Vai ai contenuti

NONSOLOBARONIA: Blog di Marco Camedda

LA NOSTRA "PIAZZETTA VIRTUALE" DOVE CI SI INCONTRA TRA BUONI AMICI

Archivio

Archivio per Gennaio 2008


Enorosei presenta il nuovo sito www.enorosei.it venerdi 01 Febbraio 2008. alle ore 19.00 nei locali di Su Probanu (salone S.Giorgio), l’associazione onlus denominata enorosei, presenteranno il loro nuovo sito.

continua…

Sul Blog "Garteddi" leggo questo commento- che mi tocca personalmente- di uno sconosciuto amico Artista e che riporto qui di seguito come è stata scritto e che solletica-provoca questa mia articolata e cruda risposta (non nei suoi confronti) e che per un momento ho pensato di non dare ma che poi ho voluto scrivere pensando che le cose "sentite" da lui slla mia persona potessero essere anche vere!
Inviato da Anonimo il 24/01/08 @ 13:10 via WEB
Per MARCO CAMEDDA: sai una cosa Marco? Sai chi sono quelli che non accettano, con la scusa della presenza del trivio, i post di questo blog? Sono quegli stessi personaggi che di te dicono sia la stranezza baroniese, l’artista stupido che si crede chissà chi, un’idiota decisamente fuori luogo…. Qualcuno commentava il tuo blog: a sessant’anni si mette in internet a fare lo splendido con i suoi anatemi o le sue operette?…Ti sembrerà strano o forse discutibile che io scriva questo, magari penserai ad una cosa fatta apposta per alimentare rancore. Invece non è così, è solo la verità, la triste verità che dice, senza tapparsi le orecchie o il naso, che esiste gente qui a Galte che vorrebbe non farci sognare, che è convinto che con la poesia si perda solo tempo, che i sentimenti siano buoni solo quando la mano di Dio tocca le loro famiglie intoccabili. E non mi dire che così non è…. Artista.
Ringrazio questo amico sconosciuto Galtellinese per la sua solidarietà (poi fammi sapere chi sei) che mi consente di scrivere (e vi assicuro che non lo faccio solo per me che non avrei neanche risposto alle provocazioni) questa "difesa" da parole presunte di ignoti o "paraulas de maccos"(parole di stolti) ma verosimili e che appartengono ad un concetto piuttosto diffuso su come si giudicano gli artisti come persone strane (e questo ci può anche stare).
Ma stavolta presumibilmente si sarebbero usati aggettivi come stupidi e idioti! E questo proprio non lo accetto (sempre che sia vero!).
Avevo intenzione di sorvolare ma ho risposto perchè in taluni casi anche l’indifferenza è un errore.
Anche per difendere "la categoria" ho voluto farmi sentire con accenni personali sulla mia vita ma solo per far capire che dietro un percorso c’è spesso sacrifico, dedizione, amore, tempo da dedicare. Senza trascurare il quotidiano che è il lavoro che ti fa campare!Lo faccio su questo mio Blog! ….Sempre con ironia (ma stavolta… non troppo)

Sono un’Artista? Parola troppo grande per me! Ma se qualcuno mi reputa tale forse è vero. Sono lusingato!
E in effetti, senza rubare ora al mio lavoro, nel tempo libero mi piace anche dipingere, fare satira (sono stato vignettista ufficiale del Cagliari Calcio sull’Altro, 3° Giornale Sardo tra il 1982 e 1985), amo scrivere (l’ho fatto con l’Unione Sarda l’anno scorso ) e lo faccio tutt’oggi nell’Ortobene (da volontario).
Sono effettivamente un pò frenetico e odio la noia!
Il tempo è una risorsa e non mi piace perderne neanche un istante e faccio molto e…tutto con ENTUSIASMO e onestà vivendo la vita fino in fondo cercando di provare le maggiori emozioni e esperienze possibili!
Non sono mai sazio di esperienze e sono MOLTO DETERMINATO nella mia vita lavorativa quanto SOGNATORE quando dipingo e faccio.,.l’Artista!
"Artista, quindi strano, fuori di testa?" lo sentivo dire già da piccolo e oggi che ho quasi sessant’anni lo sento dire ancora!
Ho sess’antanni, ne sono orgoglioso e auguro a molti più giovani di me di avere la mia gioventu mentale (ma ancora anche fisica) e la voglia di voler provare tante esperienze per vedere i confini delle possibilità umane!
Il mio motto è:"Si bi resessso bi resesso, si no,Passentzia. Ma b’appo provatu",(se ci riesco,ci riesco se no, pazienza.Ci ho provato!)
Ma restando in tema rispondo ad alcuni detrattori: detetesto i volgari,gli arroganti, i cafoni, "sos mandrones" (i fannulloni) che campano alle spalle della famiglia senza provare "veramente" a rendesi utili nella vita: Prima di tutto a se stessi!
E anche i vuoti a perdere che sparano giudizi sugli altri gratuitamente senza conoscerli bene!
Ho iniziato a lavorare fin da piccolo insieme mio fratello con mio padre in falegnameria anche durante le vacanze scolastiche quando molti altri (beati loro, dicevo allora) andavano al bar a giocare a carte.Ho lasciato Galtellì per andare lontano a lavorare in una grande industria italiana da cui sono andanto via da quasi dirigente.
E li queste responsabilità non le davano agli stupidi e idioti!

E Non ho mai chiesto mai soldi ai miei genitori e appena diplomato, il giorno dopo ero a Nuoro a cercarmi lavoro perchè trovavo deprimente chiedere i soldi che per me significava ammettere di non erssere capace!

Questo per me era normale, assolutamente normale!
Si! Mi sono divertito e anche tanto e ho fatto anche parte di un complesso e da ragazzi a Galtellì, con la mia cricca, eravamo i promotori del divertimento e della gioria di vivere ( e non dei pettegolezzi e delle falsità come molti ora fanno)!E se lo ricordano in molti. Ancora oggi, quado capita strimpello la chitarra anche se in cricca per far divertire!
MA QUANTA COSE FAI? mi dicono! e quando lo dico non mi credono!
Ebbene si! Se uno sa amministrare bene il proprio tempo riesce a fare tante cose oltre il lavoro (mia sola fontre di reddito).
Eppure sono una persona assolutamente normale,che sbaglia anche…( perchè fa) e va al bar come tutti, ma non sempre, e quando va resta dieci minuti e poi… via …perchè ho il mio lavoro da continuare!
E questo Blog? Anche questo è’ nato,oltre un’anno fa, con lo stesso concetto: Vivere una nuova esperienza magari rubando tante ore alla notte!
E e non lancio anatemi.Invito semplicemente ad essere almeno educati e propositivi!
E a questo salotto di veri amici partecipano con i loro commenti una moltitudine di persone educate,mai volgari e sempre propositiv sia nei giudizi positivi che negativi!E lo voglio dire a quei pochi galtellinesi che a Galtellì, immenso nella sua storia e architettura  come pochi ce l’hanno, non lo aiutano sicuramente a crescere e anzi possono farlo tornare indietro!
Quindi!… questo nascosto qualcuno che giudica me e gli artisti stupidi e idioti si legga bene queste righe,E forse imparerà qualcosa di buono (compreso quello di avere il coraggio ,se è un vero uomo, di dirmi le cose in faccia! E no stare nascosto nell’ombra dei vigliacchi !
Caro Artista! a proposito di alcuni presunti termini coniati
nei miei confronti e quindi di tutti gli artisti!
IDIOTA? qualcuno parla a vanvera perchè evidentemente non conosce la parola Idiota che identifica indubbiamente chi l’ha pronunciata anche perchè la sua ignoranza in fatto di termini e significati su quesa parola lo colloca…appunto …dentro questo termine!

ALIMENTARE RANCORE? Rancore è una parola che non conosco !

continua…

Cari redattori di "Garteddi", rispondo quì nel mio blog (con queso post che troverete come commento anche nel vostro) per riconfermarvi la mia simpatia e stima sopratutto perchè siete ragazzi impegnati nella socialità e che avete avuto il MERITO di aggiungere una nuova voce libera nel panorama dell’informazione galtellinese.BENVENUTI, siate sempre propositivi, cercate ove possibile, di calmare gli animi un pò agitati in questo clima ormai preelettorale. Galtellì ha bisogno che i suoi figli COSTRUISCANO e non DEMOLISCANO e sopratutto di TANTA UNIONE e non di scaramucce continue ed improduttive. Ho volutamente risposto ai Vostri ringraziamenti per i complimenti nei Vostri confronti anche nel Vostro Blog perchè l’"invidia" e la "gelosia" sono per me parole sconosciute e distruttive e ogni sforzo per aggiungere BUONA cultura e BUONA informazione non può che trovarmi d’accordo! Vi posso solo dire che avete iniziato un percorso che vi porterà via sempre più tempo (ne so qualcosa!) ma Vi ripagherà. Le male lingue dicevate ? esistono sempre, creano qualche problema sul momento ma sono parole destinate a svanire nel vento! Esattamente come le cose che NON CONTANO! Tirate avanti con onestà, pacatezza ed eleganza e sarete sicuramente ben ripagati.
Come avrete notato ho aggiunto il vostro Blog fra i miei preferiti. e mi piacerebbe interagire con Voi!

FACCIO LA MIA PARTE:

continua…


 

continua…

Ricevo dal Comitato di Quartiere di Gollai una copia di una richiesta, a firma del Presidente-pro tempore Sig.Luigi Perrone, ha inoltrato all’Amministrazione Comunale di Orosei e alla Pro-Loco in cui chiedono che i Carri allegorici del prossimo Carnevale 2008 allunghino il loro percorso e sfilino anche nel quartiere alto di Gollai ormai un popoloso e bel rione con circa 250 famiglie.

continua…


 

continua…

I Sardi e gli Etruschi: popoli confinanti o identici?

continua…


 

continua…

-LA CANTINA DEL PATRIARCA-

continua…

continua…

Prendendo spunto dal commento sempre attento e realista di Maurizio Feo che argomenta anche su cosa il nuovo anno ci porterà in Sardegna (o ancora meglio di che cosa ci ha forse già portato l’anno nuovo) devo ammettere che mi trovo ad un bivio!

continua…

 

continua…

continua…

 

continua…