrescimento dei frutti scalaPFP — scalaBBCH 72 Occhio di pavone o Cicloconio o Vaiolo dell’olivo (Spilocaea  oleagina): In alcuni areali si riscontra la presenza di questo parassita pertanto nei soli casi evidenti, è necessario intervenire tempestivamente con prodotti a base di dodina o di rame. Si consiglia di abbinare un concime fogliare a base di azoto + microelementi per garantire un ottimale sviluppo delle drupe.

Tignola dell’olivo (Prays oleae):dai controlli delle trappole distribuite su tutto l’areale della Baronia e dal monitoraggio dell’infestazione attiva si rilevano percentuali di attacco al di sotto della soglia di intervento. Si sconsiglia pertanto qualsiasi intervento insetticida per le olive da olio.

Vite

Fase fenologica: Acino con dimensioni “grano di pepe” scalaPFP scalaBBCH Oidio o Mal Bianco (Erisiphe (=Uncinula) necator):rilevate condizioni ambientali favorevoli all’insorgenza di attacchi fungini. Eseguire pertanto un trattamento con principi attivi ad azione sistemica (miclobutanil, ciproconazolo, tebuconazolo, penconazolo, propiconazolo, tetraconazolo, spiroxamina) o con prodotti che hanno affinità per le cere del grappolo (quinoxyfen, metrafenone) e che si ridistribuiscono allo stato di vapore, garantendo buona persistenza sulla vegetazione. Nelle zone a basso rischio (bassa “pressione” della malattia) intervenire con zolfo micronizzato alla dose di 4 kg per ettaro.

Cocciniglia della vite (Planococcus ficus):monitorare i ceppi colpiti l’anno precedente per verificare la presenza delle neanidi in movimento alla base dei germogli. Quando si notano le prime foglie con goccioline di melata intervenire con clorpirifos-metile, thiametoxam, buprofezin o spirotetramat. Se l’infestazione è limitata si consiglia di effettuare trattamenti localizzati.

(DA: comunicato Laore Sardegna-Area Baronia- 11 Giugno 2015)

COMUNE DI ONIFAI: Oggi 9 giugno-ore 18:00, convocazione Consiglio Comunale di insediamento

di , 9 Giugno 2015 13:50

CONVOCAZIONE CONSIGLIO COMUNALE

martedì 9 giugno alle ore 18:00

Si comunica che il Consiglio Comunale è convocato in seduta ordinaria, presso la sede municipale, in unica convocazione per il giorno martedì 9 giugno alle ore 18:00, per la trattazione del seguente

ordine del giorno:

1. Insediamento Consiglio comunale – Esame delle condizioni di candidabilità ed eleggibilità degli eletti;

2. Giuramento del Sindaco;

3. Presentazione Giunta;

4. Nomina Commissione elettorale

5. Approvazione linee programmatiche di governo;

Cordiali saluti

Onifai, 04/06/2015

Il sindaco

Daniela Satgia

(DA: comunicato Comune di Onifai- 8 Giugno 2015)-foto: m. camedda

LUCIANO VIOLANTE: venerdì 12 giugno a Nuoro presenta l’ultimo suo libro “Il dovere di avere doveri”

di , 9 Giugno 2015 13:22

LUCIANO VIOLANTE A NUORO

Venerdì 12 Giugno  l’ex presidente della Camera dei Deputati ed ex Presidente della Commissione Antimafia Luciano Violante sarà a Nuoro per presentare il suo libro “Il dovere di avere doveri“.

L’appuntamento, organizzato dal Partito Democratico di Nuoro, è per le 16:30 nei locali dell’ex-mercato in Piazza Mameli.

Coordina l’incontro l’avvocato Priamo Siotto.

(DA:comunicato di Alessandro Bianchi -Sindaco di Nuoro-9 Giugno 2015 e rettifica del 10 Giugno 2015)

Panorama Theme by Themocracy

echo '';