Vai ai contenuti

NONSOLOBARONIA: Blog di Marco Camedda

LA NOSTRA "PIAZZETTA VIRTUALE" DOVE CI SI INCONTRA TRA BUONI AMICI

Archivio

Tag: consumo

Ordinanza anti vetro modificata

Ordinanza n.137 bis 14 ottobre2015

Ordinanza n.137 bis del 14 ottobre 2015 sulla vendita e il consumo di bevande in contenitori di vetro, aggiornata con qualche modifica rispetto alla precedente.

(DA: comunicato Comune di Nuoro-14 ottobre 2015)

A Nuoro un corso su adolescenti

e consumo di sostanze

Si svolgerà giovedì 11 e venerdì 12 giugno,

presso la Sala Conferenze del P.O. San Francesco di Nuoro, l’evento formativo dal titolo “L’intervento con i genitori di adolescenti consumatori di sostanze”.

Il corso – organizzato dal Ser.D dell’ASL di Nuoro, diretto dalla Dott.ssa Rosalba Cicalò – è destinato a 60 operatori dei Servizi dei Dipartimenti di Salute Mentale e delle Dipendenze delle ASL della Sardegna, 20 operatori sanitari e socio sanitari afferenti i Servizi di Neuropsichiatria, dei Servizi Socio Sanitari e dei Consultori della ASL di Nuoro, e 10 operatori sociali dei Servizi Sociali dei Comuni ricadenti nell’ambito della ASL di Nuoro.

Modalità di partecipazione per il riconoscimento dei Crediti ECM:

• inviare scheda di iscrizione, (scaricabile al link Modulistica e documenti), correttamente compilata in tutte le sue parti, all’U.O. Formazione via fax (0784 240862) o per posta elettronica (deianalucia@aslnuoro.it) entro il 08.06.2015, specificando a quale delle due edizioni si intende partecipare.

(DA: comunicato Asl3 Nuoro-4 Giugno 2015)

 

DOMANI 26 AGOSTO 2014 ALLE 21:30

CON LO SPETTACOLO ‘SORICHITTA’

Casasoddu, informa che il 26 agosto 2014 la serata sarà dedicata ai bambini, con lo spettacolo ‘ SORICHITTA’ a cura della compagnia teatrale Bocheteatro di Nuoro,

  • con Monica Corimbi e Monica Farina

  • pupazzi e animazione Monica Corimbi

  • musiche originali Stefano Ferrari

  • Regia Giovanni Carroni

  • Scene Anto Umana.

Lo spettacolo è stato prodotto con il sostegno finanziario del GAL MARE E MONTI, agenzia di sviluppo rurale del nuorese, nell’ambito del Programma Leader Plus, in collaborazione con l’USL n.3 di Nuoro che ha svolto lo studio scientifico e pedagogico sui prodotti alimentari tradizionali della Sardegna indicati nel testo teatrale, scritto da Monica Corimbi e Giovanni Carroni , che ha curato anche la regia. Ha vinto il premio della Comunità Economica Europea, come uno dei primi migliori investimenti nell’ambito sociale e culturale.

E’ uno spettacolo che nasce per sensibilizzare i bambini al consumo dei prodotti tipici della nostra terra: sos culurjones, sos malloreddos, sos macarones de busa, su casu berbechinu , il miele e l’olio sardi ecc. , contro un sempre più crescente abuso di merendine, patatine e quant’ altro di industriale e poco sano che impera nei nostri supermercati e centri commerciali.

La storia dei sapori, dei profumi, dei colori degli alimenti sardi passa attraverso i personaggi della storia: la protagonista, una topolina massaia dal nome di Sorichitta interpretata dall’attrice Monica Corimbi, e dai suoi amici: il corvo Piticò, Zoseppeddu il porcospino e il gatto ladrone Fantagatto, insieme alle bellissime musiche originali di Stefano Ferrari.

Lo spettacolo non manca di dare ai bambini. messaggi di solidarietà e regole comportamentali generali.

Ingresso:biglietto unico €.5

per informazioni:

info.bocheteatro@gmail.com

(DA: comunicato Associazione Culturale CasaSoddu-19 Agosto 2014)

Il sindaco Alessandro Bianchi

ha firmato una ordinanza

con la quale vieta il consumo di bevande alcoliche in gran parte del centro cittadino, nella fascia oraria che va dalle ore 24,00 alle ore 6,00.

A partire dalla notte di sabato sera sino a quella del 15 ottobre, chi verrà sorpreso a consumare bevande alcoliche o ad abbandonare bottiglie di vetro, lattine, contenitori e rifiuti in genere, potrà essere multato con l’applicazione di una sanzione amministrativa che va da un minimo di 25 euro ad un massimo di 500. Il provvedimento riguarda le aree pubbliche come strade, giardini e piazze e non gli esercizi commerciali autorizzati alla vendita di alcolici.

La decisione del sindaco Bianchi arriva dopo un percorso di ascolto che lui stesso ha voluto definire di “consulenza pubblica”: il primo cittadino, nei giorni scorsi, ha voluto riunire coloro che, a vario titolo, si occupano dei giovani e in particolare di piazza Sebastiano Satta, luogo nel quale il problema degli schiamazzi e dell’abbandono dei rifiuti ha raggiunto livelli allarmanti.

L’ultimo degli incontri, il Sindaco, lo ha avuto qualche giorno fa con un gruppo di ragazzi che frequentano piazza Satta: “La piazza è a disposizione di chiunque voglia fare iniziative, a me piace una piazza piena. Ma deve essere rispettosa e civile” ha detto Bianchi nel corso dell’incontro.

A seguito di queste interlocuzioni, il primo cittadino ha stabilito che il divieto decorrerà dalle ore 24,00 e non dalle ore 21,00 come era stato stabilito negli scorsi anni. “Spero – ha concluso il Sindaco – che i ragazzi capiscano che questa decisione di modificare l’orario, è un atto di fiducia nella loro capacità di divertirsi senza sporcare le piazze e senza disturbare la quiete dei residenti. Sono altresì convinto che il fenomeno del vandalismo e del disturbo trovi responsabilità in una ben definita minoranza rispetto alla totalità dei giovani nuoresi”.

L’ordinanza

L’ordinanza prevede che dal 5/07/2014 al 15/10/2014, nella fascia oraria dalle ore 24.00 alle ore 06.00 dell’indomani, è vietato, al di fuori dei locali e delle superfici esterne di somministrazione regolarmente autorizzati, il consumo di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione in aree pubbliche, quali strade, giardini, piazze e scalinate compresi nel perimetro delimitato da piazza Sardegna, via Trieste, via Ballero, Via La Solitudine, viale Ciusa, via Aspromonte, Piazza Asproni, piazza S. Maria della Neve, via Alagon, piazza Palestro, via D’Annunzio, Via Monsignor Melas, Via Catte, Piazza Veneto, via Montale, Via Puglia, via M. Libertà, via Sardegna.

Inoltre è fatto divieto assoluto di abbandono di bottiglie di vetro, lattine e contenitori e rifiuti in genere.

Le violazioni della presente ordinanza sono punite con l’applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria da euro 25,00 a euro 500,00.

sotto: l’ordinanza completa

(DA: comunicato Comune di Nuoro -4 Luglio 2014)

Il sindaco Alessandro Bianchi ha firmato una ordinanza con la quale dal 22/06/2013 al 15/10/2013, nella fascia oraria dalle ore 21.00 alle ore 06.00 dell’indomani, è vietato, al di fuori dei locali e delle superfici esterne di somministrazione regolarmente autorizzati, il consumo di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione in aree pubbliche, quali strade, giardini, piazze e scalinate compresi nel perimetro della città delimitato da piazza Sardegna, via Trieste, via Ballero, Via La Solitudine, viale Ciusa, via Aspromonte, Piazza Asproni, piazza S. Maria della Neve, via Alagon, piazza Palestro, via D’Annunzio, Via Mons.Melas, Via Catte, Piazza Veneto, via Montale, Via Puglie, via M. Libertà, via Sardegna.

Clicca sotto:

-Testo ordinanza integrale (pdf)

-mappa col perimetro dell’area interessata (jpg)

=====================

**DA: comunicato Comune di Nuoro del 21 giu 2013**