Vai ai contenuti

NONSOLOBARONIA: Blog di Marco Camedda

LA NOSTRA "PIAZZETTA VIRTUALE" DOVE CI SI INCONTRA TRA BUONI AMICI

Archivio

Tag: natalizi

I programmi, da presentare all’attenzione dell’Amministrazione Comunale, dovranno pervenire all’Ufficio Protocollo Comunale, entro la data del 6 Novembre 2017.

(DA: sito istituzionale Comune di Galtellì)

MILANO: ANDREA PRATO:
«Quest’anno sotto l’albero facciamo trovare le nostre eccellenze agro-alimentari, confezionate magari con bei cesti natalizi pieni di prodotti della tradizione e con sfiziose novità»!
È il messaggio dell’assessore regionale dell’Agricoltura, Andrea Prato,
lanciato ieri mattina durante il suo sopralluogo a «L’Artigiano in Fiera», la manifestazione che si tiene a Milano fino al 13 dicembre.
Tra le novità: i vasetti di tonno al mirto; il torrone al miele amaro e al corbezzolo; il gattò al miele; la “nutella sarda”; la confettura al mirto; il miele al caffè e alla mela; l’anguilla affumicata.
E poi ancora il pane carasau allo zafferano di Turri; la crema d’orata; la salsiccia al finocchietto; le creme di bellezza preparate con le erbe del Gennargentu; i cesti regalo confezionati con il sughero.
Presi d’assalto lo stand istituzionale della Regione
e i 46 spazi espositivi allestiti dai produttori sardi arrivati per iniziativa dell’assessorato dell’Agricoltura, che per la prima volta ha portato il comparto agro-alimentare e tutte le sue filiere in uno degli appuntamenti preferiti per l’acquisto dei regali di Natale. 
«Quest’anno – ha spiegato l’assessore Prato – abbiamo voluto esserci e abbiamo pensato che fosse strategico e importante che i nostri operatori, quelli piccoli e che non hanno sempre l’occasione di partecipare a grandi fiere, fossero presenti non solo per far conoscere, ma soprattutto per vendere i prodotti e farli entrare nelle case dei visitatori, magari come regalo di Natale».
"L’Artigiano in Fiera" in 140 mila metri quadri ospita 30 mila operatori di più di 100 Paesi. Anche quest’anno attese almeno 3 milioni di presenze.
Soddisfatti gli operatori:
da Rosalia Cherchi che produce pani speciali a Giovanni Caneo che ad Alghero, produce sottoli di pesce, dall’azienda Axina Rubia, (azienda di Sadali di salumi, vino, formaggi) al Consorzio Pontis di Cabras fino all’Antica Mesa Tola, Meana Sardo che produce “pane ‘e saba”.
(Fonte:La Nuova)