Articoli corrispondenti al tag: bambini

COMUNE DI BITTI: avvviso apertura termini iscrizione alle attività di animazione per bambini-Estate 2017

di , 23 Giugno 2017 11:21

(DA: comunicato Comune di Bittti-21 Giugno 2017)

BIBLIOTECA COMUNALE DI ONIFAI: per prossimi 9 e 11 maggio organizza laboratorio per bambini “W la Mamma”

di , 29 Aprile 2017 17:35

(DA: comunicato Biblioteca Comunale di Onifai-28 Aprile 2017)

COMUNE DI IRGOLI: organizza “Realizza una Pigotta” in collaborazione con il Comitato Unicef di Nuoro

di , 15 Novembre 2016 14:40

L’Amministrazione Comunale di Irgoli -Area Socio Culturale- e la Biblioteca Associata di Irgoli, Loculi, Onifai, Galtellì propongono per il terzo anno consecutivo il laboratorio

REALIZZA UNA PIGOTTA

in collaborazione con il

Comitato Unicef di Nuoro

L’attività è rivolta a tutti coloro che vogliano sostenere l’Unicef realizzando le famose Pigotte, le bambole di stoffa che ogni anno salvano la vita a milioni di bambini.

Per realizzare le Pigotte dell’UNICEF bastano ago, filo e un po’ fantasia.

Il primo incontro si terrà SABATO 19 NOVEMBRE alle ORE 10.00 presso la biblioteca comunale.

Già da alcuni anni l’Amministrazione Comunale collabora con l’Unicef donando una Pigotta a tutti i nuovi bambini nati.

Con il laboratorio si vuole fare un ulteriore passo in avanti coinvolgendo tutte le persone che concretamente vogliono impegnare il loro tempo per una giusta causa.

La bambola dell’Unicef consente di vaccinare un bambino in un paese in via di sviluppo e di salvargli la vita.

Per informazioni:

Biblioteca Comunale di Irgoli

tel. 0784979005: biblioteca@comune.irgoli.nu.it

 (DA: comuniicato Biblioteca Comunale Irgoli-14 Novembre 2016)

PALLACANESTRO OROSEI: aperte iscrizioni per stagione sportiva 2016-17

di , 5 Ottobre 2016 20:37

LA PALLACANSTRO OROSEI

INFORMA CHE:

SONO APERTE LE ISCRIZIONI

PER LA STAGIONE SPORTIVA 2016-17

-CORSI DI BASKET per i nati dal 2001 al 2004;

-CORSI DI MINIBASKET:

  • per bambini e bambine dal 2005 al 2011

  • Pulcini nati nel 2010 e 2011

  • Scoiattoli nati 2008 e 2009

  • Aquilotti nati nel 2006 e 2007

Esordienti nati nel 2005 (ammessi 2006)

VI ASPETTIAMO NUMEROSI

DA OROSEI E DAI PAESI LIMITROFI !!

Venite anche voi a far parte delle squadre Scoiattoli e Libellule , Aquilotti e Gazzelle , Esordienti e Under che parteciperanno ai Campionati della Fip e dei corsi di avviamento allo sport del Centro Minibasket della Pallacanestro Orosei

Area Tecnica :

Graziella Chessa (Insegnante Isef – Istruttrice Minibasket FIP)

Sebastiano Tondo (Allenatore di Base FIP-Istruttore Minibasket FIP)

Per Info:

: cell. 3495592405 (Graziella) cell. 3296117081 (Sebastiano)

Mail : pallacanestro.orosei@tiscali.it 052331@spes.fip.it

( L’Asd Pallacanestro e il Centro Minibasket Orosei sono regolarmente affiliati alla Federazione Italiana Pallacanestro e gli Istruttori sono abilitati dalla Fip e dall’Isef)

(DA: comunicato Pallacanestro Orosei)

COMUNE DI GALTELLI’: ” Progetto DSA 2016″

di , 15 Settembre 2016 15:51

GALTELLI’: ” PROGETTO DSA 2016″

(Disturbi Specifici dell’Apprendimento)

 

Forti dei risultati dell’anno scorso, l’amministrazione comunale finanzia per il secondo anno un progetto volto a sostenere i ragazzi certificati DSA.

Il progetto dal titolo “Verso un’ecologia dei disturbi specifici dell’apprendimento a Galtellì“, punta a sostenere un percorso di recupero dei bambini/ragazzi certificati DSA. Le attività organizzative verranno curate dal Dott. Peddio Giomaria in collaborazione con l’ufficio servizio sociale.

La cifra impegnata dall’Amministrazione Comunale per questo progetto è di 7.ooo,00 Euro!

(DA: comunicato Comune di Galtellì-15 Settembre 2016)

COMUNE DI BITTI: Laboratorio teatrale per minori ” Il Viaggio”

di , 14 Luglio 2016 20:32

 condotto da:

Annabella di Costanzo di Alma Rosè

Un Laboratorio teatrale per minori ” Il Viaggio” condotto da Annabella di Costanzo di Alma Rosè in programma a Bitti dal 25 al 28 Luglio 2016 presso la Biblioteca Comunale.

Iscrizioni entro e non oltre il 22 Luglio 2016. Saranno ammessi i primi 20 bambini iscritti.

Per informazioni rivolgersi all’Ufficio Cultura.

(DA: comunicato Comune di Bitti-14 Luglio 2016)

BITTI (NU): Rassegna Cinema Biblioteca Comunale

di , 30 Giugno 2016 19:07

Rassegna Cinema presso

Biblioteca Comunale Bitti

Ogni lunedì e ogni Mercoledì dal 4 al 27 Luglio dalle ore 16.30 presso la Biblioteca Comunale saranno proiettati 8 film per bambini e ragazzi.

Iniziamo Lunedì 4 Luglio con la proiezione de “Il Piccolo Principe”.

(DA: comunicato Comune di Bitti-30 Giugno 2016)

 

NUORO: L’I.S.R.E. aderisce alla “Notte Europea dei Musei”

di , 20 Maggio 2016 18:08

21 MAGGIO 2016 dalle ore 19.00 alle 24.00

Museo del Costume,Nuoro

L’iniziativa è posta sotto il patrocinio del Consiglio d’Europa, dell’Unesco e dell’ICOM e, al fine di valorizzare l’Identità culturale europea, si colloca tradizionalmente a ridosso dell’International museum day, evento annuale promosso dall’ICOM e rivolto alla valorizzazione dei Musei e del Patrimonio culturale.

Per l’occasione l’ISRE, come da tradizione, prevede un’apertura straordinaria di quattro ore, oltre il consueto orario, al prezzo di 3,00 euro, mentre per i bambini l’ingresso sarà gratuito.Per celebrare la Notte dei Musei, l’I.S.R.E. integrerà il tradizionale percorso di visita del Museo del Costume con l’apporto di un laboratorio didattico “Nei nostri panni” e la visita guidata a sorpresa “Cerca l’intruso”, che dà sostanza alla definizione di “Museo” anche come luogo di “diletto” , in linea con le direttive dell’ICOM.

Infine alle ore 21.00 ci sarà “Dietro le quinte di un Museo: visita ai laboratori”, in cui sarà possibile scoprire il prezioso lavoro che sta dietro gli allestimenti di un grande Museo.

INFO:

Museo del Costume

Via Antonio Mereu, 56-08100 Nuoro

Tel. 0784 257035

www.isresardegna.it

(DA: comunicato ISRE Nuoro-19 Aprile 2016)

OROSEI: Associazione Bambini Fantasma organizza incontro sulla Dislessia

di , 13 Maggio 2016 11:10

INCONTRO

Sabato 14 maggio 2016-Ore 15:00

“Ho paura di sbagliare”

Lo sguardo Sistemico Relazionale sul tema della Dislessia

Il ruolo degli aspetti emotivi e relazionali nelle dinamiche Personali, familiari, scolastiche e istituzionali,  dalla diagnosi al trattamento riabilitativo dei    “Disturbi specifici dell’ apprendimento”.

       INCONTRO

Sabato 14 maggio 2016-Ore 15:00

presso la sala congressi  dell’Hotel Residence Marina Beach

Per facilitare l’organizzazione dell’evento è gradita la prenotazione presso i seguenti contatti:

ibambinifantasma@tiscali.it

Per prenotazioni  presso l’albergo:
mailto:info@marinabeach.it

Disturbi Specifici dell’Apprendimento

Relatori:

  • Dott . GiomariaPeddio
  • Psicologo e specialista CID – Centro Italiano Dislessia
  • Con la collaborazione del gruppo di formazione in Psicoterapia Sistemico Relazionale dell’Istituto Iefcostre di Cagliari
  • D.ssa Sotgiu Carmen – Psicologa

  • D.ssa Mei Daniela  – Psicologa

  • D.ssa Deplano Ester – Psicologa

  • D.ssa  Pau Emanuela – Psicologa

  • D.ssa Giuliani Nicoletta – (Istituto Iefcostre)

  • D.ssa Giulia Sanna- Psicologa

PROGRAMMA

  • Ore 15:00 – Arrivo e presentazioni

  • Ore 15:30 – Inizio dei lavori

  • Ore 16:45 – Pausa caffè

  • Ore 17:00 – Ripresa dei lavori

  • Ore 18:00 – Esperienza pratica

  • Ore 19:00 – Dibattito e saluti finali

La partecipazione è gratuita

(DA: comunicato Ass. Bambini Fantasma e le quattro scimmie-12 Maggio 2016)

BOCHETEATRO-NUORO:Rassegna “Teatro Anch’io 2016″- quarto appuntamento

di , 19 Marzo 2016 20:40

Rassegna “Teatro Anch’io 2016″

- Quarto appuntamento -

Domenica 20 Marzo 2016 alle ore 18:00

(Rassegna di Teatro a misura di bambino)

-a cura di Bocheteatro-

c/o Sala Bocheteatro sita in Via Francesco Congiu Pes n. 6 a Nuoro

con lo spettacolo per bambini :“L’Imperatore Vanesio”

Produzione: L’Effimero Meraviglioso

di Antonello Santarelli dalla fiaba dei fratelli Grimm.

Con Francesca Cara, Pierpaolo Frigau, Luca Lecca.

La fiaba racconta dell’arrivo di due truffatori che si spacciano per sarti, capaci di tessere una stoffa dal miracoloso potere di risultare invisibile  agli occhi di tutti gli stupidi, gli inetti che ricoprono il proprio incarico in maniera immeritata.

I due si presentano alla corte di un imperatore, la cui unica preoccupazione è la cura del suo aspetto esteriore, e in  particolare del suo abbigliamento, proponendogli un vestito con questa particolarissima stoffa.

Nessuno della corte, tanto meno l’imperatore, ammetterà di non vedere alcun tessuto e, quindi, correre il rischio di risultare un inetto; così la truffa porterà il sovrano a sfilare in mutande per le strade del suo regno, fino a che la voce di un bambino svelerà l’inganno.

Durata: 50 minuti circa

Per informazioni:

Associazione Culturale Bocheteatro

Telefono: 0784.203060 / 320.3742157 / 338.7529106

Email: info.bocheteatro@gmail.com 

Sito web: www.bocheteatro.it

(DA: comunicato Bocheteatro Nuoro-18 Marzo 2016)

NUORO: è iniziata l’Undicesima Edizione Rassegna “Teatro Anch’io 2016″

di , 7 Marzo 2016 19:47

Rassegna “Teatro Anch’io 2016″

Domenica 28 Febbraio 2016 alle ore 18:00 ha preso avvio l’Undicesima Edizione della Rassegna di teatro per bambini dal titolo “Teatro Anch’io 2016”, dell’Associazione Culturale Bocheteatro, ideata e curata da Monica Corimbi.

Gli spettacoli si terranno presso la Sala Bocheteatro in Via Congiu Pes n. 6 a Nuoro.

Da anni l’Associazione Culturale Bocheteatro si è posta come obiettivo quello di sopperire alla crescente domanda di eventi artistici rivolti ai più piccoli, nel tentativo di creare uno spazio stabile di teatro ragazzi, in un territorio dove l’offerta culturale dedicata ai bambini dovrebbe essere al primo posto tra le emergenze della comunità.

La Sala Bocheteatro sarà la dimora delle favole meravigliose che saranno raccontate all’interno della Rassegna “Teatro Anch’io 2016”. Ospiteremo compagnie di rilievo regionale, dando spazio alla tradizione come alla sperimentazione.

Con il tramite del teatro si può parlare di tutto: raccontare il fascino di un percorso verso l’ignoto, esplorare il mondo con altri occhi, volare sui paesaggi dell’anima,quando la realtà interna si confonde con quella esterna.  Accompagnare il nostro giovanissimo pubblico dallo stretto quotidiano ad un mondo fantastico dove fortunatamente, tutti insieme, possiamo affrontare e trovare rimedio anche ai problemi più gravi.

La Rassegna si proporrà con un calendario di cinque appuntamenti.

Perché i bambini dovrebbero andare a teatro? Forse perché è un luogo dove si raccontano le favole, quelle che ti entrano dentro e ripeti ogni notte prima di addormentarti con l’aiuto di mamma e papà.

Le storie raccontate a teatro hanno il potere di stimolare l’immaginazione, sono un’assicurazione per il futuro perché restano saldamente attaccate alla memoria.

E’ la memoria la chiave di volta del teatro e della vita stessa.

Nell’epoca dell’uomo tecnologico le rappresentazioni del quotidiano sono mediate dalla televisione, da internet, dai videogiochi, mezzi veloci con informazioni a breve scadenza. Il teatro non scade. E’ un’attività eterna. Nasce dalle prime società organizzate, come il fuoco, che doveva rimanere sempre acceso.

E’ proprio ai bambini che, secondo noi, il teatro deve rivolgersi. I piccoli hanno la capacità di mettersi in gioco più degli adulti.

Non hanno paura di scegliere, vivere le emozioni.

I bambini sanno condividere con l’attore, o con l’animatore, la magia che si crea quando si spengono le luci e arriva l’attimo di meditazione nel silenzio.

Sentono più dei grandi la gioia liberatoria della risata e dell’applauso.

“Teatro Anch’io 2016” è solo un assaggio dei nostri sogni per tutti i bambini di questa città.

Il nostro progetto è realizzare una grande casa del teatro, con le porte sempre aperte, per contribuire alla crescita delle generazioni future.

Associazione Culturale Bocheteatro

Per informazioni:

Associazione Culturale Bocheteatro

Telefono: 0784 203060 / 320.3742157 / 338.7529106

Email: info.bocheteatro@gmail.com – Sito web: www.bocheteatro.it

(DA:comunicato Bocheteatro Nuoro-26 Febbraio 2016)

GALTELLI’: Leva 1990 bandisce concorso per logo Festa SS. Crocifisso

di , 14 Febbraio 2016 13:28

Domani scade presentazione elaborati

concorso per logo Festa SS. Crocifisso

GALTELLI’: Si avvicina il termine di scadenza della presentazione degli elaborati grafici inerenti il concorso che la Leva 1990 ha indetto perla realizzazione del logo identificativo di quest’anno 2016 e 2017 della Festa del SS Crocifisso, Patrono di Galtellì.

La scadenza per la consegna degli elaborati grafici è infatti fissata per domani 15 Febbraio. Il concorso è rivolto esclusivamente ai bambini e i della scuola primaria e della scuola secondaria di I grado del comune di Galtellì che parteciperanno organizzati come gruppo classe studenti delle scuole elementari e medie.

La premiazione avverrà a Maggio 2016 in data da definirsi. Scopo, caratteristiche, come presentare le domande, valutazioni e premiazione si possono leggere nel sito istituzionale del Comune (http://www.galtelli.gov.it/).

La leva 1990 si impegna, a fine anno lavorativo e compatibilmente con le risorse avanzate, a dare un contributo alle scuole, e ringrazia anticipatamente tutti coloro che vorranno partecipare.

Marco Camedda

NUORO-Biblioteca Satta: Oggi 27 Gennaio “Donne e bambini e Olocausto”

di , 27 Gennaio 2016 10:59

*GIORNATA DELLA MEMORIA*

AUDITORIUM BIBLIOTECA S. SATTA

MERCOLEDI’ 27 GENNAIO ORE 18,30

Donne e bambini nei lager:

“Le Rose di Ravensbrück”

“Per i bambini senza figli”

Milioni di donne e bambini furono perseguitati e uccisi durante l’Olocausto, crimini ignorati e sottovalutati dalla storia per un lunghissimo periodo.

Il Consorzio per la pubblica lettura S. Satta e la Compagnia Shardana Teatro, per la Giornata della Memoria presentano l’evento multimediale Donne e bambini nei Lager: Le Rose di Ravensbrück – Per i bambini senza figli”.

Per una conoscenza che non sia rivolta solo al passato ma che tenta di interpretare i fatti storici, per capire il presente e costruire il futuro.

La Memoria come tassello essenziale delle basi di conoscenza, di sensibilità umana e morale, di combattività in difesa della pace e dei diritti umani che sono la base della nostra democrazia.

Una democrazia che non può in nessun momento ignorare i rischi cui possono essere esposti donne, bambini, innocenti e indifesi di sempre.

La Memoria come punto di partenza irrinunciabile per la costruzione di una società più libera e giusta.

 

(DA: comunicato Biblioteca Satta Nuoro-23 Gennaio 2016)

DOMANI 6 GENNAIO “FESTA DELL’EPIFANIA”

di , 5 Gennaio 2016 22:31

…Storia della Befana per bambini…

Marco Camedda

COMUNE DI NUORO: “EVENTI NATALIZI”

di , 20 Dicembre 2015 19:12

Sarà un Natale all’insegna della qualità,

costellato da azioni che tenderanno ad includere e nel segno della solidarietà quello che la città si appresta a vivere.

Il programma natalizio del 2015 è decisamente ricco e fatto su misura per tutti, ma soprattutto per bambini e anziani con uno sguardo privilegiato nei confronti di chi ha meno sia sotto il profilo materiale che sotto quello affettivo.

Il Comune di Nuoro, grazie alla collaborazione dei commercianti, associazioni e cittadini, ha allestito un programma ricco di iniziative che va dagli ormai tradizionali Concerti di Natale che si terranno in Cattedrale, a cura della Scuola Civica di Musica, al circo di strada, passando per la festa “Nadale chin Bois” organizzata dalla ProlocoPresidio Turistico Nuorese” e i mercatini di Natale che si terranno nelle case storiche del rione di S.Predu.

Importanti sono anche le iniziative non prettamente natalizie che si svolgeranno in questo periodo, con la rete museale nuorese che oltre alla mostra di Paul Klee al MAN offrirà un Museo Etnografico fresco di restyling a partire da sabato.

Tra gli eventi promossi ed organizzati

dall’amministrazione comunale spiccano la festa di Natale per gli anziani che si terrà venerdì 18 dicembre presso il Centro Polifunzionale “Arcobaleno” a partire dalle 17 e l’evento “DIN DON DONI” dove a farla da padrone sarà la solidarietà nei confronti di chi ha meno.

Su quest’ultima iniziativa, l’assessore alle Attività Produttive, Marcello Seddone osserva che: “Si tratta di un evento, che si terrà presso la casa dell’Atelier a Santu Predu, durante il quale i bambini, avranno la possibilità di portare i loro giocattoli usati per scambiarli, e/o donarli ai bambini bisognosi.

In questa occasione, ci sarà la possibilità di consegnare la letterina a Babbo Natale e di fare una foto ricordo. Il Natale è una festa molto sentita soprattutto dai più piccoli, ma è anche un’occasione per stare insieme a chi è meno fortunato fra noi.

Lo spirito di questa manifestazione è quello di dare un po’ di gioia e serenità a tutti”.

Gioia e serenità ma anche lotta all’emarginazione, un male di cui in città, si soffre sempre di più e che a Natale si sente maggiormente, in particolare tra le persone più anziane.

L’assessore ai Sevizi Sociali Valeria Romagna sottolinea questo aspetto, nel parlare della festa che si terrà al Centro Polifunzionale “Arcobaleno”:

Gli anziani, come i bambini, sono dei cittadini importanti e come tali abbiamo intenzione di trattarli. La festa di Natale vuole essere un momento per stare in compagnia. Troppo spesso si sentono storie in cui gli anziani vivono in solitudine, e le festività accentuano questo malessere.Come amministrazione si punta molto sulla lotta all’emarginazione e questo vuole essere un primo segnale che arriva durante il Natale, uno dei momenti da vivere ”insieme“ per eccellenza”

(DA comunicato del Comune di Nuoro-17 Dicembre 2015)

 

BOCHETEATRO: A Nuoro Rassegna “Dicembre a Teatro”

di , 1 Dicembre 2015 10:59

Rassegna “Dicembre a Teatro”

Parte martedì 01 Dicembre alle ore 17:30, la Rassegna di teatro per bambini dal titolo “Dicembre a Teatro”, dell’Associazione Culturale Bocheteatro, ideata e curata dalla Responsabile del Settore Teatro ragazzi della Compagnia, Monica Corimbi.

Gli spettacoli si terranno presso la Sala Bocheteatro

in Via Congiu Pes n. 6 a Nuoro alle ore 17:30 ecco il calendario:

  • 01 Dicembre “Petruska”della Compagnia Teatro Instabile

  • 08 Dicembre “Il Mondo di Elorap” dei padroni di casa, Compagnia Bocheteatro

  • 16 Dicembre “Cappuccetto Arrubiu” della Compagnia Pinocchio Dance

  • 23 Dicembre “Uno Strano Prurito” della Compagnia Teatro Tragodia

“Da anni l’Associazione Culturale Bocheteatro si è posta come obiettivo quello di sopperire alla crescente domanda di eventi artistici rivolti ai più piccoli, nel tentativo di creare uno spazio stabile di teatro ragazzi, in un territorio dove l’offerta culturale dedicata ai bambini dovrebbe essere al primo posto tra le emergenze della comunità.

La Sala Bocheteatro sarà la dimora delle favole meravigliose che saranno raccontate all’interno della Rassegna “Dicembre a Teatro”. Ospiteremo compagnie di rilievo regionale, dando spazio alla tradizione come alla sperimentazione.

Con il tramite del teatro si può parlare di tutto: raccontare il fascino di un percorso verso l’ignoto, esplorare il mondo con altri occhi, volare sui paesaggi dell’anima,quando la realtà interna si confonde con quella esterna.

Accompagnare il nostro giovanissimo pubblico dallo stretto quotidiano ad un mondo fantastico dove fortunatamente, tutti insieme, possiamo affrontare e trovare rimedio anche ai problemi più gravi.

Perché i bambini dovrebbero andare a teatro? Forse perché è un luogo dove si raccontano le favole, quelle che ti entrano dentro e ripeti ogni notte prima di addormentarti con l’aiuto di mamma e papà.

Le storie raccontate a teatro hanno il potere di stimolare l’immaginazione, sono un’assicurazione per il futuro perché restano saldamente attaccate alla memoria.

E’ la memoria la chiave di volta del teatro e della vita stessa. Nell’epoca dell’uomo tecnologico le rappresentazioni del quotidiano sono mediate dalla televisione, da internet, dai videogiochi, mezzi veloci con informazioni a breve scadenza. Il teatro non scade. E’ un’attività eterna.

Nasce dalle prime società organizzate, come il fuoco, che doveva rimanere sempre acceso.E’ proprio ai bambini che, secondo noi, il teatro deve rivolgersi.

I piccoli hanno la capacità di mettersi in gioco più degli adulti. Non hanno paura di scegliere, vivere le emozioni. I bambini sanno condividere con l’attore, o con l’animatore, la magia che si crea quando si spengono le luci e arriva l’attimo di meditazione nel silenzio. Sentono più dei grandi la gioia liberatoria della risata e dell’applauso.

“Dicembre a Teatro” è solo un assaggio dei nostri sogni per tutti i bambini di questa città.

Il nostro progetto è realizzare una grande casa del teatro, con le porte sempre aperte, per contribuire alla crescita delle generazioni future.

Monica Corimbi”

Cordialmente

Associazione Culturale Bocheteatro

Telefono: +39 0784.203060 / +39 320.3742157 / +39 338.7529106

Email: info.bocheteatro@gmail.com / Sito web: www.bocheteatro.it

(DA: comunicato Bocheteatro-30.Novembre 2015)

OROSEI: L’Avis Comunale con L’Unicef per l’iniziativa “Nutrirsi bene, nutrirsi tutti”

di , 1 Ottobre 2015 18:51

INIZIATIVA UNICEF

“Nutrirsi bene, nutrirsi tutti”

(DA: sintesi tratta dal comunicato di questa iniziativaUnicef )

Il 3 e 4 ottobre saranno circa 500 le piazze in tutta Italia che ospiteranno l’iniziativa “Nutrirsi bene, nutrirsi tutti”. In questa edizione verranno offerti i quadernoni dell’UNICEF in formato A4 disponibili in 3 tipologie diverse: a righe, a quadretti e bianchi. 

Questa iniziativa porterà migliaia di volontari nelle circa 500 piazze , per realizzare l’evento di sensibilizzazione e raccolta fondi attraverso cui il Comitato Italiano per l’UNICEF, al rientro dalla pausa estiva, riavvia nei territori l’attività di advocacy (patrocinio, difesa, sostegno) e le relazioni con tutti gli interlocutori (istituzionali e non) costruite dai volontari localmente.

La necessità e l’urgenza di mettere al centro dell’attenzione pubblica la nutrizione dei bambini e degli adolescenti sarà concretamente veicolata dai quaderni sotto lo slogan: “Quaderni che salvano i bambini”.

A fronte del contributo minimo richiesto verranno consegnati:

  • 1) il pieghevole che informa, in maniera quasi giocosa grazie alla particolare forma a “tovaglietta”, sulla corretta e sana alimentazione prendendo spunto dall’importantissimo evento dell’EXPO Milano 2015;
  • 2) tre quaderni, ognuno di una tipologia diversa, ovvero: a quadretti, a righe, bianco.

Obiettivo chiave dell’iniziativa è quello di portare i Diritti dei bambini e degli adolescenti in primissimo piano e raccogliere fondi per sostenere i programmi dell’UNICEF a contrasto della malnutrizione.

I fondi raccolti con l’iniziativa “Nutrirsi bene, nutrirsi tutti” verranno destinati direttamente all’obiettivo specifico di salvare la vita di decine di migliaia di bambini combattendo la malnutrizione.

Ricordiamo che NON SI TRATTA DI VENDITA! la manifestazione infatti si configura in due giornate di sensibilizzazione congiunta ad una raccolta fondi all’interno della quale è possibile ricevere un omaggio a fronte della quota versata.

L’UNICEF lotta contro la malnutrizione.

Un bambino è malnutrito se la sua dieta non gli fornisce adeguate calorie, proteine e micronutrienti per la crescita o se è incapace di assorbire adeguatamente il cibo a causa della malattia. Questo mix di fattori fa della malnutrizione uno dei peggiori killer dell’infanzia: questa malattia infatti è concausa della morte di 3,5 milioni di persone l’anno, e del 35% delle morti dei bambini sotto i 5 anni.

Parliamo di “concausa” perché un bambino malnutrito avrà maggiori probabilità di sviluppare gravi ritardi mentali e di contrarre malattie: dietro la morte di un bambino per dissenteria o polmonite, per esempio, c’è spesso una storia di malnutrizione trascurata.

Nei paesi in via di sviluppo, ogni anno, nascono 19 milioni di bambini sotto peso. Per loro, i primi mille giorni di vita sono l’arco di tempo che fa la differenza tra la vita e la morte.

Aiutare questi bambini, combattere e vincere la malnutrizione, è possibile. E’ dimostrato infatti che l’80% dei bambini con malnutrizione acuta-grave possono essere curati utilizzando alimenti terapeutici pronti all’uso, che li aiutano a riprendere rapidamente peso.

Il PLUMPYNUT (alimento terapeutico pronti all’uso)

E’ un composto da farina di arachidi, zucchero, grassi vegetali, latte in polvere, con aggiunta di sali minerali e vitamine. Viene distribuito in bustine dalle quali i bambini possono “succhiare” direttamente il contenuto: grazie a questo non deve essere diluito in acqua ed è per questo ideale per essere utilizzato in tutti i contesti: quando l’acqua è contaminata, sporca o del tutto assente.

Una terapia a base di Plumpynut può aiutare i bambini a riprendere peso rapidamente, come è successo al piccolo Aden, giunto in fin di vita durante la carestia che ha colpito il Corno d’Africa.

(DA: sintesi tratta da comunicato di questa iniziativaUnicef )

===========================================

A nome del Direttivo Avis,dei soci-donatori e mio personale

sin da adesso vogliamo dirvi GRAZIE!

È solo grazie al Vostro buon cuore, che è possibile garantire la sopravvivenza dei bambini e assicurare loro una vita dignitosa e nel rispetto dei loro diritti.

Per l’Avis Comunale di Orosei

Il Presidente

Marco Camedda

GALTELLI’: Apertura iscrizioni alla Ludoteca Comunale per bambini tra i 4 e 10 anni di età

di , 16 Settembre 2015 17:41

(DA: sito istituzionale Comune di Galtellì-16 Settembre 2015)

BOCHETEATRO: a Nuoro aperte iscrizioni ai Laboratori di teatro per bambini e ragazzi

di , 9 Settembre 2015 20:53

Bocheteatro – Laboratori bambini e ragazzi

Sono aperte le iscrizioni alla Scuola di Teatro per ragazzi dagli 7 ai 12 anni che si terrà presso la Sala Bocheteatro dal prossimo Ottobre.

Gli incontri, condotti da Monica Corimbi, Attrice e Responsabile del Settore Teatro Ragazzi di Bocheteatro, si terranno: il lunedi dalle 16:00 alle 18:00 per i bambini dai 7 ai 12 anni e dalle 18:30 alle 20:30 per i ragazzi dai 14 ai 18 anni.

Cosa faremo? Giocheremo con il corpo, con la voce, con lo spazio e svilupperemo le nostre capacità espressive. Attraverso il gioco teatrale prenderemo coscienza di noi stessi e di chi ci sta vicino. Eserciteremo la nostra creatività con i giochi di ruolo. Esploreremo e svilupperemo le nostre idee e la nostra capacità di metterle in pratica insieme agli altri e poi….andremo in scena trasformando il prodotto della nostra libera creatività in un vero e proprio racconto teatrale.

Appuntamento organizzativo presso la Sala Bocheteatro

lunedì 21 Settembre alle ore 19:00.

Per Informazioni

Associazione Culturale Bocheteatro Via Francesco Congiu Pes n. 6 – Nuoro

Recapiti Telefonici:

+39 0784.203060 / Monica: 320.3742157 oppure Rosanna: 338.7529106

(DA: comunicato Associazione Bocheteatro-9 Settembre 2015)

PROVINCIA DI NUORO: Bando “TRECENTO LIBRI A SCUOLA-VINCI UNO SCAFFALE”?

di , 5 Aprile 2015 19:56

NELL’AMBITO DEL PROGETTO “IN VITRO”

Bando: “TRECENTO LIBRI A SCUOLA – VINCI UNO SCAFFALE”

La Provincia di Nuoro, nell’ambito del Progetto “In Vitro”, in collaborazione con il Centro per il Libro e la Lettura, prosegue il suo percorso di promozione della lettura che coinvolge i bambini e i ragazzi fino ai 14 anni e pubblica un nuovo Bando “Trecento libri a scuola – vinci uno scaffale” rivolto alle scuole primarie e secondarie di primo grado.

L’iniziativa, di interesse nazionale, coinvolge anche le Province di Biella, Ravenna, Lecce, Siracusa e la Regione Umbra, e prevede l’istituzione di un premio costituito da circa 300 libri che serviranno a supportare le attività di promozione della lettura all’interno degli istituti scolastici.

“Si tratta di una iniziativa di grande valore a cui teniamo molto e che, in questa occasione, coinvolge non solo i bambini ma anche i ragazzi più grandi, in una fascia di età molto delicata. Nei giorni scorsi abbiamo provveduto ad inviare una lettera per informare tutti i dirigenti scolastici del territorio e ci auspichiamo un’ampia partecipazione e attenzione al progetto da parte loro.

Lo scopo – ha spiegato l’assessore alla Cultura della Provincia di Nuoro, Gianfranca Logias è quello di allargare la base dei lettori e, nel contempo, rendere la lettura un’abitudine sociale diffusa e riconosciuta– Le proposte che verranno premiate attraverso questo Bando entreranno a far parte della Banca dati delle buone pratiche come esempio da estendere al resto d’Italia. I libri in premio inoltre saranno integrati anche da risorse digitali, così da creare un vero e proprio laboratorio culturale aperto alle istanze non solo dello studente, ma del ragazzo con i suoi interessi e le sue peculiarità. L’educazione alla lettura e l’accesso all’informazione infatti – sottolinea Logias – si inseriscono a pieno titolo tra le opportunità formative che devono essere garantite agli studenti durante tutto l’arco della carriera scolastica, e a ciascun cittadino nel contesto della formazione continua”.

Particolare attenzione sarà dedicata ai progetti volti a stimolare e diffondere il piacere della lettura, coinvolgere le famiglie e le comunità del territorio, integrare aspetti interculturale e multi linguistici, favorire l’innovazione nella didattica della lettura ed incoraggiare la convivenza pacifica e il dialogo fra le differenze, in un’ottica internazionale, interculturale ed inclusiva.

Le proposte che risulteranno originali e coerenti con le finalità del progetto saranno scelte da una Commissione istituita dal Centro per il Libro e la Lettura entro il 30 giugno.

Potranno partecipare al concorso tutte le scuole primarie e le scuole secondarie di primo grado della provincia.

Le scuole che intendono partecipare presenteranno una proposta di promozione della lettura compilando i moduli di partecipazione reperibili sul sito www.progettoinvitro.it ed inviandoli all’indirizzo info@progettoinvitro.it entro e non oltre il 30 maggio 2015.

Per eventuali richieste di chiarimento è possibile contattare anche il Settore Cultura della Provincia di Nuoro, chiamando il numero 0784 238727 o scrivendo una mail a ma.piroddi@provincia.nuoro.it.

(DA: comunicato provincia di Nuoro-3 Aprile 2015)

COMUNE DI BITTI: Proiezione film per bambini nel periodo natalizio

di , 19 Dicembre 2014 20:22

PERIODO NATALIZIO

Invito alle proiezioni dei film per bambini in programma presso il Cinema Ariston a cura dell’Associazione Kinemakine.

(DA: comunicato Comune di Bitti-19 Dicembre 2014)

COMUNE DI BITTI: in Biblioteca incontro con lo scrittore Giancarlo Biffi

di , 27 Ottobre 2014 19:54

Il Comune di Bitti aderisce a Liberos:

la comunità dei lettori sardi, che propone Entula un progetto di incontri con gli autori in diversi comuni della Sardegna.

Il primo incontro a Bitti è dedicato ai più piccoli con Giancarlo Biffi, scrittore per bambini che domani 28 Ottobre presso la Biblioteca Comunale di Bitti incontrerà i bambini delle prime e delle seconde elementari e tutti i genitori e adulti curiosi.

(DA: comunicato Comune di Bitti-27 Ottobre 2014)

 

UNICEF: a OROSEI il 4-5 ottobre prossimi le Tazzine Pimpa per i diritti dei bambini

di , 3 Ottobre 2014 18:03

Ciao, sono la Pimpa!

ti scrivo per dirti che sabato e domenica prossima mi piacerebbe incontrarti. Dove? Un po’ dappertutto, diciamo in quasi mille diverse vie e piazze d’Italia!

Sarò in ottima compagnia. No, non con l’Armando…con me ci saranno i volontari dell’UNICEF, quelli che aiutano i bambini!

Se verrai a trovarmi, in cambio di una piccola donazione potrai prendere con te una delle 6 “Tazze dei Diritti”, ognuna di colore diverso e con una mia immagine, disegnata apposta per quest’occasione da Altan, il mio “papà”…

I soldi che raccoglieremo saranno utilizzati per i programmi sanitari e nutrizionali dell’UNICEF in 24 paesi dell’Africa occidentale, dove ci sono ancora troppi bambini che soffrono e muoiono per fame e malattie. 

Come dici? Non sai esattamente dove trovarmi? Ma è facile! Fai clic su questo link (io non posso, con la mia zampa) www.unicef.it/pimpa e cerca sulla mappa il banchetto più vicino a te…io ci sarò, non mancare!

La Pimpa

(DA:sito istituzionale e sede di Nuoro UNICEF-3 Ottobre 2014)

UNA MIA NOTA:

Carissimi,

Come già da quattro anni, anche nel 2014 come Sezione Avis Comunale siamo fieri di poter collaborare con l’Unicef per questa sua iniziativa di altissimo valore sociale e che negli anni precedenti ha riscosso anche ad Orosei un grande successo che, sono convintissimo, sarà ripetuto anche quest’anno. Nel 2014 ,come si può leggere nella locandina quì sopra, con la serie delle tazzine colorate Pimpa dedicate ai bambini, si ripete un’appuntamento di solidarietà.

Un’offerta di 10 euro per cadauna tazzina si trasformerà in vaccini, terapie ed interventi che possono salvare la vita dei bambini.

Non mancate,Vi aspettiamo!

A nome mio e del Direttivo

Il Presidente dell’Avis Comunale di Orosei

Marco Camedda

BOCHETEATRO-NUORO: Rassegna “Arteteatro” 2014

di , 30 Settembre 2014 19:03

Rassegna

“Arteteatro” 2014

Parte mercoledì 01 Ottobre 2014 alle ore 18:00, la Decima Edizione della Rassegna di teatro per bambini dal titolo “Arte Teatro 2014”, dell’Associazione Culturale Bocheteatro, ideata e curata da Monica Corimbi.

Alcuni spettacoli si terranno presso l’ Auditorium della Scuola Media M.Maccioni di Nuoro e altri nella Sede di Bocheteatro in Via Congiu Pes n. 6 a Nuoro.

Da anni l’Associazione Culturale Bocheteatro si è posta come obiettivo quello di sopperire alla crescente domanda di eventi artistici rivolti ai più piccoli, nel tentativo di creare uno spazio stabile di teatro ragazzi, in un territorio dove l’offerta culturale dedicata ai bambini dovrebbe essere al primo posto tra le emergenze della comunità.

La Sala Bocheteatro e l’Auditorium della Scuola Media M.Maccioni saranno la dimora delle favole meravigliose che saranno raccontate all’interno della Rassegna “Arte Teatro 2014”. Ospiteremo compagnie di rilievo nazionale e regionale, dando spazio alla tradizione come alla sperimentazione.

Con il tramite del teatro si può parlare di tutto: raccontare il fascino di un percorso verso l’ignoto,

 

esplorare il mondo con altri occhi, volare sui paesaggi dell’anima,quando la realtà interna si confonde con quella esterna. 

Accompagnare il nostro giovanissimo pubblico dallo stretto quotidiano ad un mondo fantastico dove fortunatamente, tutti insieme, possiamo affrontare e trovare rimedio anche ai problemi più gravi.

La Rassegna si proporrà con un calendario di otto appuntamenti.

Perché i bambini dovrebbero andare a teatro? Forse perché è un luogo dove si raccontano le favole, quelle che ti entrano dentro e ripeti ogni notte prima di addormentarti con l’aiuto di mamma e papà.

Le storie raccontate a teatro hanno il potere di stimolare l’immaginazione, sono un’assicurazione per il futuro perché restano saldamente attaccate alla memoria. E’ la memoria la chiave di volta del teatro e della vita stessa.

Nell’epoca dell’uomo tecnologico le rappresentazioni del quotidiano sono mediate dalla televisione, da internet, dai videogiochi, mezzi veloci con informazioni a breve scadenza. Il teatro non scade. E’ un’attività eterna. Nasce dalle prime società organizzate, come il fuoco, che doveva rimanere sempre acceso.

E’ proprio ai bambini che, secondo noi, il teatro deve rivolgersi. I piccoli hanno la capacità di mettersi in gioco più degli adulti. Non hanno paura di scegliere, vivere le emozioni. I bambini sanno condividere con l’attore, o con l’animatore, la magia che si crea quando si spengono le luci e arriva l’attimo di meditazione nel silenzio. Sentono più dei grandi la gioia liberatoria della risata e dell’applauso.

“Arte Teatro 2014” è solo un assaggio dei nostri sogni per tutti i bambini di questa città.

Il nostro progetto è realizzare una grande casa del teatro, con le porte sempre aperte, per contribuire alla crescita delle generazioni future.

Per info rivolgersi c/o

Ufficio Bochetatro in Via Congiu Pes n.6 a Nuoro,

traversa di Via Biasi/Via Dessanay, Zona Badu ‘e Carros

Telefono Ufficio 0784 203060 / Mail : info.bocheteatro@gmail.com / responsabile Settore Ragazzi Monica Corimbi cell: 3203742157 – mail: bocheteatroragazzi@gmail.com

(DA: Associazione Bocheteatro Nuoro-25 Settembre 2014)

OROSEI: Domani 26 Agosto 2014 CASASODDU ospita “Bocheteatro”

di , 25 Agosto 2014 08:56

DOMANI 26 AGOSTO 2014 ALLE 21:30

CON LO SPETTACOLO ‘SORICHITTA’

Casasoddu, informa che il 26 agosto 2014 la serata sarà dedicata ai bambini, con lo spettacolo ‘ SORICHITTA’ a cura della compagnia teatrale Bocheteatro di Nuoro,

  • con Monica Corimbi e Monica Farina

  • pupazzi e animazione Monica Corimbi

  • musiche originali Stefano Ferrari

  • Regia Giovanni Carroni

  • Scene Anto Umana.

Lo spettacolo è stato prodotto con il sostegno finanziario del GAL MARE E MONTI, agenzia di sviluppo rurale del nuorese, nell’ambito del Programma Leader Plus, in collaborazione con l’USL n.3 di Nuoro che ha svolto lo studio scientifico e pedagogico sui prodotti alimentari tradizionali della Sardegna indicati nel testo teatrale, scritto da Monica Corimbi e Giovanni Carroni , che ha curato anche la regia. Ha vinto il premio della Comunità Economica Europea, come uno dei primi migliori investimenti nell’ambito sociale e culturale.

E’ uno spettacolo che nasce per sensibilizzare i bambini al consumo dei prodotti tipici della nostra terra: sos culurjones, sos malloreddos, sos macarones de busa, su casu berbechinu , il miele e l’olio sardi ecc. , contro un sempre più crescente abuso di merendine, patatine e quant’ altro di industriale e poco sano che impera nei nostri supermercati e centri commerciali.

La storia dei sapori, dei profumi, dei colori degli alimenti sardi passa attraverso i personaggi della storia: la protagonista, una topolina massaia dal nome di Sorichitta interpretata dall’attrice Monica Corimbi, e dai suoi amici: il corvo Piticò, Zoseppeddu il porcospino e il gatto ladrone Fantagatto, insieme alle bellissime musiche originali di Stefano Ferrari.

Lo spettacolo non manca di dare ai bambini. messaggi di solidarietà e regole comportamentali generali.

Ingresso:biglietto unico €.5

per informazioni:

info.bocheteatro@gmail.com

(DA: comunicato Associazione Culturale CasaSoddu-19 Agosto 2014)

BOCHETEATRO: “Festival De Mesanìa 2014″ – Seconda Edizione

di , 8 Agosto 2014 13:20

l’Associazione Culturale Bocheteatro

presenta

all’interno del

“Festival De Mesanìa 2014”

- Seconda Edizione -

il Film “TREULABABBU” (Le ragioni dei bambini)

di Simone Contu

Il film si compone di due episodi.


Nel primo, ogni mattina, Conca Niedda, la capretta di Efisio, sveglia i genitori e infastidisce i vicini con i suoi belati. Maestro Trudu, il papà del bimbo, nonostante le insistenze della moglie, non ha il coraggio di confessare a Efisio la dura verità: il destino di Conca Niedda è segnato e l’amata capretta diverrà il loro pranzo di Natale. Un brutto giorno Efisio scopre, nel peggiore dei modi, la terribile realtà. Si chiude in camera e non vuole più andare a scuola. Maestro Trudu, incapace di parlare al bimbo con sincerità, continua a prender tempo e raccontargli frottole. Le bugie però hanno le gambe corte… Ed Efisio, complice anche l’involontario aiuto di due strambi poliziotti dall’accento milanese, in un finale beffardo, riuscirà a prendersi la sua personale rivincita sul cinico mondo degli adulti.
Nel secondo, invece, Vincenzo e i suoi genitori adottivi si trasferiscono da Roma in Sardegna, poiché al papà Marco è stata assegnata una cattedra come insegnante nella scuola media di un paesino di montagna. Fin da subito il bimbo ha un turbolento incontro con una banda di monelli, con i quali scommette che si presenterà a scuola in groppa ad un bellissimo cavallo bianco. Dopo aver inutilmente cercato di ottenerne uno dai genitori, una notte, la vecchia tzia Antona gli racconta la storia di Oramala: un diavolo che esaudisce qualsiasi desiderio a chiunque gli riporterà l’asino magico rubatogli dalle anime dei bambini morti. Quella notte presenze misteriose abitano la stanza di Vincenzo e lo attirano fuori di casa. Due beffardi e irriverenti nanetti, Brulla e Bellu, si offrono di accompagnarlo a recuperare l’asino magico. Con il loro aiuto Vincenzo affronterà il periglioso viaggio per portare a termine la sua missione e riacquisterà al contempo un diritto inalienabile: quello di sognare e sentire il mondo col suo cuore di bambino.

Il Programma:

  • Comune di Simaxis:

08 Agosto 2014 alle ore 21:00 c/o spazio del Centro Sociale Proiezione film “Treulababbu” di Simone Contu

  • Comune di Ollastra:

Sabato 09 Agosto 2014 alle ore 21:00 c/o Piazza San Sebastiano Proiezione film “Treulababbu”di Simone Contu

  • Comune di Siamanna:

Domenica 10 Agosto 2014 alle ore 21:00 c/o Centro Socio-Culturale Proiezione film “Treulababbu” di Simone Contu

Per informazioni:

Associazione Culturale Bocheteatro

Telefono: 0784 203060

Email: info.bocheteatro@gmail.com

Sito web: www.bocheteatro.it

SPETTACOLI BOCHETEATRO: Da oggi 7 Agosto a Galtellì “Viaggi Emozionali 2014″, teatro itinerantet”

di , 7 Agosto 2014 08:30

Associazione Culturale

“Bocheteatro”

in collaborazione con la Pro Loco

e con il contributo del Comune di Galtellì

presentano

“Viaggi Emozionali, da testi di Grazia Deledda”

  • il 07 Agosto 2014 – Prima Replica,

  • il 21 Agosto 2014 – Seconda Replica

  • il 28 Agosto 2014 – Terza e Ultima Replica

Si apre il 07 Agosto alle ore 20:30 in Galtellì,

GALTELLI’: Chiesa di S.Pietro

con partenza dal cortile della chiesa di S. Pietro, la Quindicesima Edizione di “Viaggi Emozionali”, teatro itinerante da opere di Grazia Deledda, curata dalla Compagnia Bocheteatro di Nuoro, con il contributo dell’Amministrazione Comunale e la collaborazione della Pro Loco.

I protagonisti dei Viaggi emozionali: bambini e adolescenti di Galtellì, diretti dall’attrice e regista Monica Corimbi,

Ancora una volta i protagonisti saranno i bambini e gli adolescenti di Galtellì, diretti dall’attrice e regista Monica Corimbi, responsabile della sezione bambini e ragazzi di Bocheteatro, alle prese con i personaggi deleddiani e con alcune ricostruzioni storiche della vita sociale dell’epoca.

La recitazione come sempre è bilingue, ed è proprio la lingua sarda garteddesa che fa di questo itinerario teatrale un percorso originale ed unico, in un’ambientazione privilegiata per uno dei viaggi emozionali più esclusivi, attraverso il tempo e le sensazioni rievocate dai luoghi descritti in “Canne al Vento” e altre opere della scrittrice nuorese.

Momenti di particolare magia sono dati dalla riproposizione delle atmosfere lunari descritte nell’opera, quando “il popolo misterioso dei folletti, delle fate e degli spiriti erranti” anima il trascorrere della notte al sospiro delle canne” del Cedrino.

E’ uno spettacolo itinerante di teatro, musica e canto tradizionale, che si snoda lungo i luoghi più suggestivi del centro storico di Galtelli, Frutto di un Laboratorio teatrale durato circa 15 giorni, a cui hanno partecipato n. 37 elementi tra bambini e adolescenti

Grazia Deledda in un mio ritratto a china e colore del 1999

Un progetto di teatro itinerante che attraversa tutto il centro storico di Galtellì, a partire proprio dalla bellissima chiesa Romanico/Pisana di San Pietro.

L’ obiettivo primario naturalmente è di far conoscere la scrittrice nuorese Grazia Deledda, nei confronti della quale noi sardi abbiamo più di un debito

Una scrittrice, che nasce a Nuoro nel 1871, in una famiglia benestante, e che frequenta solo fino alla 4 elementare, ed arriva al Nobel per la letteratura nel 1926, studiando praticamente da sola.

La maggior parte dei quadri che formano il nucleo dello spettacolo “Viaggi Emozionali” sono tratti dal romanzo “Canne al vento”, per il quale la Deledda ha tratto ispirazione proprio da Galtelli, Galte nel romanzo, dopo un suo soggiorno ai primi del secolo con la sorella Nicolina.

Il progetto è frutto di una volontà politica, sociale e culturale, dell’Amministrazione Comunale di Galtellì che, insieme alla Pro Loco e a Bocheteatro, ha gestito la manifestazione in tutti questi anni. Il teatro dunque come ulteriore strumento per difendere quel patrimonio culturale, identitario e sociale che contraddistingue questo bellissimo paese della Baronia, valorizzando e recuperando al contempo il patrimonio inestimabile e unico del centro storico.

Bocheteatro

(DA: comunicato Associazione culturale Bocheteatro-6 Agosto 2014)

PALLACANESTRO OROSEI: Basket nel cortile delle scuole elementari

di , 6 Agosto 2014 19:11

PALLACANESTRO OROSEI

La Pallacanestro Orosei in collaborazione col Comune e la Dirigente delle scuole elementari e’ lieta di mettere a disposizione della cittadinanza un campo di basket dove tutti coloro che ne hanno desiderio o passione possano usufruirne in maniera GRATUITA.

Invitiamo tutti i bambini/e , ragazzi/e e adulti/e a frequentare e invadere il nuovo campo di basket in tutte la giornata, ore serali comprese.

Un grazie particolare a Ignazio Spina per l’illuminazione serale del campo e al Comune di Orosei per la fornitura.

(DA: comunicato e foto Pallacanestro Orosei-6 Agosto 2014)

NUORO: sul Monte Ortobene tornano le colonie estive

di , 23 Luglio 2014 21:13

ECOlonie SUL MONTE ORTOBENE

l’Amministrazione comunale ha organizzato per la stagione estiva in corso, l’Ortobene Summer Camp: dopo più di trent’anni ripartono le colonie estive per ragazzi e ragazze al Monte Ortobene, che con il CEAS Nuoro e Alternaura diventano ECOlonie.

Per domani 24 Luglio, a partire dalle ore 10, 30, l’amministrazione invita i giornalisti ad una visita nel centro di Solotti dove sono in corso le attività dei bambini e dei ragazzi. Sarà possibile documentare l’attività svolta dai partecipanti ai campi estivi.

Il sindaco Alessandro Bianchi, l’assessore all’Ambiente Luca Lapia e il responsabili del Ceas di Nuoro illustreranno l’iniziativa.

L’appuntamento è per le ore 10,30

presso l’ex colonia di Solotti sul monte Ortobene

(DA: comunicato Comune di Nuoro-23 Luglio 2014)

COMUNE DI BITTI: Rassegna cinema per bambini/ragazzi

di , 20 Luglio 2014 20:38

Continua la rassegna di cinema per bambini / ragazzi “E…State al cinema” organizzata presso la Biblioteca Comunale.

Il film sarà proiettato Mercoledì 23 Luglio.

(DA: comunicato Comune di Bitti-18 Luglio 2014)

Panorama Theme by Themocracy