Vai ai contenuti

NONSOLOBARONIA: Blog di Marco Camedda

LA NOSTRA "PIAZZETTA VIRTUALE" DOVE CI SI INCONTRA TRA BUONI AMICI

Archivio

Categoria: amministrazione

Proiezione del film ” The legend of Tarzan “

in programma a Bitti presso il Cinema Ariston il 28 gennaio alle ore 17.00

(Da comunicato del Comune di Bitti: 25 Gennaio 2018)

“BANDO PER LA CONCESSIONE DI VOUCHER ALLE IMPRESE

A SUPPORTO DELL’ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO”

Nell’ambito del progetto Alternanza Scuola-Lavoro è stato reso noto il bando per contributi/voucher alle imprese, finalizzato ad accrescere la qualità e l’efficacia dei percorsi di alternanza, promuovendo il coinvolgimento delle imprese.

Si tratta di un bando a sportello rivolto alle imprese del nostro territorio che ospitano studenti in contesti di alternanza scuola-lavoro. Le finalità e gli obiettivi sono quelli di favorire la co-progettazione tra scuole e imprese per percorsi di qualità, incentivare l’inserimento di giovani studenti, sostenere il coinvolgimento delle imprese e assicurare la formazione dei tutor aziendali che assistono gli studenti impegnati nei percorsi.

La dotazione finanziaria messa a disposizione dall’ente camerale per il presente bando è pari a € 76.800,00 per l’anno scolastico 2017/2018. Questo tipo di agevolazione non si configura come un aiuto di Stato, poiché le imprese che lo percepiscono svolgono un ruolo sociale a favore degli studenti, ricevendo fondi pubblici per favorire il raccordo tra la scuola e il mondo del lavoro.

Il bando prevede il riconoscimento di un contributo a fondo perduto di importo pari a 500 euro per le imprese che ospiteranno uno studente mentre, per quelle che ne ospiteranno più di uno, il valore del voucher sarà di 700 euro. La medesima impresa ha facoltà di presentare ulteriori richieste di contributo per diversi percorsi di alternanza ma l’importo del voucher si ridurrà a euro 200 per percorsi che coinvolgono un solo studente e a euro 280 per percorsi che coinvolgono più studenti.

Le domande di contributo possono essere presentate

a partire dalla data di pubblicazione del presente bando sino al 30/07/2018.

Tutta la modulistica e le istruzioni relative al bando

sono disponibili sul sito della CCIAA di Nuoro

(DA: Camera di Commercio NU/OG)

FESTA PER GLI ANZIANI

5 gennaio 2018, dalle ore 17.00,

al Centro Polifunzionale di via Brigata Sassari

COMUNE DI NUORO

Settore Politiche Sociali

Il Sindaco Andrea Soddu e l’Assessore alle Politiche Sociali Valeria Romagna, sono lieti di invitare tutti gli anziani della Città di Nuoro alla festa organizzata per il giorno venerdì 5 gennaio 2018, dalle ore 17.00, presso il Centro Polifunzionale “Arcobaleno” di Via Brigata Sassari.

(DA: sito istituzionale Comune di Nuoro)

 SPETTACOLO TEATRALE “SU DOTTORE”

a cura di Ilos in programma a Bitti al Cinema Ariston

Sabato 30 Dicembre alle ore 20.30

(DA: comunicato Comune di Bitti-28 Dicembre 2017)

MAPPA CORTES

(DA: Comune di Orosei)

Consiglio Comunale per martedì 19 dicembre 2017

 COMUNE DI NUORO

Ufficio di Presidenza del Consiglio Comunale

Si comunica che il Consiglio Comunale è convocato in seduta pubblica straordinaria per martedì 19 dicembre 2017 (dalle ore 15.00 alle ore 21.00, con appello alle ore 16.00) per la trattazione dei seguenti punti all’ordine del giorno:

1. Interrogazioni ed interpellanze (ore 15.30):

- Chiarimenti in ordine l’utilizzo dei fondi destinati al restauro dell’antico Santuario N.S. delle Grazie;

2. Mozione: Contrasto all’accattonaggio molesto;

3. Mozione: Valori della resistenza antifascista e dei principi della costituzione italiana;

4. Approvazione del Regolamento della Consulta delle Associazioni CO.A.DI Nuoro.

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Fabrizio Beccu

(DA: sito istituzionale Comune di Nuoro)

(Tratto da Facebook:Profilo Leva 91)

NATALE MUSICALE:

Concerto di Natale della Scuola Civica di Musica

Nuoro, 19 DICEMBRE 2017 – ORE 20.30, Teatro Eliseo

  •  REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA

Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport

  • COMUNE DI NUORO

Assessorato alla Cultura, Pubblica Istruzione e Sport

  • Scuola Civica di Musica

“Antonietta Chironi”

NATALE MUSICALE:

  • Concerto di Natale con gli Allievi della Scuola Civica di Musica “Antonietta Chironi”
  • il Coro Ortobene di Nuoro diretto dal M° Alessandro Catte
  • gli Allievi del Conservatorio di Musica “L. Canepa” di Sassari

>>>>INGRESSO GRATUITO<<<<

Un progetto sostenuto e organizzato da Doc Educational

(DA: sito istituzionale Comune di Nuoro)

(Tratto da Facebook)

 “Convegno dallo Spopolamento allo Sviluppo

dei Territori una Legge per la Sardegna”

Invito al “Convegno dallo Spopolamento allo Sviluppo dei Territori una Legge per la Sardegna” che si terrà a Bitti in data 11 Dicembre 2017 alle ore 9.30 presso il Teatro Ariston.

(DA: comunicato Comune di Bitti-7 Dicembre 2017)

9 DICEMBRE

POLIAMBULATORIO DI NUORO CHIUSO

 

La Direzione del Distretto Sanitario di Nuoro comunica che il Poliambulatorio del capoluogo, in via Alessandro Manzoni, resterà chiuso nella giornata di sabato 9 dicembre.

(DA: comunicato ASSL Nuoro-7 Dicembre 2017)

(DA: comunicato Comune di Bitti-1 Dicembre 2017)

(DA: sito istituzionale Comune di Orosei)

Nasce l’Osservatorio

Cybercrime Sardegna

Mercoledì scorso 15 Novembre è stato presentato  presso la sala conferenze del Presidio Ospedaliero San Francesco di Nuoro,

l’OSSERVATORIO CYBERCRIME SARDEGNA. 

Promosso da un partenariato pubblico-privato, l’OSSERVATORIO CYBERCRIME è costituito dalla rete di Genitori Digitali e dai team di docenti, genitori e studenti dei Comitati Digitali Scolastici che operano nelle scuole secondarie della Sardegna.

La cabina di regia dell’Osservatorio è affidata all’equipe degli specialisti IFOS (Istituto di Formazione Sardo) Master in Criminologia, CGM (Centro per la Giustizia Minorile) Sardegna – Ministero della Giustizia, ASSL Nuoro-ATS Sardegna, Cooperativa Nuovi Scenari Nuoro.

L’OSSERVATORIO CYBERCRIME ha il compito di prevenire e contrastare tutte le forme di trasgressione che si possono manifestare sul web come la navigazione online a rischio, il cyberbullismo, il sexting e l’adescamento online. Riceve segnalazioni, fornisce indicazioni psicologiche, pedagogiche e giuridiche, lavora per risolvere le problematiche presenti sul web (mediazione coline, interventi educativi nei contesti scolastici, collaborazione con la Polizia Postale e delle Comunicazioni e con i gestori dei principali social network).

Offre, inoltre, consulenza (a studenti e genitori) per inoltrare al Garante della Privacy e ai gestori dei siti internet l’istanza per la rimozione di contenuti offensivi presenti sul web.

L’equipe degli specialisti (IFOS, CGM Sardegna, Ministero della Giustizia, ASSL Nuoro-ATS Sardegna, Cooperativa Nuovi Scenari Nuoro) offre a studenti, genitori, docenti e operatori socio sanitari consulenza specialistica gratuita nei casi di insulti, offese, diffamazioni, cyberbullismo, sexting, revenge porn, sex extortion, adescamento online, diffusione illecita di dati personali e sensibili e altre gravi problematiche online.

Se richiesto è accettato l’anonimato.

L’OSSERVATORIO CYBERCRIME offre un servizio gratuito rivolto a:

· studenti che, avendo subito direttamente o indirettamente prevaricazioni sul web, hanno bisogno di ricevere supporto.

È possibile segnalare mantenendo l’anonimato;

· genitori, docenti, educatori e operatori socio sanitari che chiedono pareri e/o sostegno tecnico per gestire le condotte online a rischio dei giovani.

STRUMENTI DELL’OSSERVATORIO:

-COMITATI DIGITALI SCOLASTICI

Un team di studenti, genitori e docenti, formato per prevenire/contrastare nelle scuole secondarie la devianza online, che progetta e realizza azioni educative;

-GENITORI DIGITALI

Una rete regionale di adulti che controlla i contenuti (post, foto, video, commenti, taq, like) dei social network adoperati dai giovani per rilevare eventuali comportamenti online a rischio.

CONTATTI:

Indirizzo di posta elettronica: osservatorio.cybersardegna@gmail.com

Telefono: 3279832070

Facebook: Osservatorio Cybercrime Sardegna

ORARI SERVIZIO ASCOLTO:

lunedì dalle 15.00 alle 20.00; mercoledì dalle 8.30 alle 13.30; venerdì dalle 15.00 alle 19.30

>>>SERVIZIO DI SEGRETERIA TELEFONICA SEMPRE ATTIVO<<<

(DA: comunicato ASSL NUORO: 15 nOVEMBRE 2017)

 

Comunicato stampa post manifestazione infermieri

A seguito della manifestazione di ieri 27 novembre 2017 i vertici dell’ATS e della ASSL di Nuoro ribadiscono che non c’è stata, né ci sarà, riduzione di personale infermieristico e sottolineano che i contratti in scadenza saranno prorogati senza che restino posti vacanti.

Inoltre, non più tardi di due giorni fa, è stata pubblicata la deliberazione N. 1.175, a firma del Direttore Generale Fulvio Moirano, per l’assunzione di 21 infermieri, a dimostrazione che non c’è alcuna volontà di penalizzare la sanità nuorese. Si ribadisce, infine, che l’Azienda resta disponibile al dialogo e al confronto costruttivo al fine di garantire la piena assistenza ai pazienti, nel rispetto del diritto degli operatori.

(DA: comunicato ASSl NU-27 Novembre 2017)

(DA: comunicato Camera di Commercio NU/OG-24 Novembre 2017)

Corso di Formazione

Prevenzione  infortuni da incidenti

domestici e in ambito scolastico

In data Mercoledì 22 Novembre 2017 alle ore 15:30 presso la sede dell’ Anfiteatro Comunale sito in Galtellì in Via Nonnu Marras, si terrà il corso di formazione sulla tematica “Prevenzione degli infortuni da incidenti domestici e in ambito scolastico”, previsto nell’ ambito del progetto elaborato dall’ U.O. Pediatria di Comunità, ASSL Nuoro, su richiesta del Comune di Galtellì.

Nell’ ambito del progetto sono previste varie iniziative fra cui un corso di formazione sulla tematica degli infortuni da incidenti domestici e in ambito scolastico che rappresenta, ancora oggi, la prima causa di mortalità infantile in Italia per i minori al di sotto del quarto anno d’ età; obiettivo del corso è aumentare la consapevolezza degli adulti verso i rischi legati a possibilità di cadute, a contatti con sostanze chimiche o pericoli elettrici, all’ assenza dei dispositivi di sicurezza in auto.

L’ incontro formativo è rivolto al personale docente, ai genitori, al personale educativo, ai ludotecari, agli operatori impegnati in attività sportive e di catechesi, alle associazioni locali di primo soccorso impegnate in ambito sociale e sanitario, ai medici di medicina generale, alle cooperative impegnate in ambito sociale, ai servizi preposti alla tutela della pubblica sicurezza e in generale a tutta la comunità Galtellinese.

(DA: comunicato Comune di Galtellì-13 Novembre 2017)-disegni da internet

CONSIGLIO COMUNALE

convocato in seduta pubblica straordinaria

per venerdì 03 novembre 2017

Si comunica che il Consiglio Comunale è convocato in seduta pubblica straordinaria per venerdì 03 novembre 2017 (dalle ore 8.30 alle ore 14.00, con appello alle ore 9.30) per la trattazione dei seguenti punti all’ordine del giorno:

1. Proposta rinegoziazione mutui cassa Depositi e Prestiti spa – 2° semestre 2017. Adesione;

2. Approvazione modifiche e sostituzioni Piano di emergenza comunale di Protezione Civile.

Il Presidente

Fabrizio Beccu

(DA: sito istituzionale Comune di Nuoro)

I programmi, da presentare all’attenzione dell’Amministrazione Comunale, dovranno pervenire all’Ufficio Protocollo Comunale, entro la data del 6 Novembre 2017.

(DA: sito istituzionale Comune di Galtellì)

Ricettività Extra Alberghiera:

consapevoli dell’importanza

Oltre cento attività extralberghiere del territorio hanno partecipato al seminario tenuto da Confcommercio Nuoro Ogliastra qualche giorno fa a Nuoro nella Sala ex Terfidi. Un numero importante che ha in qualche modo dato conferma dell’interesse che sul settore Extra Alberghiero si sta concentrando in questo momento nel territorio di Nuoro e dell’Ogliastra.

Un seminario tecnico, con contenuti che hanno spaziato sull’aspetto fiscale ed il regime al quale sono sottoposti per esempio i B&B dove Gian Luca Murgia presidente dell’Associazione B&B Sardegna ha evidenziato tutte le attenzioni che occorre porre su questo aspetto e di come vanno gestiti rapporti fiscali con i portali on line.

L’aspetto del portale alloggiati è uno dei temi caldi del momento, infatti molte strutture “dimenticano” di segnalare gli ospiti in questo portale gestito dalla questura e dove il dottor Alessandro Presti, dirigente della Questura di Nuoro, ha illustrato nei dettagli il funzionamento di questo strumento ricordando le implicazioni di carattere penale a cui si incorre omettendo questa segnalazione.

I funzionari della provincia Giampiero Seu ed Annalisa Pintore hanno sottolineato le modalità del funzionamento del SIRED (sistema di rilevazione delle presenze) e gli aspetti inerenti alla documentazione da inoltrare solo informaticamente al nuovo SUAPE.

L’ultimo intervento in programma è stata la nuova legge regionale sul Turismo da parte di Luigi Crisponi, consigliere regionale e vice presidente della commissione delle attività produttive in consiglio regionale. Crisponi ha messo in evidenza gli aspetti nuovi riguardanti l’extra alberghiero e soprattutto le norme anti abusisvismo con l’introduzione dello IUN o Identificativo Unico Numerico che dovrà essere esposto nei portali on line e distinguerà chi è un operatore regolare da un abusivo.

Naturalmente numerosi sono stati gli interventi dal pubblico su tutte le tematiche esposte.

Soddisfatti dalla Confcommercio che a breve costituirà un nuovo gruppo al suo interno in rappresentanza sull’Extra Alberghiero. Ricordiamo che per la prima volta dal 2009 frena il numero degli annunci di alloggi sui portali web nella provincia di Nuoro e Ogliastra.

La frenata si registra proprio nel mese di Agosto, dove ci aspetterebbe un crescita importante di alloggi messi a disposizione dai cosiddetti host, infatti sul solo portale AirB&b si passa dai 1.692 alloggi della rilevazione del 2016 a 1.591 dell’agosto 2017, con un decremento di 101 annunci pari a – 6%.

Quali le cause di questa frenata?

Intanto occorre capire se si tratta di un calo occasionale oppure se questo si confermerà nelle prossime rilevazioni che come Confcommercio Nuoro Ogliastra e Federalbeghi andremo ad effettuare nei prossimi mesi.

Non si può negare che le rilevazioni che abbiamo divulgato i mesi precedenti al periodo estivo, evidenziando la parte di abusivismo che si cela dietro questo fenomeno, siano state un campanello d‘allarme che ha fatto cancellare molti alloggi dal web.

Inoltre i controlli ci sono stati, come divulgato lo scorso fine settimana dai Carabinieri e questo è stato un sicuro strumento disincentivante. Anzi i controlli sono un sicuro deterrente perché se facessimo oggi la rilevazione, dopo il risalato della notizia noteremo che sono spariti altri alloggi dai siti web proprio da sabato scorso.

Questo non toglie che l’extra alberghiero oggi sia una forte realtà nel territorio e che occorre valorizzare tutti coloro che operano nel rispetto delle regole e che offrono ospitalità andando ad integrare quella tradizionale alberghiera e soprattutto rendono un servizio importantissimo dove non esistono forme di ospitalità, come nei piccoli paesi delle zone interne creando un legame con le comunità locali.

(DA: comunicato Ascom-Confcommercio Nuoro: 14 Ottobre 2017)

“AUTUNNO IN BARBAGIA”

Conosci il cuore della Sardegna?

Si rinnova l’appuntamento con la manifestazione Autunno in Barbagia, mostra itinerante della tradizione barbaricina, divenuta ormai la bandiera dell’autunno in Sardegna.

Il circuito comprende 32 paesi della provincia di Nuoro, che si occuperanno di organizzare tanti eventi dedicati ad arte, storia, folklore, artigianato ed enogastronomia, in vetrina nelle tipiche “corti” delle antiche dimore isolane. Gli eventi si articoleranno durante sedici week end da settembre a dicembre. Quattro i nuovi centri che da quest’anno arricchiranno il circuito: Ottana, Orotelli, Oniferi ed Ortueri.

Alla conferenza stampa di presentazione dell’evento, che si è svolta il 28 luglio 2017 presso gli uffici dell’Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio, hanno presenziato l’Assessora Barbara Argiolas, il Presidente della Camera di Commercio di Nuoro, Agostino Cicalò, ed il Presidente dell’Azienda Speciale Aspen, Vincenzo Cannas. Presenti anche gli altri partner ufficiali della manifestazione, che hanno confermato il proprio supporto a questa importante iniziativa: Banco di Sardegna, Tirrenia e Moby e Grimaldi Lines.

“Nonostante le difficoltà legate alle ipotesi di accorpamento del sistema camerale regionale, anche quest’anno siamo riusciti ad organizzare questa importante manifestazione, punto di riferimento per il turismo fuori stagione, e non solo nel territorio regionale “ ha dichiarato il Presidente della CCIAA di Nuoro, Agostino Cicalò.

Autunno in Barbagia – dice l’assessora del Turismo, Artigianato e Commercio Barbara Argiolas – nell’arco dei suoi quattro mesi, riesce a integrare l’offerta balneare per i mesi di settembre e ottobre, e lo fa creando un collegamento ormai strutturato tra coste e zone interne. Per novembre e dicembre invece si rivolge per lo più al mercato interno turistico sardo, soprattutto del sud Sardegna, ottenendo riscontri importanti. Autunno in Barbagia è soprattutto un progetto culturale, che mette in risalto l’identità e l’eccellenza dei territori, grazie all’apporto e al grande lavoro di tutti i Comuni coinvolti: le comunità aprono le porte di casa ai visitatori, in un progetto di autentica sussidiarietà che coinvolge un pezzo importante di Sardegna. La sfida, e siamo al lavoro per coglierla già dal prossimo anno, è quella di anticipare e riuscire a programmare per tempo perché prodotti come Autunno in Barbagia, grazie a tutte le forze coinvolte e all’esperienza di questi anni, hanno tutte le caratteristiche per essere attrattori.”

Rispetto alle precedenti edizioni vanno registrate alcune novità- ha dichiarato il Presidente dell’Azienda Speciale ASPEN, Vincenzo Cannas, come la crescita del numero dei paesi del circuito: sono ben 32 i Comuni che hanno aderito alla manifestazione, a differenza dei 28 degli anni scorsi, testimonianza del notevole sviluppo dell’evento.

In alcuni paesi abbiamo riscontrato, con soddisfazione, un miglioramento tra le attività proposte, dove il cuore delle iniziative sono sempre gli antichi cortili, che per l’occasione ospitano le tradizioni secolari. Le amministrazioni comunali hanno sempre un occhio di riguardo alla riscoperta dei valori e dei riti quotidiani di una volta: le massaie impastano il pane e i dolci per la famiglia, ricamano con maestria gli abiti tradizionali, mentre gli uomini pigiano le uve appena raccolte, gli artigiani lavorano con precisione e cura la ceramica, il ferro battuto e la filigrana, e i falegnami si dedicano all’intaglio del legno. Tutte queste attività rappresentano ciò che il pubblico ama di Autunno in Barbagia”.

L’edizione 2016 ci ha regalato tante soddisfazioni –continua Cicalò. Siamo arrivati a circa 500mila visitatori, con oltre il 20% di visitatori nazionali ed esteri, con una crescita di quasi il 10% rispetto al 2015, il coinvolgimento di più di 1.750 imprese e circa 8,5 milioni di vendite dirette. L’obiettivo che ci siamo posti per questa nuova edizione, insieme alle amministrazioni comunali, è quello di attrarre un numero sempre maggiore di visitatori presentando prodotti di alta qualità, all’insegna della tradizione”.

Giannina Balia, Capo Area Nuoro Banco di Sardegna: “La nostra è la banca del territorio, e siamo ben felici di essere partner dell’iniziativa per il terzo anno consecutivo, sostenendo il circuito con una parte attiva all’interno degli eventi. Realizzeremo anche quest’anno la carta di credito ricaricabile con la grafica di Autunno in Barbagia, che l’anno scorso ha avuto molto successo. Inoltre saremo presenti in alcuni dei paesi con un nostro camper, dove si potranno ricevere informazioni sui prodotti bancari e sulle agevolazioni per le imprese. Anche quest’anno, inoltre, realizzeremo alcuni incontri incentrati sulle tematiche care ai nostri imprenditori.

Roberto Patrizi direzione commerciale Onorato armatori (Moby e Tirrenia) ha dichiarato: “Continuiamo a sostenere il circuito di eventi barbaricini mettendo a disposizione sui siti web delle nostre compagnie le informazioni promozionali. Anche sulle nostre navi sono presenti dei servizi informativi a favore dei turisti che vogliano saperne di più su questa importante manifestazione, che consente di far conoscere ai visitatori anche le zone interne della Sardegna in mesi diversi da quelli dedicati al turismo balneare”.

Elena Bilardi, in rappresentanza del partner Grimaldi ha dichiarato: “Proseguiamo volentieri la partnership con il circuito di Autunno in Barbagia, ci piace l’idea di investire in un evento importante e amato come questo. La nostra compagnia sta crescendo, insieme al flusso di passeggeri, e speriamo che, anche in occasione degli appuntamenti di ottobre e novembre si confermi un buon numero di presenze. Noi forniamo ai turisti informazioni dirette sulle navi e attraverso i canali social e il sito web e a bordo consegniamo con piacere i pieghevoli informativi con i programmi delle manifestazioni”.

L’intensa attività di comunicazione promossa dalla Camera di Commercio e dall’Aspen si suddivide tra strumenti tradizionali e strumenti innovativi, con una forte e costante presenza sul web, affiancando al sito ufficiale della manifestazione (www.cuoredellasardegna.it) i vari canali social (Facebook, Twitter e Instagram) attraverso i quali coinvolgere in maniera diretta i visitatori e tutti coloro che abbiano interesse a scoprire questa importante manifestazione.

La scorsa edizione –continua il Presidente Cicalò- abbiamo rilevato un’ottima risposta sui canali social della manifestazione: esiste una vera e propria community di appassionati che, attraverso fotografie e racconti real-time, è riuscita a rendere interessante Autunno in Barbagia anche per il target dei giovani-giovanissimi e raggiungibile con uno smartphone da tutto il mondo. Sempre più di frequente ci si da appuntamento nel web, magari scambiando qualche commento sulle foto pubblicate, e poi ci si incontra ad Austis o Belvì, per esempio, per passare insieme il weekend, scoprendo nuovi sapori e chiacchierando con gli artigiani dei nostri paesi. Abbiamo pubblicato su Facebook alcuni video che mostrano in diretta la realizzazione de ‘sos durchicheddos nugoresos’ (i dolci nuoresi), per esempio, raggiungendo più di 100.000 visualizzazioni, oppure ‘is caschettes’ di Belvì, o la preparazione della ricotta, la vendemmia, l’artigiano al lavoro, il rito del matrimonio: insomma, la tradizione, nel senso più ampio del termine, è sempre una ricetta vincente”.

Autunno in Barbagia anche quest’anno parla in limba, con uno slogan che invita a conoscere il cuore della Sardegna: “A lu connosches su coro de sa Sardigna?”.

Andiamo a scoprirlo insieme, in autunno!

(DA: Camera di Commercio NU/OG: 28 Luglio 2017)

I Servizi Sociali del Comune di Galtellì,

AL FINE DI DARE MASSIMA VISIBILITA’ ALL’ INIZIATIVA E AFFINCHE’ LA MAGGIOR PARTE DEI CITTADINI POSSANO AVVALERSI DI TALE OPPORTUNITA’,

SEGNALANO CHE:

IN DATA Giovedì 29 Giugno 2017 dalle 09:00 alle 12:30 PRESSO LA SALA CONSILIARE DEL COMUNE DI GALTELLI’ IN PIAZZA SS. CROCIFISSO 1, IL CENTRO ACUSTICO MONDIAL UDITO ORGANIZZA LA CAMPAGNA DI PREVENZIONEUDITIVA NELL’AMBITO DELLA QUALE VERRANNO EFFETTUATE, A TITOLO GRATUITO, LE VISITE AUDIOMETRICHE A CITTADINI DI OGNI ETA’.

(DA: comunicato Servizi Sociali Comune di Galtellì-27 Giugno 2017)

 

(Comunicato tratto da: Facebook)

(Tratto da: Facebook)

(DA: comunicato Comune di Bittti-21 Giugno 2017)

(TRATTO DA: Sito Istituzionale Comune di Orosei)

(DA: sito istituzionale Comune di Irgoli)

OSSERVATORIO REGIONALE SUL Cyber Crime

L’incontro del 21 giugno è promosso dal partenariato pubblico-privato:

Impresa Sociale Scenari di Nuoro, Azienda per la Tutela della Salute ( ATS-assl Nuoro), Il Centro di Giustizia Minorile e l’Ifos di Cagliari ed è finalizzto alla presentazione del progetto (coofinaziato Dalla Fondazione di Sardegna) di contrasto al Cyber bullismo e a tutti i comportamenti di navigazione a rischio on line degli adolescenti.

Il progetto prevede una serie di interventi rivolti a genitori per la costituzione del “Network del Genitore Digitale”,ai ragazzi ,agli operatori sociali e ai docenti per la costituzione dei “Comitati Scolastici Digitali”.

Nell corso dell’incontro, inoltre, saranno presentate le linee guida dell’osservatorio Regionale sul cyber- crime che sarà attivato a partire da settembre e presentato nelle scuole e nel territorio. Il seminario del 21 costituisce un primo momento di confronto con il sistema delle prfessioni sociali , le famiglie e il personale della scuola.

L’osservatorio si configura come uno strumento di conoscenza del fenomeno e prevenzione basato sulle attività delle antenne territoriali rappresentate da: i comitati scolastici, i network genitori digitali, i network insegnanti, le vedette studenti digitali In un’ottica di “vicinato Virtuale”. Le informazioni delle antenne territoriali confluiranno presso l’osservatorio gestito dagli esperti dell’equipe interdisciplinare del partenariato.

I dati raccolti, oltre a facilitare interventi diretti sull’utenza, consentiranno di redigere un report annuale sul fenomeno del cyber crime in Sardegna.Intervengono:Gesuina Cherchi, Marinella Ariu(ATS Nuoro),Renata Usai(centro regionale di giustizia minorile), Luca Pisano( Ifos) ,Pino D’Antonio ( Nuovi Scenari).

(DA: comunicato Nuovi Scenari Nuoro-18 Giugno 2017)

Lunedì 22 Maggio 2017

(DA: comunicato Comune di Nuoro-16 Maggio 2017)

 Galtellì: “Sa Die de Sa Sardigna”

Grazie al contributo dei ragazzi del Servizio civile di Galtellì, domani sera ore 20.00, presso il museo Etnografico, verrà onorata la giornata Sa die de sa Sardigna.

Sa Die de sa Sardigna è la festa del popolo sardo che ricorda i cosiddetti “Vespri Sardi“, cioè l’insurrezione popolare del 28 aprile 1794 con il quale si allontanarono da Cagliari i Piemontesi e il viceré Balbiano in seguito al rifiuto del governo torinese di soddisfare le richieste dell’isola titolare del Regno di Sardegna.

Tramite le letture,la proiezione di un video e il contributo dei cori locali, ripercorreremo questo importante appuntamento che in maniera fondamentale, contribuì a scrivere una delle pagine più importanti della Storia sarda.

(DA: comunicato Comune di Galtellì-27 Aprile 2017)