Vai ai contenuti

NONSOLOBARONIA: Blog di Marco Camedda

LA NOSTRA "PIAZZETTA VIRTUALE" DOVE CI SI INCONTRA TRA BUONI AMICI

Archivio

Tag: anno

ANNO DELLA MISERICORDIA

APPUNTAMENTI FISSI MENSILI

1) ADORAZIONE EUCARISTICA: 15 APRILE ORE 18,30.- 13 MAGGIO ORE 18,30.- 09 MAGGIO ORE 18,30.- 14 LUGLIO ORE 19,30.- 11 AGOSTO ORE 19,30

08 SETTEMBRE ORE 18,20 (SANTA CROCE).- 13 OTTOBRE ORE 18,30

2) LECTIO DIVINA ULTIMO GIOVEDI DAL MESE DI APRILE AL MESE DI OTTOBRE DOPO LA CELEBRAZIONE EUCARISTICA

Il Parroco

(DA: comunicato Parrocchia SS.Crocifisso-15 Febbraio 2016)

Settore Programmazione e Gestione delle Risorse

Servizio Tributi

Informativa su L. 28-12-2015 n. 208. Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilità 2016). Pubblicata nella Gazz. Uff. 30 dicembre 2015, n. 302.

Si informa che a partire dal 01.01.2016,

a seguito di modifica della normativa vigente, tutti coloro che intendono usufruire dell’istituto del comodato d’uso gratuito per immobili concessi a parenti di primo grado in linea retta, sono tenuti a presentare assieme all’apposito modello a disposizione degli utenti, anche copia del contratto di comodato gratuito regolarmente registrato o della ricevuta di avvenuta registrazione rilasciata dall’Agenzia delle Entrate.

L’assenza dei requisiti prescritti dalla norma e la mancata presentazione della documentazione suindicata escludono il soggetto passivo dal diritto all’esenzione o riduzione dell’imposta municipale propria.

Per l’anno d’imposta 2016 la documentazione deve essere presentata tassativamente entro e non oltre il 30.06.2017.

La nuova normativa stabilisce

(ai sensi dell’art. 1 comma 10 della legge di stabilità 2016 citata in oggetto):

“ai sensi, per le unità immobiliari, fatta eccezione per quelle classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9, concesse in comodato dal soggetto passivo ai parenti in linea retta entro il primo grado che le utilizzano come abitazione principale, a condizione che il contratto sia registrato e che il comodante possieda un solo immobile in Italia e risieda anagraficamente nonché dimori abitualmente nello stesso comune in cui è situato l’immobile concesso in comodato; il beneficio si applica anche nel caso in cui il comodante oltre all’immobile concesso in comodato possieda nello stesso comune un altro immobile adibito a propria abitazione principale, ad eccezione delle unità abitative classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9; ai fini dell’applicazione delle disposizioni della presente lettera, il soggetto passivo attesta il possesso dei suddetti requisiti nel modello di dichiarazione di cui all’articolo 9, comma 6, del decreto legislativo 14 marzo 2011, n. 23»;

Il Responsabile del Servizio Tributi      Il Dirigente del Settore Programmazione e Gestione delle Risorse

       f.to Dr.ssa Marina Marchi                                       f.to Dr. Antonino Puledda

(DA: comunicato Comune di Nuoro-14 Gennaio 2016)

CARISSIMI,

Vi auguro di cuore tanta Salute,

Buon Natale, Buone Feste

e un sereno e felice 2016

Con affetto,

Marco Camedda

Il Servizio Pubblica Istruzione

del Comune di Nuoro

comunica che dal giorno 04/05/2015 sono aperti i termini per la presentazione delle domande per usufruire degli abbonamenti annuali A.T.P. per l’anno scolastico 2015/2016.

Il termine di presentazione delle domande, che devono essere redatte sull’apposito modulo, scade alle ore 12,00 del 15/06/2015.

I moduli di domanda si trovano all’ingresso del Palazzo Civico c/o la guardia giurata e sul sito Internet del Comune di Nuoro www.comune.nuoro.it

Per informazioni contattare l’Ufficio P.I. – Tel. 0784-216721 /216841 Sig.ra Salvatora Moledda – Sig.ra Graziella Mula

(DA: comunicato del Comune di Nuoro-30 Aprile 2015)

Cari Amici Lettori e…Nonsolo:

Con grande stima

Cordiali saluti,

Marco Camedda

scomparsa da Orosei l’11 luglio 2013.

E’ trascorso un anno e la verità è ancora troppo lontana.

Vi aspettiamo per una:

RITROVIAMO IRENE

Sala Consiliare del Comune di Orosei

DOMANI LA CONSEGNA DELLA TARGA

(Foto m.camedda-2009)

Il premio, istituito dal Lioness club di Cagliari, le verrà consegnato domani mattina alle 11 nella sala consiliare del Comune dal sindaco, Massimo Zedda.

Nel 2012 e 2013 rispettivamente i premi sono andati a Daniela Ducato e Rossella Urru. “Sono onorata – ha sottolineato -. Un passaggio di testimone dal mondo della green economy e della cooperazione a quello della musica legata all’impegno civile e alla salvaguardia delle identità, a partire da quella sarda e anche negli anni passati la scelta è caduta sempre su grandi donne. Sono in ottima compagnia”.

Elena Ledda riceverà dunque la targa d’argento destinata da 28 anni a donne che nei loro vari campi hanno dato lustro alla Sardegna. Inciso ci sarà un pensiero: “Grande interprete della musica sarda fra tradizione e innovazione”.

“Straordinaria interprete, ha portato nel mondo la sua personale rilettura della ricca tradizione musicale sarda” con queste parole la presidente del Lioness club Cagliari, Mariella Piras Mantovani, ha motivato la decisione di premiare la cantante e ricercatrice. “Difficile sintetizzare in poche righe la figura di un’artista come Elena Ledda – ha concluso -, molto legata alla sua terra e, al contempo, aperta ad interagire con altre culture e con diversi mondi musicali”.

(DA: L’Unione Sarda- 5 mar 2014)

Cari Lettori,  per inviarVi i miei migliori

AUGURI DI BUON ANNO 2014, 

ho scelto questa bellissima foto di Tommaso Sale, caro amico e valente fotografo dilettante,  scattata  nella foce del fiume Cedrino pochi giorni prima dell’alluvione del novembre scorso e che rappresenta un giovane fenicottero rosa mentre stava, unico- mi dice Tommaso- in quella giornata, a pochi metri dalla spiaggia di Orosei.

Ho scelto questa foto perchè incarna la serenità di “acque chete” -come direbbe il poeta- e la leggerezza di un stupendo volatile che sta affrettandosi a prendere il volo, atto beneaugurante che incarna la speranza che possa decollare nel 2014 la nostra aspettativa per un’esistenza migliore fatta di salute e di un desiderato lavoro forieri entrambi di benessere.

A Voi Tutti ma, ovviamente, anche a chi non mi legge,

Un sereno e felice Anno Nuovo e…

…a metas annos chin serenidade!

Marco Camedda

CARI SOCIE, SOCI E DONATORI

la magia della nascita di Gesù Bambino
si è avverata anche quest’anno

come sempre è stato e sarà…in eterno.
E noi continueremo a crederci e sperare,
 nonostante le avversità di vario tipo,
che il prossimo anno e il mondo  sia migliore.
A Tutti Voi e alle Vostre Famiglie
che la salute e la gioia non vi manchino mai!
Un cordiale saluto

a nome del Consiglio Direttivo Avis di Orosei e mio personale

Auguri vivissimi

de Bonas Festas e Mensus Annu Novu

Il Presidente

Marco Camedda

Il Servizio Pubblica Istruzione

del Comune di Nuoro comunica che:

il giorno 24.06.2013 saranno aperti i termini per la presentazione delle domande per usufruire del servizio scuolabus e degli abbonamenti A.T.P. per l’anno scolastico 2013/2014.

Il termine di presentazione delle domande, che devono essere redatte sull’apposito modulo, scadrà il 24/07/2013.

I moduli di domanda saranno disponibili all’ingresso del Palazzo Civico c/o la guardia giurata e sul sito Internet del Comune di Nuoro www.comune.nuoro.it

Per informazioni contattare l’Ufficio P.I.:

Tel. 0784-216721 /216841

-Sig.ra Salvatora Moledda – Sig.ra Graziella Mula

**DA: comunicato Comune di Nuoro-22 giu 2013**

In occasione delle festività Natalizie e di fine anno lunedì 24 e lunedì 31 dicembre 2012 tutti gli uffici comunali resteranno chiusi.

Funzioneranno esclusivamente i servizi pubblici essenziali.

La chiusura è stata autorizzata con un’ordinanza del sindaco, tenendo conto del ridotto afflusso dell’utenza durante le festività di fine d’anno ed in particolare nelle giornate di vigilia.

(DA:sito Comune di Galtellì-21 dic 2012)

La Scuola Civica di Musica di Orosei e Siniscola chiude il suo terzo anno scolastico con un bilancio molto positivo e soddisfacente e si presenta con quattro manifestazioni musicali per il saggio di fine anno in programma al teatro Pitagora a partire da domani 31 maggio fino al 12 giugno.

L’istituzione, fondata nel 2007 dal Comune di Orosei e presieduta dall’Assessore alla Cultura Daniela Contu, musicista, didatta e direttore di coro, conta oggi oltre 150 allievi per i corsi individuali e nel corso di questi tre anni di storia ha ospitato più di mille giovani aspiranti musicisti. Un corpo docente altamente qualificato, quello della scuola civica di Orosei, che annovera concertisti di grande talento e didatti di grande esperienza e preparazione. Molti gli interventi programmati dai docenti dei vari corsi della scuola baroniese, dal canto lirico al pianoforte, dalla chitarra al flauto, dal canto moderno alla batteria fino alle percussioni e all’organetto.

La Scuola di Orosei, diretta dal Maestro Luigi Puddu, è una delle realtà più importanti della Sardegna ed anche una delle più frequentate, primato che detiene Cagliari l’Istituzione più grande dell’Isola con oltre 1100 allievi gemellata con Orosei da diversi anni.

A dare il saluto ad allievi e famiglie sarà il Sindaco Franco Mula che punta molto sulla crescita della Scuola Musicale anche in previsione di un allargamento a numerosi Comuni del territorio che auspicano la nascita di un vero e proprio polo musicale d’eccellenza.

Il saggio sarà diviso in quattro serate.  Nella prima, il 31 maggio alle 20, protagonisti gli allievi di canto moderno e batteria con i docenti Pina Muroni e Luca Deriu.  Il 4 giugno alle 17 spazio ai docenti di chitarra moderna e organetto Ciriaco Contu e Giampaolo Piredda con i loro allievi. La penultima manifestazione, l’11 giugno, sarà dedicata al repertorio classico con le esibizioni delle classi di danza, chitarra, flauto, pianoforte e violino con gli insegnati Valeria Polimene, Franco Persico, Maria Gavina Colomo e Enrica Mameli. Il giorno seguente chiusura affidata al corso di percussioni di Andrea Cabras e alle pianiste di Grazia Miscera.

L’ingresso è libero.

 

Nuoro-vista esterni Museo Man

NUORO: VISTA ESTERNI MUSEO MAN

Icom Italia – Musei dell’anno 2011:

Icom italia-museiC’è il Man di Nuoro fra i tre musei che si contenderanno il premio per il miglior progetto di partnership pubblico-privato. È in lizza col Museo nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano e il Museo Benozzo Gozzoli di Castelfiorentino. Il vincitore verrà presentato a Siena il 29 ottobre.

(Da:L’Unione Sarda-7 ott 2011)-foto da internet

locandina-unicefCome Direttivo Avis di Orosei leggiamo con piacere e gratitudine l’articolo dell’amico giornalista Angelo Fontanesi che nel numero della “La Nuova” di oggi ha pubblicizzato la vendita delle orchidee Unicef, iniziativa per finanziare la lotta contro la mortalità infantile, con cui  la nostra sezione “Sandro Monne” ha collaborato per il terzo anno consecutivo.

Articolo nel quale avevamo ringraziato la numerosissima affluenza dei donatori all’evento orchidea negli anni scorsi e informato della presenza del nostro stand anche oggi 2 ottobre.

Ma… quest’anno il grande cuore degli Oroseini (e non solo) è stato semplicemente immenso, commovente e tutte le 48 orchidee inviateci dall’Unicef per salvare la vita ai bambini  sono state “vendute” nella sola mattinata di ieri sabato 1 ottobre.

Per cui oggi  non ci saremo  e “insieme a Voi” ci godiamo appagatissimi questo gesto di altissimo valore sociale!

Per l’anno prossimo chiederemo, e siamo convinti ce le invieranno, un numero maggiore di orchidee per accontentare la sempre crescente “voglia di solidarietà” dei cari donatori per questo evento!

A nome del  direttivo , dei soci e donatori Avis di Orosei…

…GRAZIE DI CUORE A TUTTI VOI!

Il presidente

Marco Camedda

lavagnaQuasi 8 milioni sui banchi, 66mila  nuovi assunti; classi ‘pollaio’ sono 0,6%

Sono 7.830.650 gli alunni che oggi torneranno sui banchi. 1.021.483 andranno alla scuola dell’infanzia, 2.571.949 alla primaria, 1.689.029 alle scuole medie, 2.548.189 alle superiori. In aumento le iscrizioni al centro e nel nordovest, in diminuzione quelle al sud, nelle isole e al nordest. Circa 66 mila sono invece i nuovi assunti: 30.300 i docenti, 36 mila gli amministrativi. Quasi la metà occuperà i posti vacanti negli istituti del nord, il 29,01% quelli del sud, il 22,16% quelli del centro.

Di seguito i numeri del nuovo anno scolastico:

UN ADOLESCENTE SU 2 AL LICEO – Alla prima classe del liceo si è iscritto il 49,2% degli adolescenti (46,2% del 2010). Le preferenze vanno per lo più allo scientifico (18,4%; 19,2% nel 2010). Seguono il classico (7,1%; 6,9%) e il linguistico (6,8%; 5,6%). Successo anche per i nuovi indirizzi, come lo scientifico scienze applicate (+2% iscrizioni) e il liceo delle scienze umane (+0,5%).

PIU’ ISCRITTI AI TECNICI, MENO AI PROFESSIONALI – I tecnici sono scelti da quasi uno studente su tre (32,1% contro il 31,7% del 2010), che apprezzano il settore tecnologico (+1,1%) piuttosto che quello commerciale (-0,7%). Diminuiscono invece gli alunni alle professionali (-3,4%).

TEMPO PIENO PER QUASI 1 ALUNNO SU 3 – Rispetto al 2003-2004 gli alunni iscritti al tempo pieno sono aumentati di oltre 170 mila unità, le classi sono cresciute di 7 mila. Lo frequenterà il 30,5% dei ragazzi (24,3% nel 2003).

CLASSI ”POLLAIO” NEANCHE 1% – Per il Ministero dell’Istruzione quest’anno ogni classe avrà in media 22 alunni e le classi con più di 30 iscritti sono ”pari allo 0,6%”. Le sezioni con meno di 12 alunni sono il 4%.

RECORD DI INSEGNANTI DI SOSTEGNO – La squadra sarà composta da 94.430 docenti. Secondo il ministro Gelmini è ”il livello più elevato mai raggiunto nella storia della scuola”, soprattutto perché sono dati ”provvisori il cui numero è destinato a crescere”.

2.386 POSTI IN PALIO PER I PRESIDI – Le prove preselettive del concorso per dirigenti scolastici si terranno il 5 ottobre e i vincitori saranno nominati a settembre 2012: il concorso ”darà una risposta concreta al fabbisogno dei singoli istituti, in particolare alle scuole in reggenza”.

5 MILA RICHIESTE PER ISTITUTI TECNICI SUPERIORI – Si tratta di strutture speciali di alta tecnologia destinate a studenti diplomati. I 59 Its partiranno in Molise, Sardegna, Umbria (1), Friuli Venezia Giulia (2), Abruzzo, Campania, Marche, Puglia, Piemonte, Toscana (3), Liguria (4), Sicilia (5), Veneto (6), Emilia Romagna, Lazio e Lombardia (7).

(Da:RAI Televideo.it-12 Set 2011)

logo_anno_europeo_volontariatoAnno europeo delle attività di volontariato

che promuovono la cittadinanza attiva

Il 2011 è l’Anno europeo delle attività di volontariato che promuovono la cittadinanza attiva, scelta promossa dalle organizzazioni di volontariato, di Terzo settore e della società civile e fatta propria dal Consiglio dell’Unione europea con la Decisione del 27 novembre 2009 (GU UE L17 del 22 gennaio 2010).

Come riportato nella stessa Decisione, infatti,“il volontariato è una delle dimensioni fondamentali della cittadinanza attiva e della democrazia, nella quale assumono forma concreta valori europei quali la solidarietà e la non discriminazione e in tal senso contribuirà allo sviluppo armonioso delle società europee”.

L’Anno europeo nasce dalla volontà di incoraggiare e sostenere – in particolare attraverso lo scambio di esperienze e di buone pratiche – gli sforzi della Comunità, degli Stati membri, delle autorità locali e regionali per creare nella società civile condizioni favorevoli al volontariato nell’Unione europea. Inoltre, fra i principali obiettivi vi è quello di aumentare la visibilità e quindi la conoscenza delle attività di volontariato nell’UE e delle iniziative realizzate dai soggetti del Terzo Settore, ponendo al centro la comunità – creatrice di legami sociali – e il territorio, quali ambiti in cui si accrescono relazioni solidali e partecipative, concretizzando in questo modo il modello sociale proposto dal “Libro Bianco. La vita buona nella società attiva”.

In Italia, la preparazione del 2011 è iniziata nel 2007. Il gruppo di lavoro “Volontariato Europeo e Internazionale a confronto” dell’Osservatorio Nazionale per il Volontariato – costituitosi nel 1997 – ha contribuito alla condivisione e alla costruzione del Piano Nazionale Italia 2011 dell’Organismo Nazionale di Coordinamento.

L’Osservatorio Nazionale del Volontariato, nella seduta del 21 dicembre 2009, ha deliberato l’avvio dei lavori partecipando direttamente alla preparazione dell’Anno Europeo del Volontariato 2011, assumendo come documento di base il Manifesto del volontariato per l’Europa già adottato dall’Assemblea Nazionale del Volontariato tenutasi a Roma il 4 e 5 dicembre 2009.

(Tratto da: Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali)

 

continua…

Buon Natale e
Felice Anno Nuovo
a Tutti!

 

FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO DELLE SCUOLE MEDIE INFERIORI E SECONDARIE SUPERIORI PER L’ANNO SCOLASTICO 2009/2010
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO
RENDE NOTO
ENTRO IL 31 OTTOBRE 2009

devono essere improrogabilmente presentate le domande atte ad ottenere il parziale o totale rimborso delle spese sostenute dalle famiglie per la fornitura gratuita o  semigratuita dei libri di testo per l’anno scolastico 2009/2010.
L’intervento è destinato agli alunni delle scuole medie inferiori e secondarie superiori le cui condizioni di reddito familiare, riferito all’anno 2008, sono pari o inferiori ad un ISEE di € 14.650,00.

continua…

 Ho voluto dedicarvi questa elaborazione di una bella foto a cui ho aggiunto, con tre colori che ricordano la primavera e la serenità, gli Auguri di Buon Anno!
E, tratto dal Blog "Prodigit" , introduco questo bellissimo raccontino
che è un invito a sorridere alla vita per esorcizzare quanto di negativo può accadere e per ben sperare per il futuro
e per un… Buon 2009!
========================

Un giorno, un non vedente era seduto sul gradino di un marciapiede con un cappello ai suoi piedi e un pezzo di cartone con su  scritto:

continua…

A OGGI… 40.000 Contatti

continua…

 

continua…


..UN FELICE 2008!!http://www.donboscobasilica.pcn.net/varie/immagini/Fratellanza.jpg

…FRA UN PO’ ARRIVA L’ANNO NUOVO!
Cosa ci porterà o…cosa vorremo che ci porti?

*Sicuramente vorremo per primi la SALUTE, il LAVORO stabile, la SERENITA’in famiglia..E non è poco!
*Ma aggiungiamo poi anche la voglia di AMICIZIA, la capacità di vivere non solo per noi ma anche per gli altri: la SOCIALITA’! Amare per essere amati!

*Ma non trascuriamo la TOLLERANZA e l’ALTRUISMO che appartiene sempre ai MIGLIORI ed agli UOMINI VERI!

*Cerchiamo la CONCORDIA perchè insieme saremo FORTI e combattiamo sempre l’EGOISMO che poi ci lascia…sempre SOLI. *Evitiamo le INVIDIE ma cerchiamo di essere come i MIGLIORI di noi. *STIAMO INSIEME, non perennemente CONFLITTUALI…molte volte per COSE DA POCO.
*Promuoviamo i BUONI VALORI e usiamo nel giudicare gli altri la semplice SAGGEZZA dei GIUSTI!…..

Lo dico prima di tutto a me stesso perchè sono convinto che…questa è la strada per un futuro migliore…per tutti noi!
Non credo che ci voglia molto,anche se talvolta è difficile comportarsi BENE e raggiungere e praticare queste VIRTU’!
MA…lo sappiamo tutti che LE PERSONE MIGLIORI sono quelle che combattono…OGNI GIORNO…per raggiungere QUESTI OBIETTIVI per i quali….QUALCUNO CHE STA LASSU’ ma anche intorno a noi…SI E’ SACRIFICATO su UNA CROCE.Ed è lo stesso BAMBINO che è nato giorni fa, in una povera stalla e che non si dimentica mai di noi!…Anche se spesso noi ci dimentichiamo di Lui!E noi se lo vogliamo possiamo essere migliori!
La colomba della pace non deve arrivare solo a Pasqua
maTUTTO L’ANNO
AUGURI DI UN FELICE 2008!
Vi voglio bene ,Vogliamoci bene!….
Marco Camedda

continua…

 Galtellì 1953-55:Visita pastorale delVescovo Mons. Melas
 
 
Anche questa foto proviene dall’archivio di mio padre, patito (come me) della fotografia. Non ricordo precisamente l’anno, probabilmente intorno al 1953-55. Galtellì fu onorata dalla visita pastorale di Mons. Melas, allora vescovo di Nuoro. La foto di gruppo (quello giù a sinistra è mio padre) è stata scattata con la sua macchina fotografica, una Ferrania, in piazza del SS.Crocifisso.