Entro poche settimane il commissariato di polizia dovrà lasciare la sede di piazza Santo Stefano, e, nell’attesa che venga realizzata la nuova base nel rione Duai, l’amministrazione comunale punta a garantire la sede provvisoria in un ampio capannone della zona industriale.

Ne ha dato notizia il sindaco Rocco Celentano durante il recente consiglio comunale sulla legalità. A questo proposito, visti i gravi tagli economici imposti agli enti locali, il Comune ha chiesto alla Regione di concedere i locali in comodato d’uso gratuito.

«Il commissariato deve restare a Siniscola – ha detto Celentano – e ci stiamo adoperando affinché questo venga assicurato». Ieri si è tenuta una riunione, durante la quale la Regione pare si sia dimostrata favorevole al provvedimento.

Sempre nell’ambito della sicurezza nel territorio, a seguito dell’attentato dinamitardo di domenica scorsa contro il palazzo civico, la giunta punta a dotare tutti gli edifici pubblici di impianti per la videosorveglianza. Un provvedimento che si aggiunge alle iniziative di contrasto contro gli episodi criminali che, sempre più spesso, sono indirizzati ai beni comuni.

(DA: La Nuova-salv.mart.-17 nov 2012)