Vai ai contenuti

NONSOLOBARONIA: Blog di Marco Camedda

LA NOSTRA "PIAZZETTA VIRTUALE" DOVE CI SI INCONTRA TRA BUONI AMICI

Archivio

Archivio per 11 Luglio 2013

**DA: comunicato e foto della Polizia Municipale Comune di Orosei (NU)-11 lug 2013**

Ossigeno per le imprese edili le

manutenzioni in Barbagia, Mandrolisai e Baronia

Corosu: riaprono i cantieri bloccati a causa del patto di stabilità

In Provincia di Nuoro ripartono i cantieri e riprendono i lavori per la sistemazione di alcune strade d’importanza fondamentale nel sistema viario del territorio.

L’assessore ai Lavori Pubblici, Franco Corosu, ha fatto sapere che verranno immediatamente sbloccate le opere più urgenti. «Le limitazioni imposte dal patto di stabilità – ha detto Corosu -, ci hanno impedito di pagare le imprese appaltatrici e, di conseguenza, ci hanno costretto a fermare i lavori. Tuttavia la Provincia di Nuoro ha sempre mostrato sensibilità su questo aspetto e oggi la riapertura di alcuni dei cantieri bloccati significa dare al territorio risposte concrete».

Scatteranno dunque la riqualificazione della strada tra Ovodda e il lago del Cucchinadorza, la sistemazione della Aritzo – Tascusì, l’adeguamento della strada provinciale 50, nel tratto tra Lodè e Torpè, e la sua manutenzione, nel tratto che da Lodè porta a Mamone, Intervento anche sulla provinciale 15, nel prolungamento per Osidda. Inoltre, verranno eseguiti i lavori sulla Olzai – Teti – Austis, sulla Fonni – Desulo e in altri tratti nella zona del Mandrolisai. I cantieri riapriranno anche per la manutenzione della Provinciale 17 che collega Sarule, Ottana e Bolotana fino al confine della Provincia e dei vari manti stradali nella zona del Marghine. Infine, è previsto il rifacimento del tappetino tra la Nuoro – Orgosolo e la Mamoiada – Sarule, per la quale è prevista, inoltre, la realizzazione di muro di contenimento.

In cantiere la manutenzione straordinaria della 25, dal ponte di Lula ai paesi della Baronia (Loculi, Irgoli e Onifai). «Il riavvio dei lavori di viabilità – ha concluso Corosu – rappresentano anche un’importante boccata di ossigeno per l’economia dell’intero territorio».

**DA: L’Unione Sarda-Roberto Tangianu-10 lug 2013**

Si informano i gentili concittadini che anche per il 2013, in virtù dell’accordo raggiunto presso l’Unione dei Comuni del Montalbo, a decorrere dalla data odierna sarà possibile usufruire della tariffa residente nelle spiagge ricadenti nei Comuni di Siniscola e Posada (esclusa la spiaggia di Berchida).

**DA: comunicato Comune di Bitti-10 lug 2013**