Vai ai contenuti

NONSOLOBARONIA: Blog di Marco Camedda

LA NOSTRA "PIAZZETTA VIRTUALE" DOVE CI SI INCONTRA TRA BUONI AMICI

Archivio

Tag: programma

(DA: comunicato Comune di Galtellì-30 Novembre 2016)

(DA: Facebook)

(Locandina tratta da Facebook)(Locandina tratta

(DA: comunicato Comune di Galtellì-8 Luglio 2016)

FESTA DI SAN NICOLA-IRGOLI (NU)

PROGRAMMA

FESTEGGIAMENTI RELIGIOSI E CIVILI

(DA: comunicato di Barbara Puggioni delegata alla Cultura del Comune di Irgoli-6 Maggio 2016)

 Conferenza stampa di presentazione del

programma della festa di San Domenico Savio

Discepolo di San Giovanni Bosco (1842-1857). Morì poco prima di compiere 15 anni, ma nella sua breve vita aveva già dato prova di grande virtù. Molto noto il suo motto: "La morte ma non peccati".

Lunedì 2 maggio alle ore 11,

presso la Sala delle Rappresentanze del Palazzo Civico di via Dante, si terrà la conferenza stampa di presentazione del programma della festa di San Domenico Savio alla presenza del sindaco Andrea Soddu, del priore dell’edizione 2016 Maurizio Soddu e di alcuni componenti del cast artistico.

(DA: comunicato Comune di Nuoro-30 Aprile 2016)

-foto con didascalia di San Domenico Savio:  da internet-

PROGETTO “ATTIVA-SCUOLA”

Si comunica il  programma completo e quello del primo evento che si terrà all’Exmè domenica 6 marzo, un seminario dal titolo “ADHD questo sconosciuto” nonchè il programma .

L’assessore ai servizi sociali Valeria Romagna da notizia che le iscrizioni al seminario scadranno mercoledì 3 marzo.

PROGRAMMA COMPLETO

SEMINARIO

(DA: comunicato del Comune di Nuoro-26 Febbraio 2016)

(DA: comunicato Comune di Nuoro: 5 Febbraio 2016)

ESTATE GALTELLINESE 2015

Oltre trenta le giornate promosse dall’Amministrazione Comunale per l’estate 2015.

Benchè in un periodo di ristrettezza economica, grazie alla sinergica e stretta collaborazione con tutto il mondo associativo locale si è arrivati ad organizzare un calendario fitto e vario che soddisfa tutte le richieste pervenute.

Largo spazio alla Cultura, con mostre di varie “Espressioni artistiche” della neonata associazione “Atzovios Amici di Grazia Deledda” al teatro itinerante dei bambini, sempre in notturna per vie del borgo che da quest’anno si arricchisce con la presenza degli adulti, alle serate Pontes, alle giornate di sport, di musica, alla festa del borgo, dalla festa dell’emigrato a quella dei campanari.

Attimi di socializzazione -afferma l’Assessore alla Cultura Marzia Gallus-che l’amministrazione in parte ha finanziato e che ogni associazione ha saputo mettere in campo, con l’intento di soddisfare tutte le esigenze della comunità ma allo stesso tempo essere motivo di attrazione per turisti e vacanzieri presenti nel nostro territorio. Non era facile viste le magre risorse a disposizione, ma ci siamo riusciti grazie ad un gran lavoro di confronto e condivisione d’idee per il bene e la crescita della comunità”

(DA: comunicato del Comune di Galtellì-3 Luglio 2015)

Sfilata di carnevale in programma a Bitti

sabato 14 febbraio 2015 dalle ore 10.00

con partenza dal Santuario di N.S. del Miracolo.

SIETE INVITATI A PARTECIPARE!

(DA: comunicato Comune di Bitti-9 Febbraio 2015)

PERIODO NATALIZIO

Invito alle proiezioni dei film per bambini in programma presso il Cinema Ariston a cura dell’Associazione Kinemakine.

(DA: comunicato Comune di Bitti-19 Dicembre 2014)

INCONTRO 

OTTANA POLIMERI

Si è riunito ieri mattina il Tavolo, convocato con urgenza dal Presidente della Provincia di Nuoro Costantino Tidu, per esaminare la grave situazione venutasi a creare nell’area industriale di Ottana, con particolare riferimento al paventato smantellamento della fabbrica di Ottana Polimeri.

Dall’incontro, al quale hanno partecipato gli Assessori Provinciali al Lavoro e all’Industria, il Presidente del Consiglio Provinciale, i Sindaci dei Comuni di Ottana e Bolotana, Confindustria Nuoro, Consorzio Industriale Provinciale, Ottana Energia, le Segreterie Provinciali Sindacali e una delegazione di lavoratori Rsu, è emersa la necessità e l’urgenza di riprendere un discorso unitario e di ragionare su un progetto che sia condiviso da tutti per rilanciare lo sviluppo dell’industria della provincia di Nuoro.

Tutti i soggetti presenti all’incontro, dopo un attento ed approfondito esame della situazione ed un confronto sui temi, hanno ritenuto infatti opportuno spostare la vertenza legata nello specifico ai rapporti tra l’azienda e i lavoratori su un tavolo sindacale e concentrare il ragionamento sull’ aspetto politico, cercando un punto di unione per ricominciare a lavorare insieme, in maniera sinergica tra istituzioni, politica ed impresa, con l’obiettivo comune di difendere l’esistente in termini di investimenti e di salvaguardia dei posti di lavoro e riaffermare così un’idea di industria della Sardegna Centrale.

Un rilancio che non si può fermare e che deve proseguire senza perdere tempo – hanno chiaramente dichiarato i soggetti presenti nel corso degli interventi – A tal proposito anche Paolo Clivati, Presidente di Ottana Polimeri, ha fatto emergere la chiara volontà di voler continuare la sua attività industriale nel sito di Ottana.

Le soluzioni sono evidentemente legate alle risposte che si attendono da parte della Regione e del Governo in ordine ad impegni che sono stati precedentemente assunti in materia di abbattimento dei costi di energia, trasporti, infrastrutture materiali ed immateriali e di produzione.

Il tavolo di ieri si è concluso con la volontà comune dei soggetti presenti di difendere l’industria nel Centro Sardegna.

A tal fine si chiede alla Regione e al Governo di dare attuazione agli Accordi di Programma per le Aree di Crisi del nuorese. Si ritiene urgente inoltre che, nel più breve tempo possibile, venga fatta chiarezza sul ruolo reale di Eni nella produzione della materia prima a Sarroch o che, viceversa, si trovi una soluzione alternativa e valida che consenta di scongiurare lo smantellamento dell’unica filiera chimica in Sardegna e nel resto dell’Italia.

(DA: comunicato della provincia di Nuoro-15 Dicembre 2014)

Domani, mercoledì 10 dicembre, avrà luogo a Nuoro, a cura dell’Istituto Superiore Regionale Etnografico in collaborazione con il Comune di Nuoro, la Giornata Deleddiana.

L’evento è realizzato in collaborazione e con il contributo della Fondazione Banco di Sardegna e della Associazione Intermezzo di Nuoro.

Quest’anno, in occasione delle celebrazioni per il centenario della morte di Sebastiano Satta, la manifestazione sarà incentrata sui contesti ambientali e su quelli del comune sentire e rappresentare dei due illustri letterati, con particolare riferimento all’intreccio fra oralità, poesia e narrazione presente nella loro opera.

Questo il ricco programma della giornata:

ore 9,30-Oralità, poesia e narrazione tra Sebastiano Satta e Grazia Deledda

Saluti

  • Bruno Murgia Presidente dell’ISRE

  • Alessandro Bianchi Sindaco di Nuoro

  • Claudia Firino Assessore regionale della P. I. e Beni Culturali

Intervengono

  • Francesco Bachis Università di Cagliari

  • Duilio Caocci Università di Cagliari

  • Ugo Collu Saggista e studioso

  • Maria Mereu Liceo Classico G. Asproni di Nuoro

  • Paolo Zedda Poeta e studioso

Coordina

Aldo Maria Morace Università di Sassari

ore 17,00-Sebastiano Satta e la gara poetica

Saluti

Leonardo Moro Assessore alla Cultura del Comune di Nuoro

Intervengono

  • Duilio Caocci Università di Cagliari

  • Paolo Pillonca Esperto di poesia estemporanea

  • Sebastiano Pilosu Conservatorio di Cagliari

Coordina

Paolo Piquereddu Già Direttore Generale dell’ISRE

ore 19.00-Gara poetica con:

  • Bruno Agus

  • Dionigi Bitti

  • Giuseppe Porcu

Accompagnati dal tenore Associazione Culturale Populos Tenore Nugoresu

(DA: comunicato Comune di Nuoro-9 Dicembre 2014)

GIORNATA DELEDDIANA

Auditorium dell’ISRE. Via Mereu 56

Mercoledì 10 Dicembre 2014

Il 10 dicembre 2014 avrà luogo a Nuoro, a cura dell’Istituto Superiore Regionale Etnografico in collaborazione con il Comune di Nuoro, la Giornata Deleddiana.

Quest’anno, in occasione delle celebrazioni per il centenario della morte di Sebastiano Satta, la manifestazione sarà incentrata sui contesti ambientali e su quelli del comune sentire e rappresentare dei due illustri letterati, con particolare riferimento all’intreccio fra oralità, poesia e narrazione presente nella loro opera.

Questo il ricco programma della giornata:

Oralità, poesia e narrazione tra Sebastiano Satta e Grazia Deledda

ore 9,30

  • Saluti
  • Bruno Murgia Presidente dell’ISRE
  • Alessandro Bianchi Sindaco di Nuoro
  • Claudia Firino Assessore regionale della P. I. e Beni Culturali

Intervengono:

  • Francesco Bachis Università di Cagliari
  • Duilio Caocci Università di Cagliari
  • Ugo Collu Saggista e studioso
  • Maria Mereu Liceo Classico G. Asproni di Nuoro
  • Paolo Zedda Poeta e studioso

Coordina:

Aldo Maria Morace Università di Sassari: Sebastiano Satta e la gara poetica

ore 17,00

  • Saluti: Leonardo Moro Assessore alla Cultura del Comune di Nuoro

Intervengono

  • Duilio Caocci Università di Cagliari
  • Paolo Pillonca Esperto di poesia estemporanea
  • Sebastiano Pilosu Conservatorio di Cagliari

Coordina

  • Paolo Piquereddu Già Direttore Generale dell’ISRE

ore 19.00

Gara poetica con

  • Bruno Agus
  • Dionigi Bitti
  • Giuseppe Porcu

Accompagnati dal tenore Associazione Culturale Populos Tenore Nugoresu

INFO:

Istituto Superiore Regionale Etnografico

Via Papandrea, 6 Nuoro – tel. 0784 242900

www.isresardegna.it

promozione@isresardegna.org

Auditorium dell’ISRE – Museo della Vita e delle Tradizioni Popolari Sarde

Via A. Mereu, 56 Nuoro 0784 1822922

===================

(DA: comunicato ISRE Nuoro-5 Dicembre 2014)

IL COMUNE DI NUORO

invia il seguente comunicato per un chiarimento sul programma Home Care, indispensabile per le continue richieste dei cittadini, per i quali il bando non è ancora stato predisposto dall’INPS.

“Il Comune di Nuoro informa che l’invito alla procedura di ACCREDITAMENTO presente nel sito internet del Comune relativo al Progetto Home Care Premium, è rivolto ESCLUSIVAMENTE alle aziende interessate ad essere fornitrici di prestazioni nell’ambito di tale progetto.

Il bando per beneficiare delle prestazioni Home Care Premium 2014 (rivolto ai cittadini), sarà pubblicato dopo la decisione della Direzione Nazionale INPS”.

(DA: comunicato Comune di Nuoro-17 Novembre 2014)

COMUNE DI BITTI

Presentazione del libro Ali Spezzate di Giuseppina Doneddu in programma Venerdì 31 Ottobre alle ore 18.30 presso il Salone Parrocchiale di Bitti

(DA: comunicato Comune di Bitti-28 Ottobre 2014)

Arriva al terzo anno di attività la ricerca scientifica e valorizzazione del sito archeologico del Nuraghe di Tanca Manna a Nuoro.

L’attività è curata dall’Assessorato all’Ambiente del comune di Nuoro, in collaborazione con il Dipartimento di Storia, Cultura e Civiltà, sezione Archeologia, dell’Università di Bologna e la Soprintendenza ai Beni Archeologici per le province di Sassari e Nuoro.

Il “Programma Campagna di scavi e ricerche archeologiche Tanca Manna 2014” oltre alle attività di studio prevede incontri settimanali da svolgersi sul sito con le scuole e i cittadini, giornate aperte al pubblico dedicate all’archeologia sperimentale ed una conferenza finale per la presentazione dei risultati conseguiti con lo scavo archeologico ripreso lo scorso 18 agosto.

Sabato 4 ottobre alle ore 10.00 è in programma “Come 3600 anni fa” dimostrazione di archeologia sperimentale sulle arti e mestieri dell’Età del Bronzo presso il sito archeologico di Tanca Manna.

Il prossimo 18 ottobre alle ore 15.30Novità e scoperte della campagna di scavi e ricerche archeologiche Tanca Manna 2014”, visita guidata al sito archeologico di Tanca Manna. Alle ore 18:00 presentazione dei risultati delle ricerche presso l’auditorium della biblioteca S. Satta.

Per contatti:

tancamannanuoro@gmail.com

(DA: comunicato Comune di Nuoro-2 Ottobre 2014)

“FESTIVAL DOMUSDETEATRO

Ilos de istiu 2014 XVIIIª Edizione”

è in programma

dal 24 Luglio al 1 Agosto 2014

in collaborazione con i Comuni di

LULA – BITTI – POSADA

 

(DA: comunicato Comune di Bitti-23 Luglio 2014)

(DA: comunicato Comune di Galtellì-17 Luglio 2014)

Sono aperte le iscrizioni al

SUMMER CAMP THE VOICE

a cura di Mariangela Demurtas in programma il 29, 30, 31 Luglio 2014.

Per info contattare la

Biblioteca Comunale di Bitti

Tel. 0784.414405

(DA: comunicato Comune di Bitti-10 Luglio 2014)

Il concerto è in programma

a Bitti nella P.zza Pittalis

l’11 Luglio 2014 alle ore 21.00.

(DA: comunicato Comune di Bitti-9 Luglio 2014)

STAGIONE CLASSICA 2014

Al via venerdì 7 con la Nugoro Chamber Orchestra e la

“poetessa dell’oboe” Gordana Josifova Nevelkowska

Dieci concerti, un’orchestra e la “piano maratona” nella nuova Stagione Classica dell’Ente Musicale di Nuoro Artisti nazionali e internazionali per tutta la primavera. Dalle pagine di Chopin a quelle di Michael Nyman, fino alla tradizione francese

È un calendario fittissimo quello che l’Ente Musicale di Nuoro propone per la sua nuova Stagione Classica di Primavera. Arrivata alla ventottesima edizione, la rassegna ritorna in grande stile e mette in calendario dieci appuntamenti che spaziano dai grandi compositori classici ai più amati autori contemporanei di colonne sonore. Tra le date, oltre a molti nomi internazionali, spiccano una maratona pianistica e un concerto per orchestra.

Sarà proprio questa formazione a dare il via al programma di quest’anno. Guidata da Maurizio Moretti, che si riconferma direttore artistico della manifestazione, la nuovissima Nugoro Chamber Orchestra si presenterà al pubblico il 7 marzo al teatro Eliseo. I componenti – giovani musicisti selezionati da altri grandi ensemble come la European Youth Orchestra – eseguiranno pagine di Mozart con l’ospite della serata: la “poetessa dell’oboe” Gordana Josifova Nevelkowska, di origine macedone, nota per la sua perfezione espressiva.

Dalla settimana successiva la rassegna ritorna in quello che è il suo luogo abituale, l’Auditorium dell’ISRE. È qui che si potranno ascoltare, il 14 marzo, Luc Tooten (primo violoncello della Filarmonica di Bruxelles) in duo con il pianista Stefan De May. Entrambi in arrivo dal Belgio, proporranno musiche che includono le sonate di Chopin e il tango di Piazzolla. Gli stessi compositori risuoneranno nel programma del 16 aprile, quando il pubblico potrà ascoltare Cinzia Bartoli, impegnata in un recital al pianoforte. Per gli appassionati dello strumento principe della rassegna, il 4 aprile verrà riproposta la maratona pianistica, che per l’occasione sarà al Teatro Eliseo: questa volta i tre interpreti a confronto saranno Gerard Gasparian, di origini franco-armene, Martin Munch dalla Germania e l’italiano Franco Peconio.

Ampio spazio anche ai progetti in duo: dai più tradizionali, come quello italo-finlandese di scena il 9 aprile, con la violinista Linda Hedlund e il pianista Roberto Issoglio (vecchia conoscenza della Stagione Classica), all’immancabile concerto per pianoforte a quattro mani, in cui Juan Francisco Lago e Belen Navarro porteranno a Nuoro “Aria di Spagna” il 16 maggio. E ancora, un’accoppiata fuori dagli schemi, non a casa battezzata “Insolito duo” dagli stessi protagonisti: Domenico Del Giudice alla chitarra e il grandissimo Gabriele Mirabassi al clarinetto. I due suoneranno a Nuoro il 9 maggio, con l’aggiunta di un regalo per chi apprezza Mirabassi in campo jazzistico: il 10 maggio il clarinettista farà un tuffo nei seminari Nuoro Jazz Invernali, con un concerto in cui sarà accompagnato da tutti i docenti dei corsi.

A completare gli appuntamenti, il Trio Calliope (il 30 maggio) con il suo programma tutto dedicato alle colonne sonore del grande cinema internazionale e la chiusura con “La canzone francese del Novecento”, dove il direttore artistico Moretti accompagnerà uno straordinario contraltista come Gianluca Belfiori Doro. Il concerto finale si terrà a giugno, in una data che sarà comunicata a breve.

Gli abbonamenti per l’intera Stagione Primaverile sono in vendita a 40 euro (ridotto: 15 euro), mentre i biglietti per i singoli appuntamenti sono disponibili a 8 euro (ridotto: 5 euro).

La Stagione Classica dell’Ente Musicale di Nuoro è organizzata con il contributo del Mibac, dell’Assessorato alla Cultura della Regione Autonoma della Sardegna, della Fondazione Banco di Sardegna, del Comune di Nuoro e in collaborazione con l’Istituto Superiore Regionale Etnografico.

PROGRAMMA:

STAGIONE CLASSICA 2014 – ENTE MUSICALE DI NUORO

7 marzo, Teatro Eliseo

Gordana Josifova Nevelkowska (Macedonia) oboe

Nugoro Chamber Orchestra

Dir. Maurizio Moretti

14 marzo, Auditorium ISRE

Grandi solisti internazionali

Luc Tooten (Belgio) violoncello

Stefan de May (Belgio) pianoforte

4 aprile, Teatro Eliseo

International Piano Maratona

Tre pianisti internazionali in recital a confronto

tra Francia, Germania e Italia

Gerard Gasparian (Francia/Armenia)

Martin Munch (Germania)

Flavio Peconio (Italia)

9 aprile, Auditorium ISRE

Le grandi sonate per violino e pianoforte

Linda Hedlund (Finlandia) violino

Roberto Issoglio (Italia) pianoforte

16 aprile, Auditorium ISRE

Piano Recital

Cinzia Bartoli (Italia) piano

9 maggio, Auditorium ISRE

Un insolito duo

Domenico del Giudice (Italia) chitarra

Gabriele Mirabassi (Italia) clarinetto

10 maggio, Auditorium ISRE

I musicisti di Nuoro Jazz

con Gabriele Mirabassi

16 maggio, Auditorium ISRE

Aria di Spagna

Juan Francisco Lago (Spagna) pianoforte

Belen Navarro (Spagna) pianoforte

30 maggio, Auditorium ISRE

Sound Track, le colonne sonore del grande cinema internazionale

Trio Calliope

Cristina Monti (Italia) piano

Gianmarco Solarolo (Italia) oboe

Alfredo Pedretti (Italia) corno

Giugno (data da destinarsi)

La canzone francese del Novecento

Gianluca Belfiori Doro (Italia) contraltista

Maurizio Moretti (Italia) pianoforte

(DA: comunicato Ente Musicale Nuorese.5 mar 2014)

**DA: comunicato Comune di Galtellì**

Parrocchia “Santa Maria Della Neve”

Confraternita “Santa Croce” – NUORO

 Programma Settimana Santa 2013

Come ogni anno, la Confraternita dì “Santa Croce” che opera presso la Parrocchia dì Santa Maria della Neve organizza i riti della Settimana Santa, collaborando a questo scopo con altre Parrocchie, Confraternite e Gruppi della città.

In particolare il programma per quest’anno prevede:

• Domenica 24 Marzo — Celebrazione delle Palme: ore 9,45 sul sagrato della Chiesa Santa di Croce benedizione di palme e ulivi e celebrazione S.Messa da parte del Vescovo ore 10,30 in Cattedrale.

• Giovedì 28 Marzo – Giovedì Santo - processione de ‘”Sas Chircas”. I fedeli, accompagnati dal canto e della preghiera popolare, visitano 7 delle chiese cittadine del centro cittadino in ognuna delle quali è stato predisposto, con l’aiuto di fiorai e fedeli, un sepolcro. In ognuna delle chiese un coro cittadino intona in sardo i canti della settimana santa. La partenza è prevista alle ore 21.00 dalla Chiesa Cattedrale per poi seguire il seguente percorso: Chiesa del Rosario, , Chiesa di Santa Croce, Chiesa di N.S. delle Grazie, Cappella San Giuseppe e conclusione presso la Cattedrale per Adorazione Eucaristica.

• Venerdì 29 Marzo : Venerdì Santo - “S’Iscravamentu”: La Confraternita ripropone il rito della deposizione dì Gesù Cristo dalla croce con inizio alle ore 21.00 presso la Cattedrale. La rappresentazione è integralmente in lingua sarda e si concluderà con una processione verso la chiesa di Santa Croce dove il corpo deposto dì Nostro Signore dimorerà fino alla Pasqua.

Domenica 31 Marzo : Pasqua di Resurrezione – “S’Incontru”: la Resurrezione di Nostro Signore viene celebrata attraverso “S’Incontru”, organizzato dalla Confraternita di Santa Croce insieme ai confratelli della Chiesa di Nostra Signora delle Grazie. L’incontro tra Gesù Risorto e sua Madre Maria avviene in Piazza Crispi alle ore 11.00 dove le processioni, una partita dalla chiesa di Santa Croce e l’altra dalla Chiesa delle Grazie, si uniscono per poi proseguire verso la Cattedrale dove i fedeli parteciperanno alla S. Messa Pasquale.

DA: comunicato  Confraternita dì “Santa Croce” 
(Parrocchia dì Santa Maria della Neve-20 mar 2013)

Saranno tre gli appuntamenti della

STAGIONE DI DANZA 2013

in programma al teatro Eliseo di Nuoro

L’inaugurazione, in programma il 14/02/2013, è affidata a “Open”, uno straordinario show del grande coreografo statunitense Daniel Ezralow. Open è presentato dalle Compagnie “Ruvido Dance Company” e “DEConstructions Dance Company”.

Nello spettacolo, la danza contemporanea si fonderà con la musica classica in un esaltante connubio che trasporterà il pubblico in una nuova dimensione fantastica condita di umorismo e intensità, sostenuta da creatività, emozione scenica e puro entertainment.

Da segnalare che uno spettacolo di Daniel Ezralow non marcava una sua presenza nei teatri italiani da ben quattro anni.

Agli inizi della stagione primaverile, il 22/03/2013, si prosegue con una magnifica rappresentazione di “Giulietta e Romeo l’amore continua...” curata dalla Compagnia “RBR Dance Company” con le coreografie di Cristiano Fagioli e Cristina Ledri, mentre le musiche e l’elaborazione della drammaturgia è affidata a Virginio Zoccatelli. Nuoro anche in questa occasione sarà cornice dello spettacolo. Quest’ultimo si basa sull’immortale storia d’amore tra due adolescenti scritta da W. Shakespeare per ripartire dall’esatto punto nel quale il dramma si conclude, al fine di immaginare un possibile proseguo di temi narrativi e sentimentali che si sviluppano nella dimensione metafisica, ultraterrena.

Si chiude l’11/04/2013, con un pregevolissimo e senza tempo “Otello” presentato da Luciano Carratoni, danzato dal Balletto di Roma per la coreografia di Fabrizio Monteverde e le musiche di Antonin Dvorak. La direzione artistica è affidata a Walter Zappolini. In questo spettacolo il testo shakespiriano è rivisitato indagando soprattutto gli snodi psicologici che determinano le dinamiche dei rapporti ambigui e complessi del triangolo Otello-Desdemona-Cassio.

“Nonostante i continui tagli – ha detto l’Assessore alla Cultura, Leonardo Moro -l’Amministrazione è riuscita anche quest’anno a garantire una stagione culturale di grande qualità. Al teatro e alla musica si aggiunge infatti la stagione di danza con tre spettacoli del circuito regionale promosso dall’Associazione Enti Locali per lo Spettacolo. Il pubblico nuorese e non solo, potrà assistere all’Eliseo alla rassegna 2013 che rappresenta un appuntamento consolidato e molto gradito, seguito ogni anno da una media di 400 spettatori”.

“Nella circostanza – ha concluso Moro – voglio ribadire che la politica culturale dell’Amministrazione è di non demordere e di continuare a garantire questi e altri presidi culturali. Ci troviamo tuttavia in notevoli difficoltà e ancora assistiamo al disinteresse generale. Vogliamo viceversa rilanciare la richiesta di attenzione verso tutto il mondo della cultura e contestare la facile e miope soluzione del taglio indiscriminato delle spese correnti a scapito dei servizi ai cittadini e ai giovani. Riteniamo infatti che l’investimento in cultura sia l’unico davvero efficace a favore della crescita complessiva, compresa quella economica e capace di invertire la tendenza allo spopolamento”.

“Anche quest’anno la città di Nuoro non fa mancare la sua presenza nel Circuito Regionale della Danza in Sardegna – ha aggiunto Lello Giua, Direttore dell’Associazione Enti Locali per lo Spettacolo, organizzatrice del Circuito Danza – e quindi sarà tra le prime protagoniste di quel virtuoso meccanismo culturale che continuerà a provocare una straordinaria affezione dei cittadini verso la grande danza e a rendere i territori di forte attrazione per tutti coloro i quali in qualsiasi momento vi si soffermeranno”.

 (DA: comunicato Comune di Nuoro-25 gen 2013)

È stata nominata la commissione che valuterà i fuochi di Sant’Antonio iscritti all’edizione 2013.

Si tratta di due studenti dell’Istituto Tecnico S. Satta e del Liceo Artistico F. Ciusa e di due anziani del centro diurno di via Brigata Sassari; la commissione è presieduta, senza diritto di voto, dall’Assessore alla Cultura Leonardo Moro.

Ai primi tre fuochi verrà assegnato il riconoscimento dell’Amministrazione.

Come da tradizione con i fuochi di Sant’Antonio inizia il Carnevale che culminerà, quest’anno, nella prima quindicina di febbraio.

“La scelta dell’Amministrazione – ha detto l’Assessore alla Cultura, Leonardo Moro – è quella di mettere a confronto il giudizio delle diverse generazioni sulla valutazione di alcuni parametri di questo importante e antichissimo rito particolarmente sentito in tutto il nuorese. Le adesioni al programma, numerose e diffuse in tutta la città, testimoniano il sentimento e l’attaccamento dei nuoresi alle più genuine tradizioni”.

Verranno valutati la maestosità del fuoco, la capacità di valorizzazione delle antiche tradizioni popolari della città e dei singoli quartieri, il grado di ospitalità nei confronti de s’istranzu, la capacità di animazione (culturale, musicale, ecc.) nel rispetto della tradizione, la capacità aggregante degli organizzatori.

Le adesioni sono state 16 e interessano tutti i quartieri della città.

Il programma dei fuochi inizia mercoledì 16 gennaio, interessa tutto il proseguo della settimana e termina con l’accensione dell’ultimo fuoco il prossimo 26 gennaio.

(DA: sito Comune di Nuoro-14 gen 2013)

(DA: comunicato del Comune di Bitti-14 dic 2012)

CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE

DELLA 112° SAGRA DEL REDENTORE

Giovedì 9 agosto alle ore 10,00 presso la sala Giunta di Palazzo Civico, il sindaco Alessandro Bianchi e l’assessore alla Cultura e Turismo Leonardo Moro presenteranno alla stampa il programma della 112° edizione della Sagra del Redentore.

(Da: comunicato del Comune di Nuoro-7 ago 2012)

L’amministrazione comunale di Galtellì ha messo a punto il cartellone di eventi dell’estate, concordato con diverse associazioni.

Confermati la Festa dell’emigrato (11 agosto) giunta alla ventitreesima edizione e i Viaggi Emozionali legati al Parco Letterario Grazia Deledda (9, 23 e 30 agosto) in collaborazione con la compagnia teatrale Bocheteatro di Nuoro. Verrà riproposta la passeggiata letteraria verso il Castello di Pontes (25 luglio, 1 e 8 agosto), antica fortezza militare.

La regia dell’evento è affidata a Gavino Poddighe e agli attori della compagnia teatrale I segni delle radici. Ci sarà la consueta Festa nell’Antico Borgo quest’anno è stata spostata a dopo Ferragosto (sabato 18). Due le serate teatrali di fine agosto (il 24 Le magiche pietre e il 28 Elias Portolu, entrambe alle 21.

(Da: L’Unione Sarda-Maria Bonaria Di Gaetano-10 lug 2012)