Vai ai contenuti

NONSOLOBARONIA: Blog di Marco Camedda

LA NOSTRA "PIAZZETTA VIRTUALE" DOVE CI SI INCONTRA TRA BUONI AMICI

Archivio

Tag: giornata

Cari saluti,

Marco Camedda

Domenica 12 Giugno 2016

La CIAS, Cumpannia de Istudiu de Antichidades Sardas Irgoli,

organizza la seconda edizione della giornata ecologica.

 

(DA: comunicato CIAS Irgoli)

(DA: Sito istituzionale Comune di Galtellì)

(DA: comunicato Comune di Bitti-11 Aprile 2015)

Giornata dedicata all’inclusione dei

ragazzi disabili attraverso lo sport

si informano tutte le associazioni che lunedì 11 aprile 2016, alle ore 18.00 presso la sede del SaSol Point N° 16 a “Su Probanu” in via Caduti in Guerra- Orosei, si terrà una riunione per illustrare la giornata dedicata all’inclusione dei ragazzi disabili attraverso lo sport, organizzata in collaborazione con Speedysport di Dorgali e che si terrà a Irgoli il 19 aprile.

Ringraziando tutti anticipatamente per la collaborazione che vorrete offrirci per la buona riuscita della giornata, cogliamo l’occasione per inviarvi un cordiale saluto.

Vi chiediamo cortesemente di essere puntuali

Carmen Deidda

Antonio Farris

(DA: comunicato di Sasol Point Orosei-8 Aprile 2016)

UN BELL'ALBERO DI MIMOSE DI CUI E' RICCO IL NOSTRO TERRITORIO

AUGURI A TUTTE LE DONNE

e…alcune notizie sulla festa!

Da quando si celebra ufficialmente la «Giornata internazionale della donna»?

Dal 1977, su decisione dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite, che riconobbe «gli sforzi della donna in favore della pace e la necessità della loro piena e paritaria partecipazione alla vita civile e sociale».

Perché l’8 marzo si regalano le mimose?

L’idea di abbinare alla festa della donna un fiore è solo italiana. È nata nel 1946 per opera di Rita Montagnana e Teresa Mattei. La scelta cadde sulla mimosa perché fiorisce nei primi giorni di marzo, non ha un costo eccessivo ed è alla portata di molti. All’unanimità l’assemblea dell’Udi scartò prima le anemoni e poi i garofani.

Quale significato ha, oggi, la festa della donna nel mondo?

La nazione dove ancora è più sentita è la Russia. Qui, l’8 marzo, è addirittura vissuto come festa nazionale da trascorrere in famiglia. In molte città americane le celebrazioni incominciano qualche giorno prima dell’8.

(Fonte parziale:La Stampa.it-Elena Lisa)

XIV GIORNATA MONDIALE

CONTRO IL CANCRO INFANTILE

In occasione della XIV Giornata Mondiale Contro il Cancro Infantile, in data 15 febbraio 2016 alle ore 11:00, l’associazione ASGOP onlus organizza a Dorgali il simbolico lancio di 100 palloncini bianchi presso l’Istituto comprensivo G.M.Gisellu, sede di via F.lli Cervi.

Lunedì 15 febbraio a Dorgali, in occasione della XIV Giornata Mondiale Contro il Cancro Infantile, si terrà alle ore 11:00 il lancio di 100 palloncini bianchi presso la sede di via F.lli Cervi dell’Istituto comprensivo G.M. Gisellu, a cui prenderanno parte bambini, genitori, insegnanti e volontari ASGOP.

L’evento locale si inserisce nel quadro della manifestazione nazionale organizzata dalla FIAGOP, Federazione Italiana Associazioni Genitori Oncoematologia Pediatrica, che vedrà il lancio di oltre 10.000 palloncini in contemporanea da ospedali, scuole e piazze di tutta Italia.

Il lancio dei palloncini è un gesto simbolico, organizzato in modo coordinato e congiunto su tutto il territorio nazionale, per ribadire l’impegno dei genitori nella lotta contro i tumori infantili e dell’adolescente, per promuovere la tutela dei loro diritti e la cultura della prevenzione.

La ASGOP, Associazione Sarda Genitori Oncoematologia Pediatrica, aderisce anche quest’anno all’iniziativa organizzando l’evento a Cagliari, a Decimomannu e a Dorgali.

Associazione no profit, la ASGOP è nata nove anni fa per iniziativa di un gruppo di genitori protagonisti della dolorosa esperienza di malattia dei loro bambini ed è presente presso l’Ospedale Microcitemico Antonio Cao di Cagliari, all’interno del Reparto di Oncoematologia Pediatrica, centro di riferimento regionale per questo tipo di patologie. Essa opera al fine di promuovere e sostenere progetti per migliorare l’assistenza medica, sociale, scolastica e psicologica di bambini e adolescenti affetti da tumore e stimolare e potenziare la ricerca scientifica.

La ASGOP è federata FIAGOP, parte attiva della CCI, Childood Cancer International, la rete mondiale di 181 associazioni locali e nazionali, guidate da genitori provenienti da 90 paesi e 5 continenti, che ha ideato la ICCD (International Childhood Cancer Day), Giornata Mondiale Contro il Cancro Infantile.

Ogni anno si ammalano in Italia circa 2100 bambini e adolescenti con un incremento annuo di nuovi casi valutato tra l’1,5% e il 2%. Negli ultimi anni si sono raggiunti buoni livelli di cura e guarigione di leucemie e linfomi, mentre rimangono ancora basse le possibilità di guarigione per altre patologie come tumori cerebrali, neuroblastomi e osteosarcomi.

L’evento del 15 febbraio a Dorgali mira ad accrescere anche a livello locale la consapevolezza e l’informazione sul cancro infantile e a esprimere sostegno ai bambini e agli adolescenti che ne sono affetti e alle loro famiglie.

Per maggiori informazioni:

(DA: comunicato ASGOP onlus Dorgali-12 Febbraio 2016)

*GIORNATA DELLA MEMORIA*

AUDITORIUM BIBLIOTECA S. SATTA

MERCOLEDI’ 27 GENNAIO ORE 18,30

Donne e bambini nei lager:

“Le Rose di Ravensbrück”

“Per i bambini senza figli”

Milioni di donne e bambini furono perseguitati e uccisi durante l’Olocausto, crimini ignorati e sottovalutati dalla storia per un lunghissimo periodo.

Il Consorzio per la pubblica lettura S. Satta e la Compagnia Shardana Teatro, per la Giornata della Memoria presentano l’evento multimediale Donne e bambini nei Lager: Le Rose di Ravensbrück – Per i bambini senza figli”.

Per una conoscenza che non sia rivolta solo al passato ma che tenta di interpretare i fatti storici, per capire il presente e costruire il futuro.

La Memoria come tassello essenziale delle basi di conoscenza, di sensibilità umana e morale, di combattività in difesa della pace e dei diritti umani che sono la base della nostra democrazia.

Una democrazia che non può in nessun momento ignorare i rischi cui possono essere esposti donne, bambini, innocenti e indifesi di sempre.

La Memoria come punto di partenza irrinunciabile per la costruzione di una società più libera e giusta.

 

(DA: comunicato Biblioteca Satta Nuoro-23 Gennaio 2016)

(DA: comunicato Ass. Croce Bianca Orosei-16 Dicembre 2015)

GIORNATA MONDIALE

PER LA SALUTE DELLA DONNA

26 Novembre 2015: ore 9,00-13,00

A.I.U.G., Associazione Italiana di Urologia Ginecologica e del pavimento pelvico, ha ideato e promosso WWBDD, World Women Bladder Disorders Day: una giornata mondiale dedicata alla salute della donna.

Anche l’ASL di Nuoro parteciperà all’iniziativa con l’Unità Operativa di Ginecologia e Ostetricia dell’Ospedale San Francesco, diretta dal Dott. Angelo Multinu, che resterà aperta gratuitamente al pubblico giovedì 26 novembre.

Durante la mattinata, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, gli specialisti del reparto saranno a disposizione, previa prenotazione, per le visite e per offrire informazioni su infezioni, incontinenza, dolore e prolasso.

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi:

all’U.O. Ginecologia e Ostetrica del P.O. San Francesco di Nuoro, via Salvatore Mannironi 1, telefono 0784 240240.

(DA: comunicato Asl3 Nuoro-23 Novembre 2015)

(DA: comunicato Asl3 Nuoro-12 Novembre 2015)

 Campionato di pallamano femminile serie A:

2ª partita di andata

Hac Star Solar Nuoro sconfitta fuori casa a Teramo

Prima sconfitta stagionale per l’Hac Star solar Nuoro. La seconda partita di campionato non sorride alle nuoresi, battute in trasferta dalle abruzzesi del Team Teramo con il risultato finale di 29 a 25.

Dopo l’esordio vincente con le altoatesine dello Schenna, le atlete barbaricine hanno ceduto il passo alle padrone di casa, desiderose di mettere in carniere la prima vittoria stagionale dopo la sconfitta al debutto sul campo del Conversano.

La cubana Sulieky Gomez dell' Hac Star Solar Nuoro, nel primo tempo vera mattatrice con 10 reti totali

A rompere il ghiaccio dopo il primo minuto di gioco è la cubana Gomez che mette a segno la prima rete, benedicendo un primo tempo da vera mattatrice con 10 reti totali . Tiene bene il Teramo con il trio Romeo, Krese e Albertini che totalizzano 12 reti in un primo tempo sofferto, finto in parità 14 a 14, con le nuoresi in testa in svariate frazioni del match. Al fischio d’inizio del secondo tempo sono le abruzzesi, da subito più concentrate, a mettere alle strette il team di mister Deiana, con una difesa in seria difficoltà, che ha quindi agevolato le avversarie nella conquista della partita.

Il Teramo ha giocato di esperienza e d’astuzia, e probabilmente ha prevalso sulla poca verve delle nostre attaccanti — commenta il coach Hac Nuoro, Roberto Deiana —. La partita era sicuramente abbordabile ma la poca lucidità delle ragazze e l’imprecisione nei momenti più importanti ha compromesso un incontro che potevamo vincere”.

Ora pensiamo a sabato prossimo — conclude — dove in casa incontreremo la capolista Salerno che insieme al Conversano risultano le imbattute del campionato”.

1°tempo 14-14 / 2° tempo 29-25

Team Teramo

Bergallo, Delli, Dimarcantonio, Albertini 4, Di Pietro 5, Di Stefano, Fini 2, Krese 10, Mazzieri 2, Pino, Romeo 6, Mori.

All: Serafino La Brecciosa

Hac Star solar Nuoro

Acca 1, Basolu 5, Belardinelli, Brundu, Delussu 2, Giangiulio 2, Napoli 3, Porcu, Davoli, Podda, Gomez 12. All: Roberto Deiana.

(DA: comunicato Hac Star Solar Nuoro- 26 Settembre 2015)

Serie A- IIª giornata Campionato

di Pallamano femminile

Nella seconda giornata della stagione la serie A di pallamano femminile

torna con Team Teramo vs Hac Star Solar Nuoro

Archiviate le sfide rompi-ghiaccio di sabato scorso, che hanno fatto guadagnare i primi tre punti a Indeco Conversano, Cassano Magnago, Jomi Salerno, Star Solar Nuoro e Nuova Teramo, le dieci formazioni si preparano ad affrontare la seconda sfida del campionato.

Un'azione con al centro la cubana Sulieky Gomez dell'Hac Solar Nuoro

Le atlete barbaricine ripartono con una vittoria al debutto, ospiti al Palacquaviva del Team Teramo di mister Serafino La Brecciosa (fischio d’inizio domani alle 18.30). La formazione abruzzese, che a questo giro dovrà fare a meno della Vinyukova, di Cherchi e della nuorese Lampis, è reduce da una pesante sconfitta contro le campionesse d’Italia dell’Indeco Conversano, finita 32 a 20.

Mentre per le nuoresi, che partono con l’umore alto dopo aver battuto, sabato scorso, la neo promossa nel campionato Schenna, con il risultato finale di 25 a 22, il match si presenta in discesa, in vista anche del ritorno nel team barbaricino del pivot Sofia Belardinelli.

“La squadra teramese, pur essendo una neopromossa, risulta una squadra compatta ed esperta — commenta il coach Hac, Roberto Deiana —, il suo roster vanta giocatrici del calibro di Albertini e Krese, e sono certo che nonostante la sconfitta di sabato scorso con il Conversano, tra le loro mura vorranno sicuramente riscattarsi”.

“Il nostro gruppo ha lavorato bene in settimana — chiosa Deiana —. Confido molto nella voglia di emergere delle giovani atlete, che guidate da Gomez, Belardinelli ( rientrata dall’Argentina ) e Delussu cercheranno di strappare un risultato positivo”.

La società ci tiene a ricordare che nella pagina ufficiale Facebook

sarà possibile seguire la cronaca del match.

Ecco i due Roster :

Team Teramo:

Bergallo, Di Marcantonio, Fini, Di Stefano, Mazzieri, Romeo, Pino, Lampis , Krese, Albertini, Di Pietro, Delli Rocili.

All: Serafino La Brecciosa

Star Solar Nuoro:

Ganga, Acca, Balloi, Basolu, Brundu, Delussu, Giangiulio, Lostia, Murgia, Napoli, Porcu, Davoli, Podda, Belardinelli, Gomez.

All: Roberto Deiana

(DA: comunicato della Hac Star Solar-25 Settembre 2015)

 Domenica 5 luglio 2015

“GIORNATA ECOLOGICA”

organizzata dal Cias di Irgoli

Il ritrovo dei partecipanti è per domenica 5 luglio alle ore 7.00 presso la piazza San Giuseppe, “Pratha de Sos Arvoreddos”.

Chi eventualmente arrivasse in ritardo potrà raggiungere gli altri partecipanti nei punti di raccolta che il Cias in seguito comunicherà anche nel mio blog.

È consigliabile munirsi di guanti e giubbino ad alta visibilità ( per es. quello in dotazione nelle auto).

Chi ne avesse la possibilità può portare attrezzi adatti alla raccolta dei rifiuti (rastrelli, pale, etc).

(DA: comunicato del Cias di Irgoli-30 Giugno 2015)

Un grande complimento al Cias (Cumpannia de Istudiu de sas Antichidades Sardas) di Irgoli che ha organizzato questa giornata con spirito volontario e con l’obiettivo sociale di rendere le strade di accesso al paese  più pulite e quindi a rendere l’immagine di Irgoli ancora più attraente a chi lo frequenta, turista o abitante del paese che sia! 

Marco Camedda

TERZA GIORNATA DI ARCHEOLOGIA SPERIMENTALE

nel Parco del Nuraghe Tanca Manna

Il Comune di Nuoro (Assessorato all’Ambiente), l’Università di Bologna in collaborazione con ITCG di Siniscola per il giorni 23 e 24 maggio 2015 organizzano nell’area archeologica di Tanca Manna la terza giornata di archeologia sperimentale.

NUORO: il Nuraghe Tanca Manna prima dei recenti interventi sul sito archeologico-(foto anno 2009)

La mattina del 23 si effettueranno visite guidate per le scuole di ogni ordine e grado sia al sito archeologico sia alle dimostrazioni di archeologia sperimentale dove si svolgeranno attività di fusione del bronzo, preparazione e cottura delle ceramiche e del pane.

Domenica 24 si effettueranno visite guidate sia al sito archeologico sia alle dimostrazioni di archeologia sperimentale dove si svolgeranno attività di fusione del bronzo, preparazione e cottura delle ceramiche e del pane. Saranno inoltre presenti artigiani ed artisti (tintura naturale dei tessuti, opere d’arte in fil di ferro, tessitura a telaio, pittura etc.) che spiegheranno le loro attività.

Sarà presente anche il mercatino del biologico (BioSardinia) che presenterà l’iniziativa “cibo per il corpo e per la mente” organizzata da “florapolis” con la quale tramite l’apposizione sui prodotti di un bollino interattivo si potranno avere informazioni sul territorio e culturali.

mail: tancamannanuoro@gmail.com

(DA: comunicato Comuune di Nuoro- 22 Maggio 2015)

Giornata ecologica sul litorale a Orosei

La stagione turistica e alle porte ma non trova impreparato l’assessorato all’ambiente del comune di Orosei che per sabato 9 maggio ha organizzato la prima di tre giornate ecologiche per la pulizia dei litorali oroseini e per ricevere decorosamente gli ambiti turisti.

Oltre a tutti i volontari che vorranno partecipare ci sarà anche la Sceas Ciclat, la società che ha vinto l’ultimo appalto per la raccolta dei rifiuti solidi urbani del paese la quale metterà a disposizione dei volontari, mezzi, tute, guanti e buste. Questa prima giornata interessa il piazzale fronte spiaggia di Fuile ‘e Mare, quello di Sas Linnas Siccas fronte bar Boe, la spiaggia centrale di Cala Liberotto, il piazzale fronte Campeggio Sa Prama e i due parcheggi di Sa Mattanosa e Cala Ginepro.

Volontari e mezzi si ritroveranno alle 9,00 nella borgata di Sos Alinos , dove verranno consegnati sacchi e guanti, facendone ritorno ritorno,a pulizia conclusa, verso le 13 dove la Società Sceas offrirà un pranzo conviviale a tutti i partecipanti. Si evidenzia che sono previsti altri due appuntamenti a metà Giugno e ai primi di luglio che concluderanno le pulizie delle spiagge e scogliere dove sono ancora presenti residui di alghe e vari rifiuti trasportati dalla forte mareggiata del 23 Febbraio scorso

Marco Camedda- 5 Maggio 2015

(Pubblicato in La Nuova Sardegna- (m.c)-8 Maggio 2015)

(DA: comunicato Laore-Sut Baronia-27 Aprile 2015)

AL CINETEATRO PITAGORA  ALLE 19,30

L’incasso sarà devoluto alla ASD Speedy Sport Onlus

(DA: comunicato dell’organzzatrice Bruna Saliola-9 Aprile 2015)

PAPA  FRANCESCO

E LA GIORNATA MONDIALE DELLA DONNA

“CON LE DONNE SOCIETA’ E’ PIU’ UMANA”

Papa Francesco, durante l’Angelus dominicale, ha voluto ricordare e salutare per l’8 marzo “tutte le donne che ogni giorno cercano di costruire una società più umana ed accogliente”.

Secondo Papa Bergoglio “un mondo dove le donne sono emarginate è sterile, perché le donne vedono oltre,ci trasmettono la capacità di capire con un cuore più paziente e più tenero”.

Il Papa ha benedetto tutte le donne aggiungendo “un grazie fraterno anche a quelle che in mille modi testimoniano il Vangelo e lavorano nella Chiesa”.

(DA: TelevideoRAI.it-8 marzo 2015)

IN OCCASIONE DELLA MANIFESTAZIONE

“SA CORTE E SOS AMMENTOS”

MUSEO CASASODDU DI OROSEI,

fa presente che

Oggi, Sabato 20 dicembre 2014

resterà aperto al pubblico, gratuitamente, dalle 16:00 alle 20,00, in occasione dell’ evento ‘Sa Corte e Sos Ammentos“che si svolgerà in piazza Sant’Antonio dalle 17,00 fino a tarda sera. La manifestazione è organizzata dalle attività commerciali del centro di Orosei.

SOTTO: le foto dell’evento Clone_Archeotour, dedicato alla Giornata della Rete Italiana di Cultura Popolare, con i ‘cloni’ dei bronzetti e navicelle nuragiche esposte nel Teatro comunale ‘Andrea Parodi a Budoni

Museo CasaSoddu ha appena concluso anche l’evento Clone_Archeotour, dedicato alla Giornata della Rete Italiana di Cultura Popolare, esponendo i propri pezzi, ‘cloni’ dei bronzetti e navicelle nuragiche, a Budoni, presso il Teatro comunale ‘Andrea Parodi’; per tutta la giornata intere scolaresche e numerosi visitatori hanno partecipato a questa interessante giornata, che ha visto interessate tutte le regioni unite in una Rete, che attualmente è molto attiva e partecipata.

Museo CasaSoddu chiude in bellezza il 2014, dopo aver svolto molteplici attività culturali ed eventi di varia natura, tra cui il progetto Clone_ArcheoTour, che, anche grazie ad un contributo della Fondazione Banco di Sardegna, si è potuto realizzare per il 2014, a Gesico, a Ovodda, a San Gavino Monreale e a Budoni.

Giuseppe Soddu

(DA: comunicato e foto Museo CasaSoddu Orosei-18 Dicembre 2014)

Domani, mercoledì 10 dicembre, avrà luogo a Nuoro, a cura dell’Istituto Superiore Regionale Etnografico in collaborazione con il Comune di Nuoro, la Giornata Deleddiana.

L’evento è realizzato in collaborazione e con il contributo della Fondazione Banco di Sardegna e della Associazione Intermezzo di Nuoro.

Quest’anno, in occasione delle celebrazioni per il centenario della morte di Sebastiano Satta, la manifestazione sarà incentrata sui contesti ambientali e su quelli del comune sentire e rappresentare dei due illustri letterati, con particolare riferimento all’intreccio fra oralità, poesia e narrazione presente nella loro opera.

Questo il ricco programma della giornata:

ore 9,30-Oralità, poesia e narrazione tra Sebastiano Satta e Grazia Deledda

Saluti

  • Bruno Murgia Presidente dell’ISRE

  • Alessandro Bianchi Sindaco di Nuoro

  • Claudia Firino Assessore regionale della P. I. e Beni Culturali

Intervengono

  • Francesco Bachis Università di Cagliari

  • Duilio Caocci Università di Cagliari

  • Ugo Collu Saggista e studioso

  • Maria Mereu Liceo Classico G. Asproni di Nuoro

  • Paolo Zedda Poeta e studioso

Coordina

Aldo Maria Morace Università di Sassari

ore 17,00-Sebastiano Satta e la gara poetica

Saluti

Leonardo Moro Assessore alla Cultura del Comune di Nuoro

Intervengono

  • Duilio Caocci Università di Cagliari

  • Paolo Pillonca Esperto di poesia estemporanea

  • Sebastiano Pilosu Conservatorio di Cagliari

Coordina

Paolo Piquereddu Già Direttore Generale dell’ISRE

ore 19.00-Gara poetica con:

  • Bruno Agus

  • Dionigi Bitti

  • Giuseppe Porcu

Accompagnati dal tenore Associazione Culturale Populos Tenore Nugoresu

(DA: comunicato Comune di Nuoro-9 Dicembre 2014)

GIORNATA DELEDDIANA

Auditorium dell’ISRE. Via Mereu 56

Mercoledì 10 Dicembre 2014

Il 10 dicembre 2014 avrà luogo a Nuoro, a cura dell’Istituto Superiore Regionale Etnografico in collaborazione con il Comune di Nuoro, la Giornata Deleddiana.

Quest’anno, in occasione delle celebrazioni per il centenario della morte di Sebastiano Satta, la manifestazione sarà incentrata sui contesti ambientali e su quelli del comune sentire e rappresentare dei due illustri letterati, con particolare riferimento all’intreccio fra oralità, poesia e narrazione presente nella loro opera.

Questo il ricco programma della giornata:

Oralità, poesia e narrazione tra Sebastiano Satta e Grazia Deledda

ore 9,30

  • Saluti
  • Bruno Murgia Presidente dell’ISRE
  • Alessandro Bianchi Sindaco di Nuoro
  • Claudia Firino Assessore regionale della P. I. e Beni Culturali

Intervengono:

  • Francesco Bachis Università di Cagliari
  • Duilio Caocci Università di Cagliari
  • Ugo Collu Saggista e studioso
  • Maria Mereu Liceo Classico G. Asproni di Nuoro
  • Paolo Zedda Poeta e studioso

Coordina:

Aldo Maria Morace Università di Sassari: Sebastiano Satta e la gara poetica

ore 17,00

  • Saluti: Leonardo Moro Assessore alla Cultura del Comune di Nuoro

Intervengono

  • Duilio Caocci Università di Cagliari
  • Paolo Pillonca Esperto di poesia estemporanea
  • Sebastiano Pilosu Conservatorio di Cagliari

Coordina

  • Paolo Piquereddu Già Direttore Generale dell’ISRE

ore 19.00

Gara poetica con

  • Bruno Agus
  • Dionigi Bitti
  • Giuseppe Porcu

Accompagnati dal tenore Associazione Culturale Populos Tenore Nugoresu

INFO:

Istituto Superiore Regionale Etnografico

Via Papandrea, 6 Nuoro – tel. 0784 242900

www.isresardegna.it

promozione@isresardegna.org

Auditorium dell’ISRE – Museo della Vita e delle Tradizioni Popolari Sarde

Via A. Mereu, 56 Nuoro 0784 1822922

===================

(DA: comunicato ISRE Nuoro-5 Dicembre 2014)

GIORNATA SCREENING SULL’OSTEOPOROSI

Martedì 21 ottobre, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 17.00, si svolgerà presso l‘Unità Operativa di Geriatria del Presidio Ospedaliero San Francesco, la giornata di screening e sensibilizzazione sul tema dell’osteoporosi, rivolta alla popolazione femminile.

Durante la giornata verrà eseguito – con un apparecchio ad ultrasuoni – l’esame MOC (Mineralometria Ossea Computerizzata), rivolto esclusivamente a donne, preferibilmente in menopausa (orientativamente intorno ai 60 anni), che non hanno mai beneficiato di uno screening di questo tipo.

Si tratta di un appuntamento ormai consolidato del reparto di Geriatria nuorese, che si terrà proprio in occasione della prossima Giornata Mondiale dell’Osteoporosi (lunedì 20 ottobre), promosso dall’Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna (O.N.Da) al quale aderisce l’Ospedale San Francesco, membro del Network Bollini Rosa.

L’osteoporosi è una malattia sistemica dello scheletro, caratterizzata da riduzione e alterazioni qualitative della massa ossea, che si accompagnano ad aumento del rischio di fratture. Lo screening rappresenta un passaggio fondamentale per la prevenzione e cura di questa patologia, e viene effettuato con l’utilizzo di mezzi strumentali molto rapidi e non invasivi, che permettono di scoprire l’esistenza di osteoporosi o, più semplicemente, di valutare le condizioni di salute delle ossa.

Le donne interessate potranno prenotare l’esame i giorni venerdì 17 e lunedì 20 ottobre, telefonando – dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 17.00 – al numero 0784 240491.

(DA: comunicato ASl3 Nuoro-15 Ottobre 2014)

Nuoro: 30 maggio 2014

Giornata mondiale senza tabacco

Il Ser.D (Servizio per le Dipendenze) dell’Azienda Sanitaria di Nuoro, come ogni anno, aderisce alla Giornata mondiale senza fumo, in programma per l’ultimo giorno del mese di maggio, anticipandola alla giornata di venerdì 30 maggio p.v.

L’intera giornata sarà dedicata alla sensibilizzazione contro i rischi del tabagismo:

  • mattina – dalle 8.30 alle 12.30 , presso il Padiglione “C” del Presidio Ospedaliero Cesare Zonchello,
  • pomeriggio – dalle 13.00 alle 20.00 – presso il Centro Commerciale Centrocittà di via Biscollai.

«Durante le manifestazioni – spiega la Dott.ssa Rosalba Cicalò, Direttore del Ser.D dell’ASL di Nuoro – sarà allestita una postazione per dare ai fumatori la possibilità di sottoporsi a misurazione del monossido di carbonio e a test di misurazione del livello di dipendenza dalla nicotina.

Saranno, inoltre, distribuiti opuscoli informativi sui danni del fumo e sulle modalità di accesso alle prestazioni erogate dal servizio».

«Obiettivi della giornata – aggiunge la Dott.ssa Cicalò – sono la pubblicizzazione delle attività di contrasto alla dipendenza da nicotina, che da anni porta avanti il Ser.D Dell’ASL di Nuoro, e dare l’opportunità ai fumatori di essere inseriti nei programmi di disintossicazione, sia individuali, sia di gruppo».

(DA. comunicato Asl3 Nuoro- 29 Maggio 2014)

Dorgali (Nu)-Domenica 10 Novembre 2013

Domenica 10 novembre dalle ore 9,00 alle ore 13,00, presso il Centro Prelievi di viale J. F. Kennedy a Dorgali, sarà possibile sottoporsi allo screening gratuito per la prevenzione del diabete.

L’appuntamento di Dorgali rientra nell’ambito della Giornata Mondiale del Diabete, che viene celebrata in tutto il mondo il 14 novembre di ogni anno, ed è stata istituita nel 1991 dall’International Diabetes Federation e dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, per ricordare la nascita, nel 1891, del fisiologo ed endocrinologo canadese Frederick Grant Banting, che – insieme al suo assistente Charles Herbert Best – scoprì l’insulina e nel 1922 la utilizzò per la prima volta su un ragazzo, salvandogli la vita.

I medici e gli operatori sanitari del Servizio di Diabetologia dell’ASL di Nuoro saranno a disposizione dei cittadini di Dorgali per:

  • fornire consulenza medica qualificata;

  • distribuire materiale informativo;

  • sottoporre questionari diagnostici per valutare il rischio di sviluppare il diabete;

  • effettuare screening per la rilevazione della glicemia (misurazione della pressione, del peso ecc.).

(DA: comunicato Asl3-Nuoro-6 nov 2013).

VISITE GUIDATE IN OCCASIONE DELLA

GIORNATA EUROPEA DEL PATRIMONIO

Il Comune di Nuoro e la Soprintendenza per i Beni Archeologici per le province di Sassari e Nuoro, in collaborazione con il Gruppo “Nugoro. Eris e oje” intendono proporre ai visitatori una serie di itinerari alla scoperta del patrimonio culturale della Città fatto non solo di opere custodite nei musei ma anche di tesori da scoprire in siti archeologici e antiche chiese.

E precisamente:

Spazio Tribu – Museo Comunale Francesco Ciusa – Piazza S. Maria della Neve 8 – Nuoro

Il museo proporrà n° 3 visite guidate della durata di un’ora e mezza circa, con i seguenti orari: ore 11,00, ore 17,00 e ore 19,00

  • Collezione opere dell’Artista nuorese F. Ciusa;
  • Arte Sarda. Un itinerario del Novecento dalle collezioni private un percorso con oltre 200 opere, degli artisti tra i più importanti del Novecento sardo;
  • GALANIAS. I tesori dell’artigianato sardo, una selezione relativa a circa 50 aziende artigiane contemporanee del territorio di Nuoro e attive esclusivamente sull’artigianato artistico. Fra le tante opere esposte: l’inedito lampadario in ferro battuto disegnato da Francesco Ciusa e realizzato presso la Scuola d’Arte di Oristano, negli anni Venti; le ceramiche dei Fratelli Melis e Ciriaco Piras; gli arredi di Edina Altara, i collages in panno delle Sorelle Coroneo e i giocattoli di Anfossi e Tavolara; una sintetica ma efficace retrospettiva è inoltre dedicata a Maria Lai e una sezione sulla figura di Costantino Nivola, centrata, oltre che alla produzione iniziale, sulla sua attenzione alla ceramica realizzata con le botteghe artigiane.

Numero massimo di partecipanti:20

Prenotazioni al numero: 0784 25305.

Per l’occasione l’ingresso alle mostre sarà gratuito.

Museo Nazionale Archeologico – Via Mannu 1 – Nuoro

Visite guidate al Museo Nazionale Archeologico – dalle 9.00 alle 13.00 a cura dei dottori Antonio Sanciu e Gianfranca Salis della Soprintendenza per i Beni Archeologici per le province di Sassari e Nuoro

Sito archeologico “Tanca Manna”

Visite guidate dalle 9.00 alle 13.00 a cura del Prof. Maurizio Cattani dell’Università degli Studi di Bologna

Chiesa Santu Caralu (rione San Pietro)

Visite guidate dalle 15.30 alle 18.30 a cura della D.ssa Claudia Porcu (Gruppo “Nugoro. Eris e oje”)

Chiesa N.S. delle Grazie (rione Seuna)

Visite guidate dalle 15.30 alle 18.30 a cura dell’Arch. Tonino Porcu che ha curato il restauro (Gruppo “Nugoro. Eris e oje”)

**DA: comunicato Comune di Nuoro-27 set 2013**

L’assessorato alla Cultura invita tutta la popolazione alla manifestazione di Giovedì 26 Settembre ore 20.30 presso Salone Parrocchiale Bitti.

**DA: comunicato Comune di Bitti-25 set 2013**

GIORNATA CONTRO IL FUMO A OLIENA

Giovedì 1 agosto, dalle ore 9:15 alle 13:00 nel Market SIGMA di via Ing. M. Galiani, dalle ore 14:30 alle 17:30 nel Market Conad di via Mannironi e dalle 17:45 alle 20:00 nel Market Conad di viale Italia, sarà possibile sottoporsi alle prove per la misurazione del monossido di carbonio e ai test capaci di misurare il livello di dipendenza da nicotina.

Gli operatori sanitari del Ser.D. (Servizio Dipendenze patologiche) dell’ASL di Nuoro saranno a disposizione per fornire tutte le informazioni sui rischi e sui danni provocati alla salute dal fumo, e per distribuire opuscoli informativi.

La partecipazione è volontaria e aperta a tutti.

**DA: comunicato Asl3-Nuoro-30 lug 2013**

Poi l’annuncio: prossima Gmg a Cracovia

La spiaggia non c’è più: tutto esaurito

per la messa conclusiva della Gmg

Circa 3 milioni di persone, di più che ai capodanno quando tutta Rio si riversa su Copacabana. Poi l’annuncio di Francesco: appuntamento a Cracovia per la Gmg 2016.

“Cari giovani, siate veri “atleti di Cristo”! Giocate nella sua squadra!“. E’ il twitter che Papa Francesco ha mandato oggi, ultimo giorno della Gmg di Rio de Janeiro. Poi l’ennesimo bagno di folla. Un oceano di giovani.

Circa 3 milioni di persone, di più che ai capodanno quando tutta Rio si riversa su Copacabana. Tra la prima parte della veglia di ieri sera, e la messa di oggi, il Papa insieme ai ragazzi della Giornata mondiale della gioventù hanno battuto ogni record. Sulla spiaggia più famosa dell’America Latina non si era mai vista tanta gente. Stamani presto Copacabana si è svegliata nello stesso modo in cui è “andata a dormire” ieri notte: un infinito serpentone di sacchi a pelo, zainetti, materassini, tende e teli di ogni tipo coprivano la spiaggia, quasi senza soluzione di continuità.

Poi la messa, ultimo abbraccio di questa gmg. “Qual è lo strumento migliore per evangelizzare i giovani?. Un altro giovane. Questa è la strada da percorrere“. Lo ha detto il Papa nella omelia delle messa conclusiva, a Capocabana, davanti a una folla che alcuni organizzatori stimano in tre milioni.

Con papa Bergoglio celebrano circa 60 cardinali, 1.500 vescovi e 11.000 sacerdoti.

Andate, senza paura, per servire“, così il Papa ha sintetizzato il messaggio delle letture bibliche di oggi, chiedendo ai ragazzi di essere missionari, senza paura, raccogliendo il mandato della missione continentale promossa dai vescovi dell’America latina. Il mandato alla missione, ha spiegato, “non nasce dalla volontà di dominio o di potere, ma dalla forza dell’amore” e “Gesù non ci tratta da schiavi, ma da uomini liberi, da amici, da fratelli; non solo ci invia, ma ci accompagna“. Invitando ancora i ragazzi a andare nelle “periferie esistenziali”, ha chiesto loro di mettere a disposizione la loro energia e creatività. Il profeta Geremia, ha ricordato, era un ragazzo di 19 anni, eppure ha ascoltato la chiamata.

Quando affrontiamo insieme le sfide – ha detto il Papa – allora siamo forti, scopriamo risorse che non sapevamo di avere”. Il Papa ha poi chiesto ai giovani di portare il Vangelo “per sradicare e demolire il male e la violenza; per distruggere e abbattere le barriere dell’ egoismo, dell’intolleranza e dell’odio; per edificare un mondo nuovo. Gesù Cristo conta su di voi, La Chiesa conta su di voi, il Papa conta su di voi. Andate e fate discepoli tutti i popoli”.

**DA: L’Unione Sarda.it- 28 lug 2013**