Vai ai contenuti

NONSOLOBARONIA: Blog di Marco Camedda

LA NOSTRA "PIAZZETTA VIRTUALE" DOVE CI SI INCONTRA TRA BUONI AMICI

Archivio

Tag: corso

CONVEGNO SUL GIOCO D’AZZARDO

 12 Maggio 2016

presso il Teatro Eliseo di Nuoro

L’Unità Operativa Formazione dell’ASL di Nuoro comunica che in data 12 maggio 2016 è in programma, presso il Teatro Eliseo di Nuoro, l’evento “Gioco d’Azzardo Patologico – GAP: dalla Neurobiologia sperimentale alla clinica“, promosso nell’ambito del progetto “NeuroGAP”, finanziato dal Dipartimento Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri, con il patrocinio dell’Università degli Studi di Cagliari e organizzato dal Servizio delle Dipendenze della ASL di Nuoro, diretto dalla Dott.ssa Rosalba Cicalò, e dall’Istituto di Neuroscienze di Cagliari. Responsabile Scientifico dell’evento è il Dott. Giovanni Biggio.

Il corso è riservato a: Medici Chirurghi (MMG, Neurologia, Psichiatria), Biologi, Infermieri afferenti aiDSMD e Ser.D., Psicologi, Educatori Professionali, Farmacisti, Farmacologi e Assistenti Sociali.

La partecipazione al Convegno è gratuita e l’evento è accreditato ECM (per massimo 150 operatori). Gli altri partecipanti riceveranno eventuali crediti dai loro Ordini, se previsto.

Le iscrizioni devono pervenire entro il 10 maggio 2016 con le seguenti modalità:

I dipendenti della ASL di Nuoro devono inviare il modulo d’iscrizione (scaricabile dal sito aziendale alla pagina Formazione/Formazione Ospedaliera/Modulistica e documenti, regolarmente sottoscritto dal proprio Responsabile) alla Segreteria Organizzativa U.O. Formazione ASL Nuoro (c/oP.O. Cesare Zonchello) fax 0784 240862 – indirizzo di posta elettronica francescafenu@aslnuoro.it;  o consegnare c/o l’U.O. Formazione, Ospedale Cesare Zonchello, piazza Sardegna, Nuoro.

Tutti gli altri partecipanti devono inviare formale richiesta collegandosi alla pagina Eventi del sito:www.morecomunicazione.it.

(DA: comunicato Asl3 Nuoro-26 Aprile 2016)

Le iscrizioni scadono il 7 Aprile 2016

(DA: comunicato Progetto Sociale Orosei-31 Marzo 2016)

CORSO PER SOMMELIER I° LIVELLO

-APERTURA ISCRIZIONI-

L’iniziativa, promossa dalla Camera di Commercio di Nuoro in collaborazione con l’AIS (Associazione Italiana Sommelier), è rivolta a un numero massimo di 50 allievi, operatori di settore (produttori e trasformatori vitivinicoli, ristoratori e gestori commerciali per la somministrazione di bevande alcoliche) e consumatori interessati o appassionati alle tematiche oggetto del corso.

Il corso tratterà argomenti quali Viticoltura ed Enologia, Tecnica della degustazione e del servizio e Funzioni del sommelier a cui verranno dedicate 16 lezioni di circa due ore l’una, a partire dalle ore 18:00, con inizio fissato per mercoledì 9 marzo, presso la sede camerale di via Papandrea 8 e la frequenza è obbligatoria.

L’iscrizione dovrà avvenire entro il 07 Marzo p.v. semplicemente dando la propria adesione al seguente indirizzo: nuoro@ais-sardegna.it

Maggiori informazioni e il calendario degli incontri su:

http://www.nu.camcom.it/news/dettaglinews.asp?id=1382

La CCIAA ha scelto di finanziare una parte della quota per titolari o dipendenti di aziende del settore turistico/ricettivo e/o vitivinicolo iscritte alla Camera di Commercio di Nuoro per cui la quota a carico di ciascun partecipante è di Euro 360 mentre per gli altri iscritti è di Euro 480.

Il costo comprende la quota associativa annuale obbligatoria all’AIS (Associazione Italiana Sommelier).

La ricevuta del bonifico o copia dovrà essere consegnata in occasione dell’apertura del corso, insieme al modulo di domanda disponibile su http://www.nu.camcom.it/news/dettaglinews.asp?id=1382

La graduatoria degli ammessi

sarà costituita in ordine strettamente cronologico di arrivo delle domande.

Per informazioni:

Francesco Deriu 347.3717417nuoro@ais-sardegna.it

http://www.nu.camcom.it/news/dettaglinews.asp?id=1382

(DA: comunicato Camera di Commercio Nuoro-2 Febbraio 2016)

Mercoledì mattina scorso 18 Novembre

presso la Sala delle Rappresentanze del Comune di Nuoro,

il sindaco Andrea Soddu, insieme all’assessore alle attività produttive Marcello Seddone e il presidente del Consiglio Comunale Fabrizio Beccu, ha incontrato una delegazione di commercianti di Corso Garibaldi che hanno illustrato le proprie istanze in merito alle difficoltà di poter svolgere al meglio le proprie attività.

I commercianti del Corso chiedono una maggiore tutela delle loro attività , e vorrebbero , per questa ragione,  che la via che unisce i due quartieri storici della città possa tornare  ad essere il miglior biglietto da visita di Nuoro  così come lo era un tempo e come lo è stata nell’ultima edizione di “Mastros  in Nùgoro” che ha fatto registrare un record importante di visitatori.

Le criticità rilevate sono diverse, dai problemi di traffico alla capacità di parcheggio, alla gestione più adeguata della ZTL, insomma, sono necessarie ed indispensabili una serie nuove regole per promuovere e rendere maggiormente agibili le singole attività commerciali, in particolare quelle della parte alta del corso che in alcune situazioni specifiche paiono soffrire maggiormente.

Il sindaco di Nuoro Andrea Soddu, ha voluto sottolineare l’importanza del Corso Garibaldi per l’intera realtà cittadina rispetto gli aspetti economici e sociali essendo stato in passato il luogo d’incontro e di socializzazione per eccellenza. È idea di questa amministrazione, continua Soddu, di ridare alla via “Majore” la sua passata funzione.

Ecco perché è importante ascoltare chi il Corso Garibaldi lo vive ogni giorno, nessuno ne conosce criticità e problematiche meglio di chi vi opera e lavora .

L’idea è quella di promuovere ulteriori incontri con gli  operatori, per mettere a punto con l’Amministrazione  nelle sue varie articolazioni, ed eventualmente con l’impegno di studiosi di realtà e fenomeni cosi fatti, le soluzioni le più adeguate possibili.

(DA: comunicato del Comune di Nuoro- 18 Novembre 2015)

Corso sul contributo del professionista

al miglioramento della qualità delle cure

si svolgerà in 2 edizioni (giovedì 22 e venerdì 23 ottobre 2015)

L’Unità Operativa Formazione dell’Azienda Sanitaria Locale di Nuoro e il Servizio infermieristico e delle professioni sanitarie (Direzione Sanitaria Presidio Ospedaliero Cesare Zonchello) organizzano il corso dal titolo “Il contributo personale del professionista al miglioramento della qualità delle cure”.

L’evento formativo, che si svolgerà in 2 edizioni (giovedì 22 e venerdì 23 ottobre), sarà tenuto dai docenti Dott. Edoardo Manzoni, Direttore Generale dell’Istituto Palazzolo di Bergamo, e Dott.ssa Lucia Marongiu, Servizio Infermieristico (Posizione Organizzativa Formazione comparto).

Obiettivo del corso, rivolto a coordinatori infermieristici, infermieri, infermieri pediatrici, ostetriche, assistenti sanitari (25 per edizione), si prefigge l’obiettivo di migliorare la qualità delle cure con la responsabilità personale del professionista sanitario nel lavoro integrato di cura.

Per informazioni rivolgersi a:

Maria Teresa Selloni: selloni.mariateresa@aslnuoro.it

Le schede di iscrizione, scaricabili dal sito ASL Nuoro, link formazione – formazione ospedaliera possono essere inviate al fax 0784 240862, entro il 19 ottobre.

(DA: comunicato Asl3 Nuoro-2 Ottobre 2015)

Nuoro: corso di tossicologia clinica e d’urgenza

Si svolgerà lunedì 28 e martedì 29 settembre, nell’aula formazione di via Collodi 3, a Nuoro, il corso di tossicologia clinica e d’urgenza dal titolo “Toxicological Basic Support and Therapy”, organizzato dall’Unità Operativa di Formazione dell’ASL di Nuoro.

L’evento formativo ha l’obiettivo di fornire le conoscenze e le competenze per utilizzare protocolli standardizzati per il trattamento dei pazienti intossicati acuti.

Nella due giorni saranno affrontate le seguenti tematiche: meccanismo di azione dei tossici, sintomi da esposizione, approccio clinico alle intossicazioni acute.

Per informazioni e iscrizioni rivolgersi a

Gian Franco Gusai, Unità Operativa di Formazione ASL Nuoro: 0784 2404133349637882 – ggusai@aslnuoro.it.

(DA: comunicato Asl3 Nuoro- 9 Settembre 2015)

26, 27 E 28 GENNAIO

“LE NUOVE OPPORTUNITÀ PER

RICERCA, SVILUPPO E ENERGIA”.

La Camera di Nuoro organizza nell’ambito dell’Accordo Mise – Unioncamere, Fondo di Perequazione 2012 un percorso formativo dal titolo “La programmazione comunitaria 2014-2020: le nuove opportunità per ricerca, sviluppo e energia”.

L’importanza crescente della programmazione comunitaria nelle politiche di sviluppo locale, sia in termini di risorse disponibili che di opportunità tematiche, può rappresentare un elemento propulsore per portare imprese, nonché enti, associazioni e stakeholder territoriali, ad acquisire competenze funzionali alla partecipazione a bandi regionali, nazionali ed europei, in riferimento a diversi obiettivi di crescita e sviluppo tra cui l’ innovazione.

Il corso si propone di creare presso i destinatari nozioni specifiche sulle diverse opportunità di finanziamento comunitario e sull’europrogettazione, collocando l’esercizio teorico/espositivo in un ambito di applicazione concreto.

-A chi si rivolge il percorso?

Il percorso si rivolge a diverse tipologie di soggetti:

  • Imprese beneficiarie di contributi e finanziamenti erogati dalla Camera di commercio in materia di ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico e, soprattutto, alla imprese beneficiarie dei voucher a valere sull’avviso “ Banda larga, innovazione e risparmio energetico per la crescita del sistema produttivo locale “
  • Funzionari della Camera di Commercio, delle associazioni di categoria, della pubblica amministrazione locale, del mondo della università e della ricerca.

Organizzazione del Percorso

Lunedi 26 gennaio

Ore 14 – 16.30

Ricerca Sviluppo Innovazione Risparmio Energetico – Quadro introduttivo sulle fonti di finanziamento e sulle norme comunitarie in materia di aiuti

Martedi 27 gennaio

Ore 9-12.30

Opportunità nazionali e regionali – Le agevolazioni a valere sui Fondi strutturali (nuova programmazione) e il Fondo crescita sostenibile: stato dell’arte, bandi e iniziative future

Ore 14 – 16.30

Opportunità comunitarie – Inquadramento generale e stato dell’arte dei nuovi programmi europei a gestione diretta: regole di partecipazione e presentazione dei progetti, temi di ricerca, criteri di eligibilità, tipologie di azione

Mercoledi 28 gennaio

Ore 9-12.30

Laboratorio su bandi e documenti – Come ricercare e come leggere i bandi

La partecipazione al percorso è totalmente gratuita previa iscrizione entro il termine del 22 gennaio da inviare via email all’indirizzo promozione@nu.camcom.it

Per informazioni e prenotazioni

Referente: Valeria Loi

Indirizzo: Via Papandrea, 8 – 08100 Nuoro

Telefono: 0784242507 – Fax: 078430142

Email: promozione@nu.camcom.it

(DA: comunicato Camera di Commercio NU/OG-15 Gennaio 2015)

CORSO OPERATIVITA’ DI STRADA

L’Amministrazione comunale comunica che i termine di scadenza del bando di Selezione per partecipare al Corso sull’Operatività di Strada è fissato, improrogabilmente al  15 Gennaio 2015 (Determinazione n°1/2015).

(DA: comunicato Comune di Nuoro-8 Gennaio 2015)

CORSO ANTIRAPINA:

Concluso il primo corso, consegna attestati con il Questore

Si appena concluso il primo corso antirapina organizzato dalla Confcommercio Nuoro Ogliastra, in collaborazione con la Questura di Nuoro, il supporto della Vigilanza La Nuorese, FIT – Federazione Italiana Tabaccai e Federpreziosi.

Hanno frequentato le 12 ore di corso 32 partecipanti che con il supporto del corpo docente composto da Fabrizio Mustaro, dirigente della Squadra Mobile di Nuoro, Pietro Tolu security manager della Vigilanza La Nuorese e Sandro Fois psicologo, hanno affrontato tutti gli aspetti che riguardano al sicurezza dell’attività imprenditoriale.

A conclusione del corso verranno consegnati gli attestati ai partecipanti

Giovedì 20 novembre 2014-ore 10.30

presso la Confcommercio Nuoro Ogliastra

Galleria E. Loi 8 al secondo piano.

Gli attestati di partecipazione verranno consegnati dal Questore di Nuoro, dottor Pierluigi d’Angelo.

Saranno presenti i docenti del corso ed Agostino Cicalò, Presidente di Confcommercio Nuoro Ogliastra.

(DA: comunicato Ascom-Cnfcommercio NU/OG-19 Novembre 2014)-foto Ascom

(DA: sito istituzionale Comune di Galtellì-9 ottobre 2014)

(DA: comunicato Ascom-Confcommercio NU/OG-9 Ottobre 2014)

L’assessore all’Ambiente Luca Lapia

rende noto che:

oggi 8 e nei prossimi giorni  9-10 e 13 Ottobre nelle vie Attilio Deffenu e via Costituzione, e in Piazza Italia, verranno operati degli interventi sugli alberi, per la lotta alla cocciniglia nidularia pulvinata, insetto che può condurre alla morte dei lecci infestati.

Tale intervento nasce dalla collaborazione con la Università di Sassari, Dipartimento di Agraria e con il Corso di Scienze Forestali di Nuoro, in particolare con il prof. Pietro Luciano e si rende operativo grazie all’interessamento e all’intervento del Servizio Disinfestazione del settore Ambiente della Provincia di Nuoro e la Polizia Municipale.

L’intervento si realizzerà secondo il seguente calendario

08 Ottobre 2014 (oggi): Via Deffenu nel tratto compreso fra le vie Dante e Veneto (entrambi i lati della strada);

09 Ottobre 2014: via Deffenu nel tratto compreso fra le vie Roma e Dante (entrambi i lati della strada) e Piazza Italia;

10 Ottobre 2014: Via Costituzione dal civico 55 all’intersezione con la via Aosta (entrambi i lati della strada);

13 Ottobre 2014: Via Costituzione dal civico 55 all’intersezione con la via della Resistenza (entrambi i lati della strada);

e comporterà l’irrorazione di tronchi e chiome dei lecci, per mezzo di naspi e atomizzatori, con prodotti fortemente diluiti in acqua e classificati come non tossici per l’uomo.

(DA:  comunicato Comune di Nuoro-7 Ottobre 2014)

Una manovra per la vita,

corso sulle tecniche di disostruzione di un bambino

ostruito da inalazione di corpo estraneo

Domenica 12 ottobre

al Centro Commerciale Prato Sardo

Si svolgerà a Nuoro domenica 12 ottobre, presso il Centro commerciale di Prato Sardo, dalle ore 16.00 alle ore 20.00, l’iniziativa “Una manovra per la vita”, lanciata a livello nazionale dalla SIMEUP (Società Italiana di Medicina Emergenza ed Urgenza Pediatrica), volta alla prevenzione di una tra le più frequenti cause di morte per incidente in età pediatrica: il soffocamento per inalazione di corpo estraneo.

Secondo i dati diffusi dalla SIMEUP nel nostro Paese, ogni anno, perdono la vita circa 50 bambini, a causa di soffocamento da corpo estraneo. Si tratta di decessi accidentali che, spesso, potrebbero essere evitati se – chi si trova a prestare il primo soccorso al bambino – conoscesse le cosiddette “manovre di disostruzione”. Accade così, purtroppo, che circa un terzo dei decessi infantili avviene per soffocamento.

L’inalazione fortuita di pezzetti di cibo, palline di gomma, caramelle, piccoli giocattoli – se non si interviene subito in modo adeguato – si può rivelare fatale.

Infatti prendere un bambino ostruito per i piedi, o peggio ancora, mettere un dito in bocca sono le prime due azioni che, spesso, vengono fatte dal soccorritore occasionale impreparato.

Contrariamente a quanto si pensa, questi sono interventi che possono cagionare un peggioramento irreversibile dell’evento accidentale.

Nella maggior parte dei casi non è possibile un intervento immediato da parte di un medico o del 118, perché tali incidenti avvengono tra le mura domestiche, o in situazioni critiche in cui è difficile la tempestività d’azione da parte del personale esperto.

A Nuoro l’evento – un vero e proprio “corso sulle tecniche di disostruzione” ad opera di istruttori qualificati in rianimazione pediatrica – sarà a cura degli istruttori del centro di riferimento regionale PBLSD (Pediatric Basic Life Support Defibrillation), diretto dal Dott. Antonio Cualbu, Direttore dell’Unità Operativa di Pediatria del Presidio Ospedaliero San Francesco.

Tali tecniche - facili, snelle e agili – sono rivolte a genitori, insegnanti, maestre di asili nido e scuole materne, baby sitter, assistenti sociali di bambini diversamente abili e a chiunque sia a contatto con bambini.

(DA: comunicato Asl3 Nuoro-6 Ottobre 2014)

CORSO SOMMELIER- PRIMO LIVELLO

Da qualche giorno è possibile iscriversi al I livello del corso per sommelier. L’iniziativa, promossa dalla Camera di Commercio di Nuoro in collaborazione con l’AIS (Associazione Italiana Sommelier), è rivolta a un numero massimo di 50 allievi, operatori di settore (produttori e trasformatori vitivinicoli, ristoratori e gestori commerciali per la somministrazione di bevande alcoliche) e consumatori interessati o appassionati alle tematiche oggetto del corso. 

Il corso avrà una durata di 15 lezioni di circa due ore l’una, con inizio fissato per martedì 21 Ottobre 2014, presso la sede camerale di via Papandrea 8 e la frequenza è obbligatoria. 

Le domande di partecipazione, il cui modulo è disponibile nel box a lato insieme al calendario delle lezioni, dovranno essere presentate entro il termine di venerdì 10 Ottobre 2014, presso l’Ufficio Ambiente e Agricoltura della CCIAA di Nuoro Via Papandrea 8 o inviate via email all’indirizzo francesca.chessa@nu.camcom.it. 

La graduatoria degli ammessi sarà costituita in ordine strettamente cronologico di arrivo delle domande. 

La CCIAA ha scelto, come per le scorse edizioni, di finanziare una parte delle spese del corso, per cui la quota a carico di ciascun partecipante è di € 287,00 (IVA inclusa) da versare sul C/C n. 10671089 o tramite bonifico bancario (IBAN IT71Y0101517300000070264946) intestato alla CCIAA Nuoro con la causale “Partecipazione corso sommelier 1° livello Nuoro Ottobre 2014”. 

Per informazioni,

è possibile rivolgersi all’Ufficio Ambiente Agricoltura – dalle ore 9.00 alle ore 12.00 (sabato escluso) e il lunedì e il martedì anche dalle 15.30 alle 17.00. Tel. 0784/242545

(DA: comunicato Camera di Commercio Nuoro-2 ottobre 2014)

(DA: sito istituzionale Comune di Galtellì) 

CORSO SOMMELIER-PRIMO LIVELLO 

Da qualche giorno è possibile iscriversi

al I livello del corso per sommelier.

L’iniziativa, promossa dalla Camera di Commercio di Nuoro in collaborazione con l’AIS (Associazione Italiana Sommelier), è rivolta a un numero massimo di 50 allievi, operatori di settore (produttori e trasformatori vitivinicoli, ristoratori e gestori commerciali per la somministrazione di bevande alcoliche) e consumatori interessati o appassionati alle tematiche oggetto del corso. 

Il corso avrà una durata di 15 lezioni di circa due ore l’una, con inizio fissato per martedì 21 Ottobre 2014, presso la sede camerale di via Papandrea 8 e la frequenza è obbligatoria. 

Le domande di partecipazione,

il cui modulo è disponibile insieme al calendario delle lezioni, dovranno essere presentate entro il termine di venerdì 10 Ottobre 2014, presso l’Ufficio Ambiente e Agricoltura della CCIAA di Nuoro Via Papandrea 8 o inviate via email all’indirizzo francesca.chessa@nu.camcom.it. 

La graduatoria degli ammessi sarà costituita in ordine strettamente cronologico di arrivo delle domande. 

La CCIAA ha scelto, come per le scorse edizioni, di finanziare una parte delle spese del corso, per cui la quota a carico di ciascun partecipante è di € 287,00 (IVA inclusa) da versare sul C/C n. 10671089 o tramite bonifico bancario (IBAN IT71Y0101517300000070264946) intestato alla CCIAA Nuoro con la causale “Partecipazione corso sommelier 1° livello Nuoro Ottobre 2014”. 

Per informazioni,

è possibile rivolgersi all’Ufficio Ambiente Agricoltura – dalle ore 9.00 alle ore 12.00 (sabato escluso) e il lunedì e il martedì anche dalle 15.30 alle 17.00. Tel. 0784/242545.

(DA: comunicato Camera di Commercio Nuoro-15 Settembre 2014)

-foto da internet-

 

(DA: depliant della mostra in corso a Galtellì-Nu)

Scarica: Catalogo Corsi Turismo 2 0 TT Lab.pdf (2,2 MB)

la presente per segnalarvi il programma formativo per le imprese del turismo T.T. Lab. 2.0 – Territorio e Turismo 2.0, finanziato dalla Camera di Commercio di Nuoro e svolto in collaborazione con le associazioni di categoria del territorio, Confcommercio, Coldiretti, Confesercenti, Confindustria, Confapi, C.N.A, Confcooperative e Legacoop.

Il programma di attività prevede un intensa azione formativa ed in particolare sarà possibile frequentare i seguenti corsi di una giornata:

  • - Social Media Marketing per la promozione e la gestione della Brand Reputation del prodotto turistico;

  • - Elementi di revenue management ricettivo;

  • - Misurazione e gestione della customer satisfaction. Disintermediazione turistica e multicanalità nella distribuzione del prodotto ricettivo

  • - L’enoturismo: caratteristiche della domanda e politiche di marketing;

  • - Il turismo gastronomico: caratteristiche della domanda e politiche di marketing;

Va evidenziato inoltre il Progetto TT LAB 2.0I canali social per il turismo messi in pratica (poche chiacchiere e miglioriamo fatturato) dove 15 imprese turistiche verranno coinvolte in un’attività formativa sull’uso dei social media e la loro funzione nell’attrarre clienti e soprattutto lavoreranno ad un progetto che verrà svolto direttamente in azienda di modo che si possa impostare un’attività di marketing mirata verso segmenti specifici.

Potranno iscriversi e quindi partecipare tutte le imprese che hanno sede nel territorio delle Camera di Commercio di Nuoro (vecchia provincia di Nuoro)

Ogni impresa potrà iscrivere al massimo 2 (due) partecipanti a corso con l’esclusione del corso “TT Lab—I canali Social per il turismo messi in pratica”, dove è ammesso un solo partecipante per impresa. In quest’ultimo caso si potrà indicare un secondo partecipante che verrà ammesso solo nel caso si siano resi disponibili ulteriori posti.

Inoltre per la partecipazione al corso TT Lab—I canali Social per il turismo messi in pratica i partecipanti devono saper usare bene i personal computer e avere conoscenze d’uso dei social network.

I partecipanti verranno contattati  e

verrà comunicata la data e la sede del corso.

Le informazioni sul progetto sono sui siti internet delle associazioni di categoria aderenti al progetto e sul sito della Camera di Commercio: www.nu.camcom.it

Occorre compilare una scheda di adesione che va inviata via fax al numero 0784 39174 o via e mail a TurismoTTLab2.0@gmail.com.

Le iscrizioni scadono il 17 gennaio 2014

(DA: comunicato Camera di Commercio NU/OG-8 gen 2014)

Il settore Servizi alla Persona – Servizi Sociali informa che sono aperte le iscrizioni al Corso di Teatro 2013-14, proposta inserita all’interno della programmazione inerente le attività del Centro Polifunzionale “Arcobaleno”del Comune di Nuoro in Via Brigata Sassari, a cura dell’Assessorato Servizi alla Persona.

Il corso condotto dall’esperta e regista Teatrale Patrizia Viglino, che partirà ad ottobre 2013 e si concluderà con un saggio finale a giugno 2014, si articola attraverso la preparazione fisico vocale, percorsi creativi individuali e collettivi e tecniche di recitazione rivolte a tutti e si terrà nei giorni di martedì e giovedì dalle ore 18.00 alle ore 20.00.

Per Informazioni contattare l’esperta al n. 3771901732

**DA: comunicato Comune di Nuoro-19 set 2013**

CONFERENZA PER ATTIVAZIONE

DELLA Z.T.L IN CORSO GARIBALDI

Mercoledì 10 luglio, ore 10,30 presso il comando della Polizia Municipale, via Lamarmora 171 si terrà una conferenza per illustrare i dettagli dell’imminente l’attivazione della Z:T:L: nel Corso Garibaldi.

Interverranno l’assessore alla Polizia Roberto Cadeddu e il comandante della Polizia Municipale Cinzia Piras.

**DA: comunicato Comune di Nuoro-8 lug 2013**

Corso (e concorso) fotografico a Galtellì.

La Consulta giovanile del paese ha organizzato il lezioni di fotografia digitale. Ne sono previste dieci a carattere teorico e pratico a partire dal 2 febbraio alle 17,00 nella biblioteca comunale.

Costo del corso è di 100 euro che verranno restituiti al primo classificato di un concorso fotografico interno al corso. L’allievo dovrà essere munito di macchina reflex propria. I moduli di iscrizione e il programma completo dei corsi sono reperibili negli uffici del Comune di Galtellì e in biblioteca.

(DA: L’Unione Sarda-11 gen 2013)

(DA: mail del Comune di Bitti-20 ott 2012)

(Da:comunicato AILUN-24 maggio 2012)

(Da:comunicato e foto-AILUN- 22 maggio 2012)

Irgoli,corso dama internazionale

Amministrazione Comunale di Irgoli, Biblioteca Associata di Irgoli, Loculi, Onifai, Galtellì  informano che sono aperte le iscrizioni per il corso elementare di dama internazionale presso la Biblioteca Comunale di Irgoli. Esso sarà a cura di Piera Dessì.

Le origini del gioco della dama sono antichissime, le fonti parlano di un gioco simile praticato dagli Egizi. In tutti i paesi del mondo sentiamo parlare di dama seppur con regole diverse. Nel 2005 viene perciò fondata la FMJD (federazione mondiale gioco dama), che adotta la forma di gioco più diffusa: la dama internazionale, detta anche dama a cento caselle.

Rispetto alla classica dama italiana che siamo abituati a giocare qui in Italia, la dama internazionale presenta diversi cambiamenti, alcuni dei quali anche parecchio significativi, il gioco è infatti più complesso ed emozionante, e non a caso è molto giocato in paesi come l’Olanda dove esistono dei veri e propri professionisti della dama.

La dama è un gioco che favorisce l’allenamento della mente e sviluppa l’istinto e l’intuito, un hobby dunque, ma anche uno sport che prevede disciplina, etica, esercizio e studio, nonché occasione per socializzare.

Il corso prevede:

-presentazione della dama a cento caselle

-i primi passi sulla damiera

-le regole del gioco

-le combinazioni

Il corso si terrà presso la Biblioteca Comunale di Irgoli.un numero massimo di 10 partecipanti. Età: dai 12 anni in su.

Si svolgeranno otto incontri, una volta a settimana, a partire da giovedì 14 luglio dalle 16.00 alle 17.30

Iscrizioni:

Le iscrizioni saranno accettate secondo l’ordine di arrivo sino al 13 luglio 2011, e in ogni caso sino ad esaurimento dei posti disponibili.

Per informazioni:

Biblioteca Comunale di Irgoli tel. 0784979005

biblioteca@comune.irgoli.nu.it

(Da:Sito istituzionale Comune di Irgoli-8 lug 2011)-manifesto di m.camedda

locandina_formato_a3

Biblioteca comunale di Irgoli, maggio/giugno 2011

Raccogliere piante ed erbe aromatiche per preparazioni culinarie, spezie, infusi o rimedi omeopatici era una pratica molto diffusa nei nostri ambienti.

piante-officinaliLe virtù di ciascuna di queste erbe e i benefici che sono in grado di portare alla salute dell’uomo, sono stati per decenni una risorsa preziosa nota e tramandata. Dopo anni di disinteresse generale si assiste attualmente alla volontà diffusa di riscoprire tali pratiche.

Partendo da queste premesse l’Amministrazione comunale, in collaborazione con la biblioteca associata di Irgoli, Loculi, Onifai, Galtellì, organizza per il secondo anno consecutivo un laboratorio con il preciso intento di valorizzare, conservare e trasmettere i saperi locali. “La salute dalla natura“, sarà infatti tenuto da tzia Maria Carta, appassionata autodidatta, che ha maturato negli anni un’esperienza tale da essere conosciuta ben oltre i confini della bassa Baronia.

Il corso – laboratorio della durata di 10 ore è rivolto ad un massimo di 15 adulti che ancora cercano equilibrio e benessere nella natura e nei suoi doni, e si terrà presso la biblioteca comunale di Irgoli una volta a settimana a partire da mercoledì 25 maggio.

Il percorso prevede:

~ riconoscere le erbe: uso officinale e alimentare;

~ la raccolta: dove, quando;

~ l’essiccazione e la conservazione;

~ i preparati.

Le iscrizioni dovranno pervenire presso la biblioteca comunale di Irgoli, saranno accettate secondo l’ordine di arrivo sino a martedì 24 maggio 2011, e in ogni caso sino ad esaurimento dei posti disponibili.

Per informazioni:

tel. 0784 979005 – biblioteca@comune.irgoli.nu.it

Scheda di adesione al corso

(dal sito istituzionale del Comune di Irgoli)

comune-irgoli“La salute dalla natura” è il titolo del corso-laboratorio sulle piante officinali a cura di tzia Maria Carta in programma a Irgoli. L’amministrazione comunale, in collaborazione con la biblioteca associata di Irgoli, Loculi, Onifai, Galtellì, organizza per il secondo anno il laboratorio per valorizzare e trasmettere i saperi locali. Durata 10 ore, ammessi fino a 15 adulti. Le iscrizioni scadono il 24 maggio.

Informazioni allo 0784-979005

biblioteca@comune.irgoli.nu.it

(Da:Unione Sarda-14 mag 2011)

L’associazione enogastronomica Enorosei, in collaborazione con Slow Food di Nuoro, organizza a ottobre un corso di primo livello di degustazione vini. 
Il corso sarà guidato da Giuseppe Izza e consisterà in sei lezioni di due ore ciascuna articolate in parti teoriche e pratiche. Durante ogni lezione saranno degustate varie tipologie di vino regionali e nazionali. 

A ogni allievo sarà consegnata una valigetta,

con sei calici, materiale didattico, libri, e la tessera per un anno Slow food. L’iniziativa si inserisce nelle attività di Enorosei che stanno coinvolgendo produttori e appassionati di un prodotto di nicchia che dimostra la sua validità soprattutto nel concorso dedicato ai vini familiari che sta distinguendo l’attività dell’associazione baroniese. 

Per le iscrizioni al corso
si possono contattare i numeri telefonici
339 1576951, 349 8349230
o il sito

www.enorosei.it
 
(Fonte:Unione Sarda-s.meloni)


Api in un’arnia

continua…