Vai ai contenuti

NONSOLOBARONIA: Blog di Marco Camedda

LA NOSTRA "PIAZZETTA VIRTUALE" DOVE CI SI INCONTRA TRA BUONI AMICI

Archivio

Tag: poliambulatorio

 Poliambulatorio Nuoro.

Chiusura sabato 30 dicembre

La Direzione del Distretto Sanitario di Nuoro comunica che:

il Poliambulatorio di via Alessandro Manzoni

resterà chiuso nella giornata di sabato 30 dicembre.

(DA: comunicaro Assl Nuoro-27 Dicembre 2017)

9 DICEMBRE

POLIAMBULATORIO DI NUORO CHIUSO

 

La Direzione del Distretto Sanitario di Nuoro comunica che il Poliambulatorio del capoluogo, in via Alessandro Manzoni, resterà chiuso nella giornata di sabato 9 dicembre.

(DA: comunicato ASSL Nuoro-7 Dicembre 2017)

FESTA DEL SANTO PATRONO:

chiusura Poliambulatorio

L’Azienda Sanitaria di Nuoro ricorda che mercoledì 5 Agosto, festa di Santa Maria della Neve, Santo Patrono della Città di Nuoro, il Poliambulatorio di via Alessandro Manzoni resterà chiuso al pubblico.

(DA: comunicato Asl3 Nuoro-3 Agosto 2015)

SINISCOLA: FESTA SANTO PATRONO

La Direzione del Distretto Sanitario di Siniscola comunica che domani-mercoledì 24 giugno, Festa del Santo Patrono di Siniscola (San Giovanni Battista) – il Poliambulatorio e gli altri servizi afferenti saranno chiusi.

La normale attività riprenderà regolarmente giovedì 25 giugno.

(DA: comunicato Asl3 Nuoro- 18 Giugno 2015)

RECAPITI TELEFONICI

POLIAMBULATORIO DI GAVOI

La Direzione del Distretto Sanitario di Nuoro comunica che il Poliambulatorio di Gavoi è raggiungibile attraverso i seguenti numeri di telefono mobile:

- 3420273016, per i servizi amministrativi;

- 3402146307, per le infermiere.

(DA. comunicato ASL3 Nuoro-8 10 2014)

La Direzione del Distretto Sanitario

di Siniscola comunica che:

Venerdì 25 Luglio p.v. il Poliambulatorio di Orosei e gli altri servizi afferenti saranno chiusi in occasione della Festa del Santo Patrono, San Giacomo.

(DA. comunicato Asl3 Nuoro-23 Luglio 2014)

Venerdi 23 maggio e

venerdì 6 giugno 2014

L’Azienda Sanitaria di Nuoro informa che presso il Poliambulatorio di Orosei, la giornata di venerdi 23 maggio 2014, dalle ore 9.00 alle 14.00, sarà dedicata allo screening sull’osteoporosi.

L’evento sarà effettuato, col supporto tecnico della società “Fenix Pharma”, su un campione di 50 persone e prevede un ulteriore campionamento nella giornata di venerdì 6 giugno (ore 9.00-14.00).

Lo screening viene effettuato attraverso l’esame MOC del calcagno. Si tratta di un esame piuttosto semplice e non invasivo, con l’uso di un’apparecchiatura (ultrasonometro) che studia la densità ossea effettuata a livello del calcagno. L’esame viene eseguito dal tecnico della “Fenix Pharma”, che individuerà i soggetti a rischio osteoporosi, mentre sarà lo specialista ambulatoriale, il Reumatologo Dott. Giovanni Porru, a valutare e dare le opportune indicazioni dei casi selezionati.

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi al Poliambulatorio di Orosei,

telefono 0784 999117, dal lunedi al venerdi dalle ore 12.00 alle 13.00.

Si ricorda che lo screening è rivolto a:

  • Donne in menopausa o pre – menopausa
  • Donne con fattori di rischio (familiarità per fratture)
  • Donne in menopausa precoce o indotta chirurgicamente
  • Donne e Uomini in trattamento con corticosteroidi
  • Soggetti con fratture spontanee.

L’esame non è indicato a

  • Soggetti con osteoporosi già nota
  • Soggetti in terapia osteporotica

(DA: comunicato Asl3 Nuoro-17 Maggio 2014)

CITTADELLA SANITARA: la sede della ASL vista da Via S.Satta

^^DA: comunicato ASL3-Nuoro-23 lug 2013**

**DA: comunicato ASL3-Nuoro-20 giu 2013**

Il Poliambulatorio Distrettuale di Nuoro, grazie ad un prezioso contributo della Fondazione Banco di Sardegna, è stato dotato di un nuovo ecocolordoppler cardiovascolare di ultima generazione.

Con il nuovo moderno strumento diagnostico sarà possibile effettuare gli esami ecocolordoppler dei vasi sovraaortici, degli arti superiori e inferiori e distrettuali per l’utenza del Distretto Sanitario di Nuoro, che conta circa 90 mila abitanti.

La disponibilità del nuovo apparecchio, unita alla volontà aziendale di potenziare la sanità nel territorio in un momento particolarmente difficile per la sanità regionale e nazionale, rappresenta un dato positivo, che consentirà di migliorare l’offerta delle prestazioni e di contenere i tempi di attesa.

Grazie, quindi, alla sinergia fra il pubblico e il privato, è possibile migliorare il servizio offerto ai cittadini.

(DA: comunicato ASL3-Nuoro-10 mag 2013)

COMUNICATO SU

AVVIO

SERVIZIO PUNTI PRELIEVO:

 

A OROSEI:

MARTEDI’ 7 MAGGIO

sarà avviato il servizio prelievi presso

il Poliambulatorio di Orosei, con apertura:

martedì e giovedì

dalle ore 7,30 alle ore 9,30;

 

A SINISCOLA:

LUNEDI’ 13 MAGGIO

sarà avviato il servizio prelievi presso

il Poliambulatorio di Siniscola con apertura:

 lunedì, mercoledì e venerdì

dalle ore 7,30 alle ore 9,30

L’accesso avverrà in entrambe le strutture per tutti gli utenti di età superiore ai 10 anni, mediante prenotazione al CUP (Centro Unificato di Prenotazione).

Per quanto riguarda il Comune di Lodè, considerata la particolarità geomorfologica del territorio, tale attività sarà svolta – tramite prenotazione CUP – dal personale ADI (Assistenza Domiciliare Integrata) presso l’ambulatorio della locale Guardia Medica, nella giornata di mercoledì, dalla ore 7,30 alle ore 9,30.

(DA: comunicato dell’ASL3-Nuoro -6 mag 2013)

Una cittadella sanitaria di antica memoria medievale, restituita alla sua vocazione originaria.

CITTADELLA SANITARA: La nuova prossima sede della ASL visti da Via S.Satta

CITTADELLA SANITARA: La nuova prossima sede della ASL visti dal cortile del santuario di S.Antonio Abate

ASL NUOROIl complesso di Sant’Antonio Abate di Orosei (che in alcuni documenti del quindicesimo secolo compare come “hospitale pauperum, ospedale per i poveri“), restaurato con una spesa di 800 mila euro dal Comune, è ora sotto la giurisdizione della Asl di Nuoro.

A dare il via libera all’acquisizione, il contratto di comodato d’uso trentennale sottoscritto dal sindaco Gino Derosas e dal commissario straordinario dell’azienda sanitaria Antonio Succu. Atto finale di un percorso che ha mosso i primi passi sette anni fa, il protocollo di intesa prevede una permuta: al Comune andranno due locali di via Cavallotti e via Gramsci, di proprietà della Asl. Quest’ultima si farà carico della loro ristrutturazione che dovrebbe essere ultimata entro un anno.

Psaqualino Manca

Pasqualino Manca

«Una felice conclusione – commenta Succu – resa possibile grazie alla collaborazione dell’amministrazione di Orosei. Un passo avanti verso il potenziamento dei distretti nel territorio in vista di un alleggerimento degli ospedali e una sanità più vicina ai cittadini».

Presenti alla firma anche il direttore sanitario Salvatore Bruno Murgia, quindi Pasqualino Manca e Gesuina Cherchi (responsabili dei Distretti di Siniscola e Nuoro), insieme a Marcello Dadea, assessore ai Servizi sociali di Siniscola, in qualità di presidente della conferenza di Distretto.

Il poliambulatorio ospiterà tutta la specialistica che attualmente a Orosei opera con grande difficoltà, come sottolinea anche Manca. Il quale si impegna a far decollare i servizi al meglio «con l’obiettivo che questi fiori all’occhiello siano i primi tasselli di una nuova sanità».

Il sindaco di Orosei Gino Derosas

Il sindaco di Orosei Gino Derosas

Una posizione che Derosas accoglie con entusiasmo sottolineandone la prospettiva ad ampio raggio che si dirama per tutta la valle del Cedrino. Oculistica, Chirurgia, Diabetologia, Otorino, Cardiologia, Dermatologia, Radiologia («che sarà impiantata ex novo», annuncia Manca), Neuropsichiatria, centro di Salute mentale, Ortopedia, Reumatologia sono alcuni dei servizi che saranno operativi a partire da settembre. In seguito verranno aggiunti anche Fisioterapia e Veterinaria.

«Scelte – commenta Dadea – che mirano a trovare soluzioni concrete per la Baronia». Il presidente torna anche sulle polemiche suscitate dalla nomina dei nuovi direttori: «La sanità non è né di destra né di sinistra, e l’auspicio è che ci sia sempre il reale impegno di tutti a prescindere dagli orientamenti politici».

fonte:Unione Sarda (da Rass.Stampa -Nu)